SAN NICOLA LA STRADA – “Il grande caldo è arrivato. Una temperatura del genere a giugno non si registrava da 230 anni. E con le temperature che si alzano all’improvviso si presenta anche l’allerta della protezione civile. A preoccupare sono, come sempre bambini e anziani ma per fortuna la catena del volontariato del nucleo comunale di Protezione Civile di San Nicola, guidato dal coordinatore Ciro De Maio, si è tempestivamente attivata”. Lo rende noto, Pierluigi Schiavone, coordinatore cittadino di Grande Sud dopo un incontro con il coordinatore del nucleo comunale Ciro De Maio sull’emergenza caldo. “La centrale operativa di Via Harris – spiega Schiavone – ha già attivato il piano di emergenza ed è attivo 24 ore su 24 il numero di emergenza 0823/452242 cui ci si può rivolgere per qualsiasi richiesta di aiuto. Inoltre, sul territorio comunale sarà presente un’autovettura della Protezione Civile per far fronte a qualsiasi emergenza dovuta al forte caldo ed in più si raccomanda di non esporsi al sole o praticare attività sportive nelle ore più calde. Particolare attenzione devono prestare i cardiopatici, gli anziani, i bambini e i soggetti a rischio. Altresì, nei pressi dell’area pavimentata più grande della Villa Comunale “Santa Maria delle Grazie” sono in funzione i “nebulizzatori di freschezza” sotto ai quali sarà possibile rinfrescarsi mantenendo così una temperatura corporea a livello di benessere. Per informazioni utili su come affrontare al meglio l’ondata di calore, i consigli e le cose da non fare è possibile consultare il sito del Nucleo Comunale di Protezione Civile di San Nicola La Strada all’indirizzo: protezionecivilesannicolalastrada.net/.