Diciassette anni fa la drammaturga newyorkese Eve Ensler chiese a 200 donne di tutte le età, razze, professioni e classi sociali di parlarle della propria vagina, lacerando così drasticamente un velo di silenzio e di omertà. Da queste interviste nacquero I monologhi delle Vagina. Da allora il testo è stato tradotto e messo in scena in più di 120 paesi nel mondo. Così è nato il V-Day, un movimento che a livello internazionale si batte contro la violenza sulle donne, creato dalla Ensler grazie ai proventi dei suoi Monologhi. L’anno scorso la drammaturga americana ha inaugurato The City of Joy, villaggio-enclave a Bukavo nel Congo, per donne che hanno subito stupri e mutilazioni.

Il 14 maggio I monologhi della vagina ritornano a Roma. Al Teatro Quirino, alla presenza di Eve Ensler, avrà luogo una serata targata V-Day a cura di Franza Di Rosa. L’incasso sarà devoluto a favore di “Se Non Ora Quando?”, il movimento politico che ha riacceso con entusiasmo l’impegno civile e le speranze delle donne italiane. Fra le attrici e rappresentanti della società civile che hanno aderito all’iniziativa e che saranno sul palco del Quirino figurano i nomi di Ambra Angiolini, Anna Bonaiuto, Maria Luisa Busi, Marina Confalone, Lella Costa, Lucrezia Lante della Rovere, Lucia Poli, Francesca Reggiani, Lunetta Savino e Paola Turci. Le lettrici indosseranno una sciarpa rosa su un abito nero a loro scelta.

La pièce di Eve Ensler parla delle paure delle donne, delle loro ossessioni, delle loro tragedie. Ma soprattutto della loro dignità. E anche del loro senso dell’ironia. Da qui l’idea di Vagine, adattamento a cura di Brunella Saccone liberamente ispirato ai Monologhi. E proprio in contemporanea all’evento romano, cioè lunedì 14 maggio ore 21.00, Vagine, dopo il debutto al Jarmusch lo scorso 8 marzo, ritorna a Caserta, questa volta al Teatro Civico 14 – Vicolo F. della Ratta (Via Vico). La serata di beneficenza sarà in favore dell’Associazione Spazio Donna Onlus di Caserta. Interventi a cura di Roberto Solofria, direttore artistico del Civico 14 e Adele Grassito, vicepresidente di Spazio Donna. Coordinate da Brunella Saccone, leggeranno Raffaella Minucci, Susy Lieto, Cinzia Abis, Rossella Calabritto, Patrizia Papa, Bianca Cioppa, Vincenza Pesce, Brunella Saccone, Ilaria Delli Paoli, Grazia Coppola, Agnieszka Izabela Majchrzyk, Paola Lumbau, Valentina del Prete, Rosanna Marinelli, Paola Mariana Cabrera, Valeria De Biasio, Marina del Pezzo e la giovanissima Sabrina Sammartino. Roma, Caserta, stesso look, stesso spirito. Quello del V-Day.

 

 

Be Sociable, Share!
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Reader