CASAGIOVE – Si terrà lunedì prossimo, 23 aprile, con inizio alle ore 21.00, presso il Cineclub Vittoria il quarto appuntamento della rassegna “Italia opera prima”, dedicata ai nuovi autori del nostro cinema. Ospite della serata sarà il regista napoletano Guido Lombardi che presenterà il film “La-bàs”. Il film già presentato alla scorsa edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, ha riscosso un enorme successo, portando a casa due preziosi riconoscimenti, il Leone d’Oro del Futuro e il premio di miglior film nella sezione Settimana della Critica, ed è ora candidato al David di Donatello nella categoria Miglior Esordiente. “La-bàs” è stato girato nella comunità africana di Castelvolturno ed è interpretato da tutti attori immigrati non professionisti, eccetto che dall’attrice bresciana, originaria del Benin, Ester Elisha. Il film racconta l’esperienza di un giovane africano che venuto in Italia con la speranza di un lavoro onesto si trova, suo malgrado, coinvolto negli ambienti criminali e deve fare i conti con la malavita organizzata locale. Sullo sfondo di questa vicenda, assolutamente immaginaria, il regista Guido Lombardi ha inteso ricordare la terribile strage di Castelvolturno in cui furono uccisi dalla camorra 6 ragazzi africani innocenti ed estranei a qualunque pratica malavitosa. Il film è stato prodotto, in collaborazione con Rai Cinema, dai Figli del Bronx, dalla Eskimo e dalla Minerva Picture. La rassegna “Italia opera prima” proseguirà il 3 maggio con l’incontro con i registi Matteo Botrugno e Daniele Coluccini, autori di “Et in terra pax”, anch’esso presentato a Venezia, con notevole successo di critica, nel 2010.