di Daniele Palazzo


SESSA AURUNCA-Tra le manifestazioni religiose più caratteristiche e sentite della giornata odierna, che la Chiesa Universale dedica al culto della Madonna del Carmelo, figurano senz’altro  quelle in programma, a cura dei responsabili del Santuario di San Casto e Secondino, presso il Rione Carmine,di Sessa Aurunca.  Numerose le iniziative liturgiche a tema in tutta l’estensione di Terra di Lavoro. Quella sessana si distingue per la caratteristica processione della sacra icona della Vergine del Carmelo, che prenderà inizio alle ore 19.00, partendo dalla citata struutura monumentale(è annessa alle ben conservate Catacombbe di San Casto, del IV Secolo d.C.). Dopo la tradizionale sosta presso Rione Carmine, dove sarà celebrata la Santa Messa di ringraziamento e devozione ai due santi martiri, la statua di Nostra Signora del Carmelo sarà riportata in Chiesa. Considerato il vasto numero di fedeli che, anche, in città, venerano Maria Immacolata sotto il nome di Madonna del Carmelo, si prevede che la processione stessa, come negli anni scorsi, vedrà la partecipazione di una consistente massa di fedeli, sessani e dei centri limitrofi.