Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di denuncia sui LADRONI di EQUITALIA. Di seguito riportiamo alcuni articoli utili per le vittime di queste Lobby finanziarie, al fine di sporgere DENUNCIA contro questi strozzini dell’ ultimora.

“EQUITALIA, BANDA DI DELINQUENTI, SE NE FREGA DELLE SENTENZE, NON C’E’ PRIVACY AGLI SPORTELLI, DEVI FARE ORE DI FILA E LE CHIAMANO CASSE VELOCI….!!!!E’ SOLO UN FURTO DI STATO CHE STA’ ALLONTANANDO QUALCHE MILIONE DI CITTADINI DALLA POLITICA, GLI AGGI E LE SANZIONI DI QUESTI DELINQUENTI SONO AL DI LA’ DI OGNI IMMAGINAZIONE,VAI NEGLI UFFICI E TI SFINISCONO PER STANCHEZZA,IMPIEGATI CHE OGNI TANTO ESCONO E VANNO AL BAR E TU INTANTO ASPETTI. NON CI SONO PIU’ PAROLE PER DEFINIRE QUESTE RUBERIE CHE STRESSANO I CONTRIBUENTI, NON ARRIVA LA CARTELLA E SEI SEMPRE TU CHE DEVI DIMOSTRARLO, I NOSTRI POLITICI LO FANNO SCIENTEMENTE, TI PROPINANO BALZELLI E TASSE A NON FINIRE OGNI MESE…DOVRESTI PORTARTI UN COMMERCIALISTA E UN AVVOCATO SEMPRE DIETRO MA DI QUELLI CON LE PALLE, CARTELLE INDECIFRABILI, FATTE AD ARTE, SVEGLIAMOCI …..!!!!QUESTI CI AMMAZZANO…ORA CON LE FINESTRELLE CI VOGLIONO MANDARE IN PENSIONE A 80 ANNI MA TU NEL FRATTEMPO CREPI DI CREPACUORE E ADDIO PENSIONE.INTANTO ESCONO SEMPRE PIU’ DALLA SISAL GIOCHI TRUFFA,MA DOVE FINISCONO I MILIARDI DELLE GIOCATE?LO STATO CI TRATTA COME SCHIAVI E NON COME CITTADINI,SIAMO TUTTI DELINQUENTI, A PRESCINDERE,GLI AUTOMOBILISTI ALTRETTANTO,LE MACCHINE TRA POCO CE LE PORTEREMO A CASA …E INTANTO GIU’ MULTE DA ORBI PER CAZZATE O PER SCADENZA DEL DISCO A PAGAMENTO.MA CHE CAZZO D’ITALIA E’ MAI QUESTA?DOBBIAMO ANDARE FUORI DA QUESTO PAESE,NON E’ PIU’ VIVIBILE E LA QUALITA’ DELLA VITA NON C’E’ MAI STATA, SEMPRE LACRIME E SANGUE…SANGUE E LACRIME…….PER LORO SIAMO TUTTI EVASORI,I MASS-MEDIA NON PARLANO…IN ITALIA C’E’ UNA STAMPA DI VIGLIACCHI E UN SILENZIO ASSORDANTE DELLE AUTORITA’ DI CONTROLLO COMPRESA LA PLETORA DELLE SOCIETA’ DEI CONSUMATORI CHE PARLANO DI TUTTO E DEL CONTRARIO DI TUTTO SENZA MAI DIRE NULLA.STATO VERGOGNOSO….!!!VERGOGNATEVI….!!!!TUTTIIIIIII…!!!!CI VORREBBERO 10.000 PAGINE PER PARLARE DELLE VERGOGNE DELL’ITALIA E DEI VERGOGNOSI E INETTI POLITICI CHE GOVERNANO O SGOVERNANO SOLO PER IL TORNACONTO PERSONALE.VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAA…!!!” (da Lettore)

-Equitalia ladroni e delinquenti, usurai e strozzini, state uccidendo il popolo italiano, che puzziate fà ‘na brutta fine….-

Nasce il “Movimento per la gente” contro l’ente delle tasse. Starring Zamparini e Montesano

Tremila persone, un bagno di folla e stavolta lontano dai campi di calcio. Maurizio Zamparini, piu’ in veste di imprenditore che di presidente del Palermo, ha lanciato dal Palazzetto dello sport di Fiano Romano, alle porte della Capitale, il suo ‘Movimento per la gente’: una discesa in campo per denunciare le ‘vessazioni’ di Equitalia, la societa’ incaricata della riscossione nazionale dei tributi, che ha gia’ trovato adepti celebri.

COMPAGNIA DI GIRO – All’evento presente infatti anche Enrico Montesano. E l’imprenditore friuliano, conosciuto come mangiallenatori, ha registrato un successo in trasferta, strappando anche la standing ovation. ‘Non esistono salvatori della Patria. Siete voi protagonisti del vostro futuro’, ha esordito Zamparini al pubblico per lo piu’ di mezza eta’ e anziano, che ha partecipato ‘Equitalia? Strozzinaggio o usura legalizzata’, manifestazione sostenuta da Alberto Goffi, consigliere dell’Ordine degli avvocati del Piemonte e dall’emittente romana Radio Radio. ‘

ZAMPARINI DIXIT – Equitalia sta massacrando le partite Iva di Italia. Fondo questo movimento perche’ dalla vita ho avuto tanto e ho imparato che dare agli altri e’ piu’ importante che ricevere – le parole del presidente rosanero -. Dobbiamo far partire la nostra amministrazione dal basso, non dall’alto con persone che ci dicono cosa fare e che ci hanno portato al disastro. Questo e’ un ruscello che parte da qui e al quale si uniranno altri ruscelli non soltanto per fermare Equitalia ma per dare una nuova impronta per un’Italia in cui i politici vanno a lavorare per la gente’. Un’ovazione ha accompagnato le parole di Zamparini: ‘Il nostro non sara’ mai un partito politico, ma il grembo per far nascere nuovi politici. Noi dobbiamo trovare le soluzioni per la gente. Voglio dare il mio contributo per risolvere i vostri problemi’. Montesano – presenti anche altri volti noti come Fabrizio Bracconieri, Martufello, Maurizio Mattioli, Tony Sperandeo e Magdi Allam – si spinge pero’ piu’ in la’: ‘Coaguliamo i vari movimenti e facciamo un partito politico. Riempire i palazzetti e’ bello ma conta sempre riempire le schede elettorali’.

MONTESANO – L’intervento dell’attore romano infiamma la platea: ‘Vogliamo una societa’ di uomini liberi. Togliamo tasse, prebende, documenti, permessi, certificati. Togliamo per lasciare ai cittadini i soldi in tasca. Lo Stato aiuta gli amici degli amici e cosi’ succede nel mondo dello spettacolo. Spendiamo soldi pubblici per finanziare festival, la sagra del carciofo. Ogni amministratore, per fare bella figura, finanzia eventi e aumenta il debito. Ora l’Europa ci fa un mazzo cosi’ con l’appoggio di Bersani e Berlusconi, ma chi l’ha fatto il debito?’. Le vessazioni denunciate dalle persone in sala si fondono con la musica da balera e gli sketch di Martufello, in un clima di antipolitica che consacra Zamparini come il nuovo uomo della Provvidenza.(ANSA).

Leggi art. correlato:

DENUNCIARE EQUITALIA E CHI LA DIRIGE X USURA

FATEVI PERIZIARE LE CARTELLE, SE COME SUCCEDE NEL 99% DEI CASI I TASSI RISULTANO DA USURA, DENUNCIATE EQUITALIA. ANDATE DALLA GUARDA DI FINANZA CON LA PERIZIA CHE ATTESTA L’USURA E DENUNCIATE IL FATTO ! E’ UNA COSA FATTIBILE E LEGALE.. IN TANTI GIA’ LO STANNO-STIAMO FACENDO ! INFORMATEVI MEGLIO E VEDETE IL DA FARSI ! PRESTO SARANNO SPAZZATI VIA DA MIGLIAIA DI DENUNCE! E SE CONTINUANO A ROMPERE I C…..NON SOTTOVALUTATE LA DENUNCIA X STALKING. L’USURA è UN REATO ,MOLTO GRAVE !! UNA VOLTA ACCERTATA L’USURA AVRETE 3 ANNI DI BLOCCO DEI PAGAMENTI VERSO IL FISCO (equitalia-inps-inail ecc) E 300 GIORNI DI BLOCCO DEI PAGAMENTE VERSO I PRIVATI-BANCHE (prestiti-mutui ecc)..GUARDATE KE E’ COSI ,POI SE NN MI CREDETE..LIBERISSIMI , CMQ INFORMATEVI DA ALTRI E VEDRETE ! Verificate le cartelle, se si riscontra l’applicazione di tassi usurari, querelate e se il pm dice che lo Stato non puo’ praticare l’usura, perche’ non presta denaro, opponetevi! lo Stato specialmente nel momento in cui vi concede di pagare a rate…, vi presta denaro e se applica tassi superiori al tasso soglia, pratica usura..l’articolo 644 del codice penale..recita : Chiunque, fuori dei casi previsti dall’articolo 643 si fa dare o promettere, sotto qualsiasi forma, per sé o per altri, in corrispettivo di una prestazione di denaro o di altra utilità , interessi o altri vantaggi usurari, è punito………… ,DA NESSUNA PARTE E’ SCRITTO ESCLUSO LO STATO (che poi sarebbe assurdo escluderlo)! Più chiari di cosi…come devo spiegarvelo???

http://www.beppegrillo.it/2011/05/le_ipoteche_di/index.html

http://torino.repubblica.it/cronaca/2010/03/05/news/equitalia_ha_metodi_da_usura_soffoca_migliaia_di_imprese_-2614552/

Segue altro art. correlato:

Le banche chiedono tassi sempre più alti e sconfinano nell’usura.

Bisogna sporgere denuncia, vediamo comeGli istituti di credito spesso chiedono a privati e piccole aziende tassi altissimi, fatti i calcoli, superiori alla soglia d’usura.

L’ufficiale giudiziario aveva già fatto imballare parte dei mobili e cambiato la serratura della porta: stavano sfrattandola dalla sua casa, già venduta all’asta. È quanto accaduto a una madre di cinque figli di Vicenza che aveva stipulato una fideiussione con un istituto di credito a favore dell’ex marito. La donna, però, ha salvato in extremis la sua casa, provando che i tassi bancari erano superiori a quello di soglia. Poi, con l’aiuto di Federcontribuenti, ha querelato il suo istituto di credito con l’ipotesi di usura e bloccato temporaneamente lo sfratto.

Quanto successo alla signora sta succedendo a tantissime altre persone – ha commentato Federcontribuenti – i cittadini devono sapere che ci sono gli strumenti per difendersi dalle banche o da Equitalia, dimostrando che nei propri conti con la banca o nelle cartelle esattoriali i tassi applicati superano la soglia, oltre la quale si finisce nell’usura“.

http://liberamentenews.wordpress.com/2011/09/24/denuncia-la-banca-per-usura-madre/

[Inchiesta sull’emergenza casa svolta dal Blog:
Sgomberi e sfratti, è grave emergenza sociale: in Italia oltre 700 al giorno]

Esperienza analoga quella di Art, una piccola società bolognese che si occupa di servizi editoriali. “Un giorno ci siamo accorti che i conti non tornavano. Pur pagando tassi che ci sembravano bassi, alla fine veniva fuori una cifra enorme“, ci spiega il titolare Massimo Manieri. Sorge il dubbio: “Ma la banca mi sta usurando?” Il dubbio diventa una certezza quando Manieri, come la casalinga di Vicenza, si rivolge agli esperti. Trova su Internet una società che si occupa di analisi bancarie e consegna loro i conti correnti degli ultimi 10 anni, aperti in sette banche diverse. Il responso? “Quattro si sono comportate abbastanza correttamente e ci è stato sconsigliato di non approfondire. Ma tre hanno fatto operazioni molto strane. Così abbiamo fatto causa e deciso di uscire dal sistema bancario, aprendo un conto alla Banca Etica“.

A un’azienda quello che interessa è l’effettivo costo del denaro“, ci spiega Armando Miele, amministratore delegato di Cesynt, società che si occupa di analisi delle condizioni e dei tassi applicati ai conti correnti.

Quando questo costo, come nel “caso Art”, sembra troppo elevato ci si può tutelare. Abbiamo verificato“, racconta Miele “che un’azienda che lavorava con un margine del 7%, pagava il 12%: non poteva guadagnare“.


È usura? Dal 1996 sì.

Infatti da quell’anno la normativa, prima riservata solo agli usurai, è applicata a chiunque presti del denaro a un tasso superiore alla soglia stabilita per legge. Soglia che si supera quando al conto corrente sono addebitati costi non previsti in contratto e non conosciuti dal cliente“. Sono casi sporadici, vien da pensare. Ma Miele ci disillude: Nel 90% dei casi individuiamo elementi di criticità, costi occulti. Tra i comportamenti illegittimi più comuni degli istituti c’è appunto l’usura, poi l’anatocismo, cioè il calcolo degli interessi sugli interessi, e i “derivati“, contratti con scopo speculativo che le banche utilizzano come copertura rispetto all’aumento dei tassi di interesse. Poi ci sono i mutui a tasso variabile che rappresentano un costo imprevedibile per l’azienda“.

Quando si verificano delle stranezze nel proprio conto corrente la prima cosa che si dovrebbe poter fare è cambiare banca. Ma gli istituti, soprattutto in questo momento di concentrazione delle banche, fanno cartello: “Le banche si comportano da organizzazione mafiosa. Nessuna mi apre un conto corrente se io ho fatto causa a un’altra per anatocismo. E così costringono l’azienda a chiudere“.

Cesynt analizza caso per caso e cerca una soluzione. Anche se il più delle volte, come è successo a Maniero, bisogna andare in tribunale: “Prima facciamo una richiesta per iscritto, ma non c’è mai nessun seguito. Perché, se l’istituto di credito restituisse a tutti gli interessi di troppo pagati, sarebbe costretto a chiudere. Giocano sui grandi numeri“.

Ma ci sarà pure qualcuno che si salva? La domanda è retorica; nessuna banca si salva da per il semplice motivo che i meccanismi sopra descritti rappresentano la parte fondamentale del funzionamento del sistema bancario, ovvero fare soldi dal nulla e portare questo all’estremo significa guadagnare all’estremo… non si fermeranno mai se non saremo noi a fermarle.

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Leggi ancora articoli correlati:

I TARTASSATI DI EQUITALIA…Le segnalazioni dei tanti cittadini vessati per non aver pagato pochi spiccioli…

DENUNCIARE i ladroni di EQUITALIA… Si può fare. Ecco come si deve fare…

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”