Cancello ed Arnone News

Di Matilde Maisto

Archive for the ‘Lazio/Roma e Provincia’ Category

giovedì
Set 18,2014

 1

 

Roma – Su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, il Presidente della Repubblica, con Suo decreto ha conferito l’onorificenza di: Cavaliere dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana” a Fernando Cecchini, responsabile dello Sportello Disagio Lavorativo Mobbing   c/o INAS CISL – Sede Centrale  Roma

“Tale riconoscimento, di cui sono giustamente onorato ed orgoglioso – dichiara Fernando Cecchini – trova ragione nel mio impegno sociale finalizzato tramite la CISL.

Anni di lavoro mi hanno visto, e mi vedono, protagonista nel settore della Salute e Sicurezza in Ambiente di Lavoro sempre disponibile e vicino alle lavoratrici ed ai lavoratori in difficoltà, in particolare sostenendo e tutelando le numerose vittime del fenomeno delle Violenze Morali noto nel nostro Paese con il termine Mobbing. Testimone di una sofferta esperienza personale negativa, conclusa nel 2001 dal giudice del lavoro, il quale riconosceva la mia “attività di sindacalista esponente di gruppi di studio sul mobbing e sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Di tale impegno sindacale, peraltro non contestato, è stata data documentale testimonianza…” aggiungendo poi “…vada attentamente verificato se sussista, attraverso l’ estromissione dal posto di lavoro, di un soggetto dalle caratteristiche indicate, una violazione al diritto dell’ individuo che, attraverso la propria attività sindacale esplica la propria personalità.” (art 2 della Costituzione)  e concludeva… “ordina la reintegrazione del lavoratore nel posto di lavoro, con ripristino della situazione quo ante.;” questo episodio di vita mi ha permesso di ottenere quella particolare sensibilità nell’aiuto al prossimo che mi contraddistingue. Al fine di combattere tale vergognoso sistema di relazioni in ambiente di lavoro, ho posto tutta la mia esperienza, acquisita in anni di lavoro nel settore della Ricerca e Sviluppo, dedicandomi allo studio del fenomeno mobbing traendone così preziosi suggerimenti che ho utilizzato a tutela di un mondo del lavoro preda di repentini cambiamenti.

L’attuale riconoscimento non è, e non deve essere, un punto di arrivo ma un punto di partenza verso nuove iniziative a difesa del diritto alla serenità nell’ambiente di lavoro, per cui ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato e aiuteranno in questa difficile missione; in particolare ringrazio – conclude Cecchini – il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con cui ho avuto un limitatissimo, ma significativo, scambio epistolare in cui traspare le Sua grande sensibilità verso il mondo del lavoro”.

Particolarmente significativo risulta il conferimento dell’onorificenza a Cecchini. Non è di tutti i giorni che un “cislino” venga premiato del Presidente della Repubblica per il suo impegno sociale e la lotta al quel mostro sociale chiamato mobbing. Anche se il temine Mobbing sta perdendo di significato, quanto sta accadendo nel mondo del lavoro  è veramente incredibile,  la disoccupazione non è il solo ed unico problema; oggi sono pesantemente trascurate le condizioni di lavoro di chi potendo portare uno stipendio a casa è sottoposto a situazioni assurde fatte di continue minacce e situazioni di pesante incertezza che portano alla nascita di gravi patologie. “La guerra tra poveri – osserva Cecchini – sta divenendo ogni giorno più cruenta; per questo chiedo alle istituzioni e a chi ha il potere di monitorare, magari con una regolamentazione regionale, la situazione, garantendo tramite centri adatti il sostegno ai più sfortunati. Questo raccolgo giornalmente tramite lo Sportello della CISL, per questo spero che tale riconoscimento sia un segnale di ribellione  ed un esempio verso questi atteggiamenti attuati nel mondo del lavoro divenuti una consuetudine”.

 

giovedì
Set 18,2014

2

Dal 16 al 19 ottobre a Roma torna il Salone dell’editoria sociale, l’iniziativa culturale promossa dalla rivista “Lo Straniero”, dalle Edizioni dell’Asino, dalle associazioni Gli Asini e Lunaria, dall’agenzia giornalistica Redattore sociale e dalla Comunità di Capodarco.

 
Quattro giorni di incontri, dibattiti, spettacoli e presentazioni intorno al tema “l’Europa in cammino”, per riflettere sui deficit dell’Europa attuale e sulle risorse con cui costruire un nuovo spazio europeo, fondato sull’incontro e sull’integrazione, sul federalismo democratico e la coesione sociale, sulla solidarietà, la pace e i diritti umani.

Tra i tanti ospiti di questa sesta edizione, il filosofo ed economista Philippe Van Parijs, gli storici Anna Bravo, Paul Ginsborg e Mario Isnenghi, il fumettista Gipi, i registi Saverio Costanzo, Mario Martone e Francesco Munzi, gli scrittori Benedetta Tobagi, Adriano Sofri, Paolo Di Stefano e Giorgio Falco, il geografo Franco Farinelli, il fotografo Mario Dondero e molti altri.

Il programma

Gli espositori

Alcuni protagonisti della sesta edizione

Lo spazio Porta Futuro

Sei un docente di una scuola superiore e vuoi organizzare una gita d’istruzione al Salone dell’editoria sociale?
Compila il modulo on line per le scuole e ti ricontatteremo il prima possibile.
Modulo per le scuole

Partecipa, commenta e condividi su twitter, facebook, youtube  #Ses14

lunedì
Set 15,2014

 1

 

Diciotto le imbarcazioni che sono riuscite a superare le selezioni e la messa in acqua delle prove del weekend.

 

Oltre 3mila i romani che hanno assistito alla quinta edizione della Re Boat Race, che si è svolta domenica mattina presso il Laghetto dell’Eur. Diciotto le imbarcazioni che sono riuscite a superare le selezioni e la messa in acqua delle prove del weekend. Oltre quaranta gli adulti a bordo, 18 i bambini e i ragazzi, che si sono scontrati per la conquista di almeno uno dei trofei in palio.

 

2

 

Per questa edizione una sfida nella sfida: quattro Team ACEA (che ringraziamo per il prezioso sostegno) – Men at Work, Acea Recyclaier, 100% Energy Idro Bike e 90% h20 (10% di… vino) – hanno rappresentato i quattro settori della Holding che oltre a partecipare e sfidare le altre imbarcazioni, si sono contesi un TROFEO ACEA a loro esclusivamente dedicato. Insieme agli “agguerriti” Team ACEA, hanno partecipato alla sfida il Team RE LEGNO del Consorzio Nazionale RILEGNO, JESSICA Angel di PAPPINI Group, CAPITOLIAMO del Consorzio CAPITOLINA SERVIZI, LA ROMANINA e la RISCARTI FAST del Festival RiSCARTI.

 

3

 

Ecco i trofei che sono stati assegnati al termine della regata più pazza e colorata d’Italia.

 

Il Trofeo ACEA – SUSTAINABILITY RE BOAT – Premio Delfino Azzurro all’imbarcazione costruita con la maggiore quantità di materiale di recupero e riciclo e con trazione a impatto “quasi zero” è stato assegnato a ACEA RECYCLAIER. Il Trofeo RILEGNO  – Miss RE BOAT – Premio Stella Marina, per l’imbarcazione esteticamente più bella, a La Romanina. Trofeo L’ENERGIA PULITA DELLO SPORT  – Slow Re Boat – Premio Tartaruga Marina – a “CAPITOLIAMO”. Il Trofeo LE SQUISIVOGLIE – Forza RE BOAT – Premio Alice, all’imbarcazione con il Green Team che ha avuto al seguito più fan, assegnato a Gli Imbattibili.

 

4

 

Il TROFEO CONSORZIO CAPITOLINA SERVIZI – SPEED RE BOAT – Premio Cavalluccio Marino, per l’imbarcazione più veloce, è stato assegnato al team Rari Reciclantes che vince per il secondo anno consecutivo la sfida. Il Trofeo PAPPINI/KING BOX – Ceativity RE BOAT – Premio Pesce Pagliaccio, per l’imbarcazione più originale, assegnato alla Officina Move. Il Trofeo ACEA TEAM è stato assegnato a 100% ENERGY IDRO BIKE. Infine il Trofeo ZERO WASTE (rifiuti zero) – Premio Pesce Spazzino – Trofeo del Gruppo PORCARELLI che ha assegnato al Green team un coupon ospitalità a Rimini per vistare la fiera ECOMONDO, al Team LA REGINA E IL CAPITANO.

 

5

 

Si è conclusa ieri, con il concerto di Maurizio Capone BUNGT BANGT, anche la kermesse artistica e musicale all’insegna dell’ecosostenibilità e del riciclo: Le voci del bosco, che ha visto circa 10mila spettatori nell’arco delle quattro giornate, ha organizzato laboratori di riciclo, grandi concerti e incontri con esperti e appassionati, che si sono susseguiti tra un bosco di plastica traslucido e un palco – la collina dei suoni e delle sonorità – scenografato principalmente con bottiglie in PET e buste di plastica: rifiuti che si rinnovano assumendo le sembianze della natura che non li ha mai generati.

 

6

 

Si sono alternati sul palco, tra giovedì e domenica, artisti come Tony Cercola, Leno Landini e i Riciclato Circo Musicale (band presentata dal consorzio nazionale Rilegno), Vanessa Cremaschi, e Maurizio Capone & Bungt Bangt. Tanti i laboratori creativi che si sono susseguiti, tra i quali “Dal tronco allo strumento” dove un liutaio svela ai partecipanti, coinvolgendoli, i segreti che trasformano magicamente un pezzo di legno in uno strumento musicale capace di incantarci con le sue armonie; oppure “Arricchiamo il bosco” in cui con materiale di recupero si spiega ai partecipanti come costruire uccelli, frutti, animali in genere, che potranno essere portati a casa o posizionati nel bosco per arricchirne la flora e la fauna. E poi aperitivi doc, workshop e concorsi per grandi e bambini.

 

 

UFFICIO STAMPA CREARE E COMUNICARE

Viale Giuseppe Stefanini, 35 00158 ROMA

 

Responsabile Comunicazione

STEFANO BERNARDINI – Mobile 349 7557952

e-mail comunicazione@creareecomunicare.com

 

Ufficio Stampa e Comunicazione

FRANCESCO SALVO CAGNAZZO

Mobile 392 1105394 – Tel. 06 41735010 press1.creareecomunicare@gmail.com
Gestione sito web e Canali Social

PIERGIORGIO PELOSI

 

giovedì
Set 11,2014

 1

 

“Le voci del bosco” è un evento realizzato con il sostegno di Roma Capitale in collaborazione con Acea e Siae ed è inserito nel programma ESTATE ROMANA 2014. Ventotto le imbarcazioni che si sfideranno al Laghetto dell’Eur a Roma per la “Re Boat Race”.

 

A ROMA IL LUNGO WEEKEND DELLA SOSTENIBILITA’: DA DOMANI A DOMENICA ARTE, MUSICA, SPETTACOLO E LA RE BOAT RACE, LA REGATA DELLE “BARCHE RICICLATE”

 

Tra gli artisti “ecosostenibili” in concerto, Tony Cercola, Leno Landini, Vanessa Cremaschi, Riciclato Circo Musicale e Maurizio Capone & Bungt Bangt.

 

Dall’11 al 14 settembre a Roma un nuovo spazio all’insegna dell’arte sperimentale all’insegna dell’ecosostenibilità e del riciclo. Le voci del bosco comprende laboratori di riciclo, grandi concerti e incontri con esperti e appassionati, che si susseguiranno si succederanno tra un bosco di plastica traslucido e un palco – la collina dei suoni e delle sonorità – scenografato principalmente con bottiglie in PET e buste di plastica: rifiuti che si rinnovano assumendo le sembianze della natura che non li ha mai generati.

 

2

 

Ricca la presenza di artisti tra cui Tony Cercola, Leno Landini, Vanessa Cremaschi, tra i solisti protagonisti degli incontri/concerti, Riciclato Circo Musicale, band presentata dal consorzio nazionale Rilegno, e Maurizio Capone & Bungt Bangt, tra i gruppi che si esibiranno, con strumenti ottenuti dal riciclo creativo. Il tutto nella splendida cornice metafisica di Piazza Giovanni Agnelli, allestita dall’Architetto Daniela Dazzi per suscitare curiosità e meraviglia, lanciare un chiaro messaggio sull’eco-sostenibilità e promuovere il riuso creativo degli oggetti di scarto e dei rifiuti che, oltre ad essere modus operandi necessario per salvaguardare le risorse del pianete, offre l’opportunità di esprimere creatività e fantasia nella realizzazione di oggetti e strutture di uso comune come strumenti musicali, giocattoli, lampadari, pareti divisorie, abiti e molto altro.

 

Ecco perché tanti laboratori creativi tra i quali “Dal tronco allo strumento” dove un liutaio svela ai partecipanti, coinvolgendoli, i segreti che trasformano magicamente un pezzo di legno in uno strumento musicale capace di incantarci con le sue armonie; oppure “Arricchiamo il bosco” in cui con materiale di recupero si spiega ai partecipanti come costruire uccelli, frutti, animali in genere, che potranno essere portati a casa o posizionati nel bosco per arricchirne la flora e la fauna; e ancora “Cricco Crea” dove il folletto “Cricco” accetta tutti i materiali che gli saranno portati dai bambini e/o dai genitori e le sue “arti magiche” li rigenereranno per trasformarli in altro ovviamente con l’aiuto di tutti.

 

3

 

Ecco perché un gemellaggio con l’evento più pazzo e colorato di fine estate – la RE BOAT RACE, la regata riciclata – che prevede l’apertura del CANTIERE DELLE RE BOAT, dove tutte le RECYCLED BOATS costruite durante l’Estate verranno preparate per la posa in acqua nel Lago dell’EUR e la regata di Domenica 14 Settembre. Tanti i Green Team iscritti, ventotto quelli già confermati, e tante sono già le imbarcazioni pronte a sfidarsi, il 14 settembre 2014, nella “regata più eco-sportiva dello stivale” sulle acque del Lago dell’Eur di Roma. A lanciare la sfida alla vincitrice della scorsa stagione la RARI RECICLANTES, davvero tante altre recycled boat: dall’Acchiappa Pesci a Jessica Angel, dai Pirati della Domenica al Team Lincoln, dalla fascinosa La Regina e il Capitano al leggendario Nautilus. Ma questa stagione una sfida nella sfida: quattro Team ACEA (che ringraziamo per il prezioso sostegno) – Men at Work, Acea Recyclaier, 100% Energy Idro Bike e 90% h20 (10% di… vino) – rappresenteranno i quattro settori della Holding che oltre a partecipare e sfidare le altre imbarcazioni, si contenderanno un TROFEO ACEA a loro esclusivamente dedicato. Insieme agli “agguerriti” Team ACEA, parteciperanno alla sfida il Team del Consorzio Nazionale RILEGNO, quello di PAPPINI Group, del Consorzio CAPITOLINA SERVIZI, del Centro Commerciale LA ROMANINA e del Festival RiSCARTI.

 

Tutte le attività offerte da “Le Voci del Bosco” sono gratuite. Si ringraziano AMA ROMA, Il Consorzio Nazionale RILEGNO, consorzio nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo degli imballaggi di legno, aderente al Conai, LE SQUISIVOGLIE, il Gruppo PORCARELLI, PAPPINI Group, il CONSORZIO CAPITOLINA SERVIZI, PAPERNEW, SICUR 2000; il FESTIVAL RISCARTI, l’Associazione RELOADER, il progetto l’ENERGIA PULITA DELLO SPORT e i tanti altri partner che hanno voluto sostenere in modi diversi e tuttavia preziosi l’iniziativa.

 

IL CALENDARIO DI MASSIMA DELLE VOCI DEL BOSCO (N.B. il programma potrebbe subire delle variazioni)

 

GIOVEDI’ 11 SETTEMBRE

 

ore 17.00 – 20.30           apertura al pubblico dei laboratori che resteranno attivi fino alle ore 20.30 osservando alternativamente brevi momenti di riposo. Il pubblico potrà anche fare esplorazioni e scoperte personali

“DAL TRONCO ALLO STRUMENTO”

“ARRICCHIAMO IL BOSCO”

“CRICCO CREA”

“IL CANTIERE DELLE RE BOAT”

sempre fruibili

“IL VIALE MUSICALE” e “ECORAC-CORTI, ECORI-SCATTI E CRE-AZIONI D’ARTE in difesa dell’ambiente”

 

dalle ore 17.30

workshop “Le Buone Re-Azioni per uno sviluppo sostenibile”

 

ore 18.00 – 19.00

performance “DANZE AFRICANE” con CLOVIS NZOUAKEN

 

ore 19.00 – 20.00

performance “LE STORIE DEL BOSCO” con GABRIELE MANILI

 

ore 20.00 – 20.30

L’APERITIVO E’ DOC proiezioni di documentari sui concetti di sostenibilità

ambientale in anteprima nazionale

 

ore 21.00 – 22.30

incontro/concerto con TONY CERCOLA (percussioni)

 

VENERDI’ 12 SETTEMBRE

 

ore 17.00 – 20.30

apertura al pubblico dei laboratori che resteranno attivi fino alle ore 20.30 osservando alternativamente brevi momenti di riposo. Il pubblico potrà anche fare esplorazioni e scoperte personali

“DAL TRONCO ALLO STRUMENTO”

“ARRICCHIAMO IL BOSCO”

“CRICCO CREA”

“IL CANTIERE DELLE RE BOAT”

sempre fruibili

“IL VIALE MUSICALE” e “ECORAC-CORTI, ECORI-SCATTI E CRE-AZIONI D’ARTE in difesa dell’ambiente”

 

ore 18.00 – 19.00

performance “DANZE AFRICANE” con CLOVIS NZOUAKEN

 

ore 19.00 – 20.00

performance “LE STORIE DEL BOSCO” con GABRIELE MANILI

 

ore 20.00 – 20.30

L’APERITIVO E’ DOC proiezioni di documentari sui concetti di sostenibilità

ambientale in anteprima nazionale

 

ore 21.00 – 22.30

incontro/concerto con LENO LANDINI (armonica a bocca)

 

 

 

SABATO 13 SETTEMBRE

 

ore 17.00 – 20.00

Apertura al pubblico dei laboratori che resteranno attivi fino alle ore 20.30 osservando alternativamente brevi momenti di riposo. Il pubblico potrà anche fare esplorazioni e scoperte personali

“DAL TRONCO ALLO STRUMENTO”

“ARRICCHIAMO IL BOSCO”

“CRICCO CREA”

sempre fruibili

“IL VIALE MUSICALE” e “ECORAC-CORTI, ECORI-SCATTI E CRE-AZIONI D’ARTE in difesa dell’ambiente”

 

“IL CANTIERE DELLE RE BOAT”: trasferimento delle imbarcazioni costruite nello specchio d’acqua del laghetto dell’EUR per la prova di galleggiamento e propulsione

 

ore 17.00 – 18.00

performance “LE STORIE DEL BOSCO” con GABRIELE MANILI

 

ore 18.00 – 19.00

performance “DANZE AFRICANE” con CLOVIS NZOUAKEN

 

ore 19.30 – 20.00

LA FAVOLA DELL’ECO DEL BOSCO

Un’opera social contemporanea

 

ore 21.00 – 22.30

concerto con RICICLATO CIRCO MUSICALE

 

DOMENICA 14 SETTEMBRE

 

Al PARCO CENTRALE DEL LAGO DELL’EUR di ROMA – Zattera galleggiante Cythera

– dalle ore 9.00 alle ore 11.00 Preparazione della Re Boat

– ore 11.30 circa RE BOAT RACE, la regata di imbarcazioni riciclate più pazza e colorata di fine estate.

Start, arrivo, interviste, premiazioni e festa.

 

– dalle ore 14.30 alle ore 17.30 circa

Attività sportive in acqua e il gioco “Dove lo butto?” smaltimento corretto delle Re Boat con il Trofeo ZERO WASTE – Gruppo PORCARELLI.

 

A Piazza Giovanni Agnelli – LE VOCI DEL BOSCO

ore 17.00 – 20.30 Apertura al pubblico dei laboratori che resteranno attivi fino alle ore 20.30 osservando alternativamente brevi momenti di riposo. Il pubblico potrà anche fare esplorazioni e scoperte personali

“DAL TRONCO ALLO STRUMENTO”

“ARRICCHIAMO IL BOSCO”

“CRICCO CREA”

“IL CANTIERE DELLE RE BOAT”

sempre fruibili

“IL VIALE MUSICALE” e “ECORAC-CORTI, ECORI-SCATTI E CRE-AZIONI D’ARTE in difesa dell’ambiente”

 

ore 18.00 – 19.00

incontro/concerto con VANESSA CREMASCHI (violino)

 

ore 19.00 – 20.00

performance “LE STORIE DEL BOSCO” con GABRIELE MANILI

 

ore 21.00 – 22.30 Concerto con MAURIZIO CAPONE & BUNGT BANGT

 

 

Questo il calendario di massima delle attività de IL CANTIERE DELLE RE BOAT e della RE BOAT RACE:

 

Giovedì 11 e Venerdì 12 Settembre

Piazza Giovanni Agnelli – ROMA EUR

in LE VOCI DEL BOSCO

dalle ore 17.00 alle ore 20.00

– Apertura de “IL CANTIERE DELLE RE BOAT” dove si potrà dare gli ultimi ritocchi – sotto la supervisione di esperti tutor – alla propria imbarcazione riciclata.

 

Sabato 13 Settembre

– dalle ore 11.30 circa (per tutto il giorno)

Al PARCO CENTRALE DEL LAGO DELL’EUR di ROMA – Zattera galleggiante Cythera

Apertura dello spazio RE BOAT RACE che prevede arrivo delle imbarcazioni; posa in acqua e prove di galleggiamento; brief agli equipaggi.

 

Domenica 14 Settembre

– dalle ore 9.00 alle ore 11.00

Preparazione della Re Boat

– ore 11.30 circa

Al PARCO CENTRALE DEL LAGO DELL’EUR di ROMA – Zattera galleggiante Cythera

RE BOAT RACE, la regata di imbarcazioni riciclate più pazza e colorata di fine estate.

Start, arrivo, interviste, premiazioni e festa.

– dalle ore 14.30 alle ore 17.30 circa

Attività sportive in acqua e il gioco “Dove lo butto?” smaltimento corretto delle Re Boat con il Trofeo ZERO WASTE – gruppo PORCARELLI.

– dalle ore 18.30 alle ore 20.30 circa

Festa di Arrivederci a

LE VOCI NEL BOSCO – Piazza Giovanni Agnelli – ROMA EUR

Con i concerti di VANESSA CREMASCHI e MAURIZIO CAPONE & BUNGT BANGT

 

PER APPROFONDIRE

www.failadifferenza.comwww.reboatrace.itwww.contesteco.itwww.levocidelbosco.it

Per informazioni ai partecipanti info@sunrise.it

Tel. 06 41735010 – Mobile 348 6357476

 

 

Info per il pubblico: Associazione culturale IL CLOWNOTTO

Telefono: 06 87186064 – Mobile: 339 6649146

E-mail: info@levocidelbosco.it  – Sito web: www.levocidelbosco.it

L’evento Le Voci del Bosco si può seguire anche su Facebook – Twitter Google + – Pinterest – Youtube

 

 

UFFICIO STAMPA CREARE E COMUNICARE

Viale Giuseppe Stefanini, 35 00158 ROMA

 

Responsabile Comunicazione

STEFANO BERNARDINI – Mobile 349 7557952

e-mail comunicazione@creareecomunicare.com

 

Ufficio Stampa e Comunicazione

FRANCESCO SALVO CAGNAZZO

Mobile 392 1105394 – Tel. 06 41735010 press1.creareecomunicare@gmail.com
Gestione sito web e Canali Social

PIERGIORGIO PELOSI

 

mercoledì
Set 10,2014

 

1

 

LE VOCI DEL BOSCO è un evento realizzato con il sostegno di Roma Capitale

in collaborazione con Acea e Siae

ed è inserito nel programma ESTATE ROMANA 2014

 

LE VOCI DEL BOSCO: DALL’11 AL 14 SETTEMBRE A ROMA L’ARTE E LA MUSICA DIVENTANO ECOSOSTENIBILI

 

L’Associazione culturale IL CLOWNOTTO presenta,

LE VOCI DEL BOSCO

Urban Art, Music & Creativity Lab per una cultura della sostenibilità

11 – 14 SETTEMBRE 2014 – PIAZZA GIOVANNI AGNELLI – ROMA EUR

 

 

 

Dall’11 al 14 settembre a Roma un nuovo spazio all’insegna dell’arte sperimentale all’insegna dell’ecosostenibilità e del riciclo. Le voci del bosco comprende opere d’arte in mostra, laboratori di riciclo, grandi concerti e incontri con esperti e appassionati, che si susseguiranno si succederanno tra un bosco di plastica traslucido e un palco – la collina dei suoni e delle sonorità – scenografato principalmente con bottiglie in PET e buste di plastica: rifiuti che si rinnovano assumendo le sembianze della natura che non li ha mai generati.

 

Ricca la presenza di artisti tra cui Tony Cercola, Leno Landini, Vanessa Cremaschi, tra i solisti protagonisti degli incontri/concerti, Riciclato Circo Musicale, band presentata dal consorzio nazionale Rilegno, e Maurizio Capone & Bungt Bangt, tra i gruppi che si esibiranno, con strumenti ottenuti dal riciclo creativo. Il tutto nella splendida cornice metafisica di Piazza Giovanni Agnelli, allestita dall’Architetto Daniela Dazzi per suscitare curiosità e meraviglia, lanciare un chiaro messaggio sull’eco-sostenibilità e promuovere il riuso creativo degli oggetti di scarto e dei rifiuti che, oltre ad essere modus operandi necessario per salvaguardare le risorse del pianete, offre l’opportunità di esprimere creatività e fantasia nella realizzazione di oggetti e strutture di uso comune come strumenti musicali, giocattoli, lampadari, pareti divisorie, abiti e molto altro.

 

Ecco perché tanti laboratori creativi tra i quali “Dal tronco allo strumento” dove un liutaio svela ai partecipanti, coinvolgendoli, i segreti che trasformano magicamente un pezzo di legno in uno strumento musicale capace di incantarci con le sue armonie; oppure “Arricchiamo il bosco” in cui con materiale di recupero si spiega ai partecipanti come costruire uccelli, frutti, animali in genere, che potranno essere portati a casa o posizionati nel bosco per arricchirne la flora e la fauna; e ancora “Cricco Crea” dove il folletto “Cricco” accetta tutti i materiali che gli saranno portati dai bambini e/o dai genitori e le sue “arti magiche” li rigenereranno per trasformarli in altro ovviamente con l’aiuto di tutti.

 

Ecco perché un gemellaggio con l’evento più pazzo e colorato di fine estate – la RE BOAT RACE, la regata riciclata – che prevede l’apertura del CANTIERE DELLE RE BOAT, dove tutte le RECYCLED BOATS costruite durante l’Estate verranno preparate per la posa in acqua nel Lago dell’EUR e la regata di Domenica 14 Settembre. Tanti i Green Team iscritti e tante sono già le imbarcazioni pronte a sfidarsi, il 14 settembre 2014, nella “regata più eco-sportiva dello stivale” sulle acque del Lago dell’Eur di Roma. A lanciare la sfida alla vincitrice della scorsa stagione la RARI RECICLANTES, davvero tante altre recycled boat: dall’Acchiappa Pesci a Jessica Angel, dai Pirati della Domenica al Team Lincoln, dalla fascinosa La Regina e il Capitano al leggendario Nautilus. Ma questa stagione una sfida nella sfida: quattro Team ACEA (che ringraziamo per il prezioso sostegno) – Men at Work, Acea Recyclaier, 100% Energy Idro Bike e 90% h20 (10% di… vino) – rappresenteranno i quattro settori della Holding che oltre a partecipare e sfidare le altre imbarcazioni, si contenderanno un TROFEO ACEA a loro esclusivamente dedicato.

 

Insieme agli “agguerriti” Team ACEA, parteciperanno alla sfida il Team del Consorzio Nazionale RILEGNO, quello di PAPPINI Group, del Consorzio CAPITOLINA SERVIZI, del Centro Commerciale LA ROMANINA e del Festival RiSCARTI.

 

Tutte le attività offerte da “Le Voci del Bosco” sono gratuite. Si ringraziano AMA ROMA, Il Consorzio Nazionale RILEGNO, consorzio nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo degli imballaggi di legno, aderente al Conai, LE SQUISIVOGLIE, il Gruppo PORCARELLI, PAPPINI Group, il CONSORZIO CAPITOLINA SERVIZI, PAPERNEW, SICUR 2000; il FESTIVAL RISCARTI, l’Associazione RELOADER, il progetto l’ENERGIA PULITA DELLO SPORT e i tanti altri partner che hanno voluto sostenere in modi diversi e tuttavia preziosi l’iniziativa.

 

IL CALENDARIO DI MASSIMA (N.B. il programma potrebbe subire delle variazioni)

 

GIOVEDI’ 11 SETTEMBRE

 

ore 17.00 – 20.30           apertura al pubblico dei laboratori che resteranno attivi fino alle ore 20.30 osservando alternativamente brevi momenti di riposo. Il pubblico potrà anche fare esplorazioni e scoperte personali

“DAL TRONCO ALLO STRUMENTO”

“ARRICCHIAMO IL BOSCO”

“CRICCO CREA”

“IL CANTIERE DELLE RE BOAT”

sempre fruibili

“IL VIALE MUSICALE” e “ECORAC-CORTI, ECORI-SCATTI E CRE-AZIONI D’ARTE in difesa dell’ambiente”

 

dalle ore 17.30

workshop “Le Buone Re-Azioni per uno sviluppo sostenibile”

 

ore 18.00 – 19.00

performance “DANZE AFRICANE” con CLOVIS NZOUAKEN

 

ore 19.00 – 20.00

performance “LE STORIE DEL BOSCO” con GABRIELE MANILI

 

ore 20.00 – 20.30

L’APERITIVO E’ DOC proiezioni di documentari sui concetti di sostenibilità

ambientale in anteprima nazionale

 

ore 21.00 – 22.30

incontro/concerto con TONY CERCOLA (percussioni)

 

VENERDI’ 12 SETTEMBRE

 

ore 17.00 – 20.30

apertura al pubblico dei laboratori che resteranno attivi fino alle ore 20.30 osservando alternativamente brevi momenti di riposo. Il pubblico potrà anche fare esplorazioni e scoperte personali

“DAL TRONCO ALLO STRUMENTO”

“ARRICCHIAMO IL BOSCO”

“CRICCO CREA”

“IL CANTIERE DELLE RE BOAT”

sempre fruibili

“IL VIALE MUSICALE” e “ECORAC-CORTI, ECORI-SCATTI E CRE-AZIONI D’ARTE in difesa dell’ambiente”

 

ore 18.00 – 19.00

performance “DANZE AFRICANE” con CLOVIS NZOUREU

 

ore 19.00 – 20.00

performance “LE STORIE DEL BOSCO” con GABRIELE MANILI

 

ore 20.00 – 20.30

L’APERITIVO E’ DOC proiezioni di documentari sui concetti di sostenibilità

ambientale in anteprima nazionale

 

ore 21.00 – 22.30

incontro/concerto con LENO LANDINI (armonica a bocca)

 

 

 

SABATO 13 SETTEMBRE

 

ore 17.00 – 20.00

Apertura al pubblico dei laboratori che resteranno attivi fino alle ore 20.30 osservando alternativamente brevi momenti di riposo. Il pubblico potrà anche fare esplorazioni e scoperte personali

“DAL TRONCO ALLO STRUMENTO”

“ARRICCHIAMO IL BOSCO”

“CRICCO CREA”

sempre fruibili

“IL VIALE MUSICALE” e “ECORAC-CORTI, ECORI-SCATTI E CRE-AZIONI D’ARTE in difesa dell’ambiente”

 

“IL CANTIERE DELLE RE BOAT”: trasferimento delle imbarcazioni costruite nello specchio d’acqua del laghetto dell’EUR per la prova di galleggiamento e propulsione

 

ore 17.00 – 18.00

performance “LE STORIE DEL BOSCO” con GABRIELE MANILI

 

ore 18.00 – 19.00

performance “DANZE AFRICANE” con CLOVIS NZOUREU

 

ore 19.30 – 20.00

LA FAVOLA DELL’ECO DEL BOSCO

Un’opera social contemporanea

 

ore 21.00 – 22.30

concerto con RICICLATO CIRCO MUSICALE

 

DOMENICA 14 SETTEMBRE

 

Al PARCO CENTRALE DEL LAGO DELL’EUR di ROMA – Zattera galleggiante Cythera

– dalle ore 9.00 alle ore 11.00 Preparazione della Re Boat

– ore 11.30 circa RE BOAT RACE, la regata di imbarcazioni riciclate più pazza e colorata di fine estate.

Start, arrivo, interviste, premiazioni e festa.

 

– dalle ore 14.30 alle ore 17.30 circa

Attività sportive in acqua e il gioco “Dove lo butto?” smaltimento corretto delle Re Boat con il Trofeo ZERO WASTE – Gruppo PORCARELLI.

 

A Piazza Giovanni Agnelli – LE VOCI DEL BOSCO

ore 17.00 – 20.30 Apertura al pubblico dei laboratori che resteranno attivi fino alle ore 20.30 osservando alternativamente brevi momenti di riposo. Il pubblico potrà anche fare esplorazioni e scoperte personali

“DAL TRONCO ALLO STRUMENTO”

“ARRICCHIAMO IL BOSCO”

“CRICCO CREA”

“IL CANTIERE DELLE RE BOAT”

sempre fruibili

“IL VIALE MUSICALE” e “ECORAC-CORTI, ECORI-SCATTI E CRE-AZIONI D’ARTE in difesa dell’ambiente”

 

ore 18.00 – 19.00

incontro/concerto con VANESSA CREMASCHI (violino)

 

ore 19.00 – 20.00

performance “LE STORIE DEL BOSCO” con GABRIELE MANILI

 

ore 21.00 – 22.30 Concerto con MAURIZIO CAPONE & BUNGT BANGT

 

 

Info per il pubblico: Associazione culturale IL CLOWNOTTO

Telefono: 06 87186064 – Mobile: 339 6649146

E-mail: info@levocidelbosco.it  – Sito web: www.levocidelbosco.it

L’evento Le Voci del Bosco si può seguire anche su Facebook – Twitter Google + – Pinterest – Youtube

 

 

UFFICIO STAMPA CREARE E COMUNICARE

Viale Giuseppe Stefanini, 35 00158 ROMA

 

Responsabile Comunicazione

STEFANO BERNARDINI – Mobile 349 7557952

e-mail comunicazione@creareecomunicare.com

 

Ufficio Stampa e Comunicazione

FRANCESCO SALVO CAGNAZZO

Mobile 392 1105394 – Tel. 06 41735010 press1.creareecomunicare@gmail.com
Gestione sito web e Canali Social

PIERGIORGIO PELOSI

martedì
Set 9,2014

 1

12-13-14 Settembre 2014 BalDoria Palazzo Suona Musica Buona

Tre giorni di musica e cultura all’interno della Corte di Palazzo Doria Pamphilj di Valmontone (Rm). Il palazzo storico più importante della cittadina romana quest’anno vedrà alternarsi artisti come kuTso, Galoni, Boxerin Club, The Anthony’s Vinyls, Bamboo e IFM, tutti scelti grazie alla direzione artistica di Massimiliano Mattia e Giulio Fiacchi.   Dopo il successo della prima edizione, torna anche quest’anno – dal 12 all’14 settembre – il BalDoria Festival, un concentrato di musica per soddisfare gusti e passioni diverse e sviluppare le nuove curiosità di un pubblico che già l’anno scorso si è dimostrato attento ed interessato. La manifestazione, ideata e pensata dall’Amministrazione comunale, ed in particolare dall’assessore alla cultura Eleonora Mattia, da venerdì a domenica fonderà la musica delle migliori band emergenti a piacevoli visite guidate alla riscoperta dello storico palazzo, simbolo della storia e della cultura valmontonese. Il tutto con ingresso rigorosamente gratuito.

Sarà la suggestiva Corte del Palazzo a fare da cornice a tutti gli eventi dove, tra le altre cose, sarà presente uno stand con Food&Drink gestito da Les Maudits (live club valmontese)

BALDORIA FESTIVAL 2014 – Palazzo Doria Pamphilj – Piazza della Costituente Ingresso gratuito
PROGRAMMA   Venerdì 12 Settembre Ore 20.30: Apertura al pubblico Ore 22.00: The Anthony’s Vinyls *Live Ore 23.00: kuTso *Live Sabato 13 Settembre Ore 20.30: Apertura al pubblico Ore 22.00: IFM *Live Ore 23.00: GaLoni *Live
Domenica 14 Settembre Ore 20.30: Apertura al pubblico Ore 22.00: Bamboo *Live Ore 23.00: Boxerin Club *Live
https://www.facebook.com/pages/Baldoria/223003124521295?sk=timeline

Ufficio  Stampa: Safe&Sound – Sara Salaorni: sara@safeandsound.it  http://www.safeandsound.it

Sara Salaorni Safe&Sound – Ufficio Stampa e Promozione musicale E-Mail: sara@safeandsound.it

mercoledì
Set 3,2014

5

 

Siamo lieti di invitarla

Lunedì 8 settembre 2014 ore 11,30

c/o Giardino Didattico di Eur S.p.A.

Roma – Piazza Pakistan (zona Eur – adiacente il Fungo)

alla duplice Conferenza Stampa per

  • LE VOCI DEL BOSCO – Urban art, Music & Creativity Lab per una “cultura della sostenibilità”

 

  •  
  • RE BOAT RACE 2014, 5° EDIZIONE – La regata di imbarcazione costruite con materiali di riciclo

 

 

A seguire una breve anteprima sugli eventi che saranno presentati alla presenza dei rappresentanti di sponsor, istituzioni e aziende.

 

RE BOAT RACE

 

Parco Centrale del Lago dell’Eur di Roma – 13 e 14 settembre 2014

 

con il patrocinio di Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare – Agenzia Nazionale Giovani – Progetto Sport Modello di Vita – Coni Comitato Regionale Lazio – Presidenza della Regione Lazio – Municipio Roma IX (ex XII EUR) – EUR SpA

 

Anche quest’anno torna l’evento più pazzo e colorato dell’estate. La Re Boat Race, la prima regata in Italia – unica e inimitabile – di imbarcazioni costruite interamente con materiali riciclati, ha già tanti Green Team iscritti e tante sono già le imbarcazioni pronte a sfidarsi, il 14 settembre 2014, nella “regata più eco-sportiva dello stivale” sulle acque del Lago dell’Eur di Roma.

A lanciare la sfida alla vincitrice della scorsa stagione, la Rari Reciclantes, davvero tante altre recycled boat: dall’Acchiappa Pesci a Jessica Angel, dai Pirati della Domenica al Team Lincoln, dalla fascinosa La Regina e il Capitano al leggendario Nautilus. Ma questa stagione una sfida nella sfida: quattro Team ACEA (che ringraziamo per il prezioso sostegno) – Men at Work, Acea Recyclaier, Area Energia e 90% h20 (10% di… vino) – rappresenteranno i quattro settori della Holding che oltre a partecipare e sfidare le altre imbarcazioni, si contenderanno un TROFEO ACEA a loro esclusivamente dedicato.

 

 

LE VOCI DEL BOSCO

 

Piazza Giovanni Agnelli 11 – 14 settembre

 

con il sostegno di Roma Capitale in collaborazione con Acea e Siae

 

LE VOCI DEL BOSCO è uno spazio dove recuperare la capacità di ascoltare, di stare insieme, di meravigliarsi, di condividere, di prestare attenzione alle persone e alle cose che ci circondano per confrontarle e conciliarle con le nostre conoscenze e con le nostre competenze; uno spazio intergenerazionale che prevede un ventaglio di proposte condivisibile anche da fasce d’età diverse. Laboratori di riciclo, musica, teatro e incontri si succederanno tra un bosco di plastica traslucido e una palco – la collina dei suoni e delle sonorità – scenografato principalmente con bottiglie in PET e buste di plasticarifiuti che si rinnovano assumendo le sembianze della natura che non li ha mai generati.

 

Ricca la presenza di artisti tra cui vogliamo evidenziare Tony Cercola, Leno Landini, Vanessa Cremaschi tra i solisti protagonisti di “incontri e concerti” e Riciclato Circo Musicale e Maurizio Capone & Bungt Bangt tra i gruppi che si esibiranno – con strumenti riciclati – nella splendida cornice metafisica di Piazza Giovanni Agnelli. Nel contesto dell’evento LE VOCI DEL BOSCO si prevede IL CANTIERE DELLE RE BOAT uno spazio laboratorio per la preparazione delle imbarcazioni costruite con oggetti di recupero e riciclo che parteciperanno alla Re Boat Race prevista in data 13 e 14 settembre 2014.

 

 

lunedì
Gen 7,2013

Una delle premiazioni - da sinistra, il Sindaco dr. Cosmo Mitrano, Antonella Magliozzi, Mauro Di Nitto, la Sig.ra Magliocca, Gianluca Andreetta, Cosmo Ciano, l'Ass. Antonio Di Biagio

Gaeta-Stemma

GAETA – La kermesse di eventi natalizi organizzati dalle Associazioni “Le Tradizioni”, “Gaeta Dinamica” e “I Graffialisti” – tutti patrocinati dal Comune di Gaeta – si è conclusa lo scorso sabato 5 gennaio 2013, con il tradizionale concerto de Gliè Sciusce, giunto quest’anno alla quinta edizione, dopo il concerto gospel del coro Big Soul Mama presso il Santuario della SS.Annunziata, l’innovativa manifestazione enogastronomica, artistica e culturale “Castelli in Festa – Festa del Ceppo”, le mostre d’arte contemporanea “L’Albero d’Artista” e “Immagina”, la prima tenutasi lo scorso 16 dicembre lungo via della Indipendenza – cuore del centro storico di Porto Salvo – e, la seconda, aperta fino al 13 gennaio, presso la Çirò Gallery Atelier, nonchè “Abbracci Gratis” versione riadattata dell’australiana Free Hugs.
Come per gli altri eventi, iniziati a metà dicembre, si è registrato un elevatissimo indice di gradimento da parte dei numerosi visitatori che hanno seguito con grande partecipazione il Gran Galà de Gliè Sciusce, acclamando i gruppi folkloristici.

Quest’anno lo spettacolo è stato ancor più ricco di emozioni e messaggi sociali.
Leit motiv della serata è stato il ricordo di due noti personaggi locali legati alla tradizione dei Sciusci, ovvero, Nino Granata detto “Cocchetto” e Cosmo Buccarello: tra la commozione degli organizzatori, degli intervenuti e del pubblico, lo spettacolo si è aperto con un minuto di applausi, «perché così avrebbero voluto».
Sottolineando l’attenzione rivolta alla cultura e al fatto che Gaeta, Città d’Arte, annovera tra i suoi cittadini eminenti personalità note a livello nazionale e internazionale, sono stati conferiti degli importanti riconoscimenti.
Tra questi ricordiamo i riconoscimenti conferiti dall’Amministrazione Comunale ai poliziotti Gianluca Muoio e Antonio Vellone.
Il “Premio Eccellenza Gaetana” è stato consegnato al Prof. Adriano Madonna, insigne e già pluripremiato giornalista e fotografo. Il premio è consistito in una pregevole opera d’arte donata dalla pittrice Milena Ferruzzi dell’Associazione di promozione sociale I Graffialisti ed è stato consegnato dal presidente dell’Associazione, l’artista Antonella Magliozzi.
A seguire, è stato conferito il “Premio Patrimonio Culturale di Gaeta” per la Tradizione al lavoro bibliografico M° Nicola Magliocca, insigne scrittore e, autore di preziose pubblicazioni di carattere prevalentemente storico, mediante le quali ha fornito un importante contributo alla conservazione delle antiche tradizioni locali.
A far da cornice all’evento vi erano degli stand enogastronomici organizzati dall’Associazione Gaeta Dinamica, dove, fra l’altro, sono stati distribuiti ai più piccini delle graziose composizioni artistiche, i c.d. “sacchetti della befana”, e si è potuta ammirare una singolare mostra di antichi attrezzi da lavoro a cura del collezionista Damiano Di Tucci.
L’occasione è stata ritenuta utile per continuare nell’opera di sensibilizzazione circa l’esigenza di installare delle telecamere per la videosorveglianza a fini di sicurezza lungo la suggestiva via della Indipendenza, mediante la raccolta di firme: solo nella giornata dedicata al Galà, ne sono state raccolte altre duecento. L’iniziativa, tuttora in corso, sposata anche dalle Associazioni Le Tradizioni e Gaeta Dinamica, ebbe inizio nell’agosto del 2011, in occasione di un appuntamento del Meeting artistico Open Gallery Indipendenza.
Entusiasta il Sindaco di Gaeta, dr. Cosmo Mitrano, intervenuto più volte direttamente sul palcoscenico per la consegna dei premi, che ha sentitamente ringraziato il pubblico, i gruppi folkloristici e gli organizzatori, rimarcando la grande importanza rivestita della collaborazione tra persone, volontari, gruppi ed enti, per la realizzazione di manifestazioni che hanno in sé diverse finalità, tra cui quella di preservare le antiche tradizioni dall’oblìo.
Gli enti non profit “Le Tradizioni”, “Gaeta Dinamica” e “I Graffialisti” hanno tratto dalle parole del Primo Cittadino e dell’Assessore dr. Antonio Di Biagio – anch’egli intervenuto durante l’evento, manifestando vivissimo apprezzamento per l’iniziativa – nuova linfa per portare avanti con rinnovata energia le loro iniziative “compartecipate”, consolidando ulteriormente quello spirito di sana, costruttiva e serena collaborazione che le ha contraddistinte e animate nel perseguimento di un unico fine: il benessere della collettività.
I presidenti delle Associazioni promotrici, Mauro Di Nitto per “Le Tradizioni”, Cosmo Ciano per “Gaeta Dinamica” e Antonella Magliozzi per “I Graffialisti” ringraziano la cittadinanza tutta, le Autorità intervenute e gli artisti per l’ottima riuscita dello spettacolo, augurando a tutti un anno di pace e serenità.

Gli uffici stampa de I Graffialisti, Le Tradizioni, Gaeta Dinamica

LOGO I GRAFFIALISTI

logo gaeta dinamica

logo_letradizioni

venerdì
Gen 4,2013

Peth e Loffredo

da destra Peth, Loffredo, Cadeo, Scrocca ed altri personaggi

Nadia Bengala e Anthony Peth

Continua a riscuotere gran successo di affluenza di visitatori la mostra fotografica “Vision of beauty” che, inaugurata a fine dicembre 2012, resterà aperta fino al 7 gennaio 2013, ospitata dagli spazi espositivi della Galleria Exed in piazza della Repubblica a Roma. L’unione del talento di due giovani artisti, il fotografo Riccardo Scrocca autore degli scatti in esposizione ed il conduttore e regista televisivo Anthony Peth, anche protagonista della mostra, essendo l’unico volto maschile,  attraverso le immagini sul mondo della bellezza femminile si inserisce nelle stesse esibendosi come conduttore in veste di affascinante poliziotto, che al posto della pistola, ha tra le mani una telecamera anni 70′, sono gli elementi portanti che hanno già raccolto un gran numero di personaggi e di semplici visitatori che visitando la mostra hanno espresso giudizi lusinghieri.
Il lavoro fotografico di Scrocca è suddiviso in due diversi percorsi che interessano la bellezza, con una collezione ricca di volti e corpi in un mondo sospeso ed un’altra che ritrae un intrigante e fascinoso gioco tra donne. Nella serata inaugurale dell’evento sono intervenuti sia l’autore Scrocca che il protagonista Peth, per la kermesse, anche in veste di testimonial. La presenza di Anthony Peth, personaggio che, seppur tanto giovane, ha nel suo bagaglio di successi un ricchissimo e prestigioso curriculum come autore, regista ed inviato televisivo, oltremodo impegnato nel sociale  anche con la giornalista napoletana Mary Calvi, è stato altro elemento che ha fatto registrare, nella serata di apertura della mostra, un considerevole e variegato numero di presenti. Questo dovuto certamente al nome di Scrocca, noto nel campo dei geniali artisti della fotografia, ma certamente anche e forse in modo determinante per Anthony Peth che pochi giorni prima è stato alla ribalta del mondo dello spettacolo per essere stato premiato a Nettuno, nell’ambito della XXV edizione del David di Michelangelo, quale vincitore della categoria “Personaggio e talento emergente dell’anno per la tv”. Il premio, di grandissimo spessore, ha visto salire sul palco per ricevere il trofeo, con altre motivazioni, il Prof. Franco Mandelli dell’Ail (Associazione Italiana contro le leucemie e mielomi) per la Scienza, l’etoilé internazionale Liliana Cosi per la Danza, l’attore comico Alessandro di Carlo per il Teatro e il cantautore Loris Iannamico per la Musica. L’interessante mostra che, come dicevamo, sarà possibile visitare fino al giorno dopo l’Epifania, anche per le festività di fine anno ha raccolto testimonianze di consensi da parte di tantissimi visitatori che si sono aggiunti a quelli del primo giorno dell’apertura dei battenti con Demetra Hampton, Nadia Bengala, il principe Guglielmo Giovanelli Marconi,  l’attore Alessandro Mario, Alessandro di Carlo, la bellissima showgirl del Bagaglino Liliana Pintilei, Alex Partexano, la conduttrice Georgia Viero, il comico Mario Zamma, l’attore Alessandro Placido (fratello di Michele Placido), il vincitore Sanremo 2008 Frank Head, il regista Simone Petralia, la showgirl Fanny Cadeo con Emilio Sturla Furlò, la campionessa mondiale di Body Bilding Antonella Lizza, i giovani attori Nik Ravaioli e Simone Terranova, la look maker dei vip Cristina Mezzetti, lo speaker di Rds Dj Dylan,  la sociologa televisiva Deborah Bettega, il distributore cinematografico Angelo Bassi, e tanti altri personaggi del mondo della moda e del jet set. Infine, l’operatività e la presenza al taglio del nastro, dell’addetta stampa dell’artista Peth, Cinzia Loffredo, nota bellezza campana residente nella capitale e conosciutissima organizzatrice in campo nazionale di eventi ed uffici stampa portati avanti con successo oltre che per Peth, anche per altri personaggi dello spettacolo e per tante manifestazioni ed eventi di grossa risonanza, è stato un ulteriore movente per numerosi volti noti che, accettando il suo invito, non hanno voluto perdere il piacere di riabbracciarla ed al tempo stesso godersi la bella serata che è stata arricchita da momenti gastronomici dedicati agli illustri ospiti.

Giuseppe De Girolamo

venerdì
Gen 4,2013

Befane e befanoni nella Viterbo Sotterranea entrano gratis

L’epifania tutte le feste porta via, ma nel giorno della Befana la Viterbo Sotterranea ha in serbo tante sorprese per chiudere le festività in bellezza! Il 5 e 6 gennaio, per tutti i visitatori che verranno vestiti da befane e befanoni, la visita dei sotterranei in piazza della Morte sarà gratis.

E proprio nei sotterranei, per gli ospiti grandi e piccini, verrà allestito il gioco della pentolaccia carica di sorprese. Diamo appuntamento a tutti a partire dalle ore 10 del mattino.
In omaggio 100 tazze di cioccolata calda e altre sorprese offerti dalla Pasticceria Casantini

Categories