Cancello ed Arnone News

Di Matilde Maisto

Archive for the ‘Marcianise’ Category

sabato
Set 13,2014

 2

 

 

«La professionista di Marcianise ha titoli a sufficienza». Sospesa l’esclusione

 

MARCIANISE. Franca Golino potrà cominciare a lavorare. La professionista di Marcianise, risultata prima nella selezione pubblica per individuare lo psicologo dell’Ambito territoriale C05, è stata riammessa in graduatoria. Lo hanno stabilito, lo scorso 11 settembre, con un’ordinanza, i giudici della Quinta sezione del Tribunale amministrativo della Campania, che hanno sospeso l’efficacia delle determina dirigenziale di esclusione (la 1013 del 27 giugno 2014), peraltro mai notificata alla ricorrente. Golino, nonostante si fosse classificata al primo posto, con 11,5 punti in più rispetto al secondo (91,5/100 a 80/100) è stata esclusa per una supposta mancanza di requisiti per l’accesso all’incarico; secondo il dirigente del Comune, una parte, per giunta residuale, dei titoli presentanti non sarebbero validi. Ebbene, il collegio presieduto dal magistrato Luigi Domenico Nappi ha dichiarato che, nella valutazione complessiva, la posizione riconosciuta in origine alla Golino, ossia di prima classificata, «appare utilmente e sufficientemente supportata dai titoli idonei non censurati dall’amministrazione comunale». I giudici, poi, aggiungono che il Comune sarebbe arrivato alla stessa conclusione, se si fosse preso la briga di «scrutinare preventivamente tutti i titoli presentati, ritenendo non valutabili quelli presumibilmente spuri». Come se non bastasse, il collegio del Tar ha evidenziato «l’ottica sostanzialista» dell’ente, che ha invitato la ricorrente, prima della determina di esclusione, a distinguere i titoli idonei da quelli non idonei». Alla luce di tali considerazioni, nell’accogliere l’istanza cautelare, il tribunale amministrativo ha ordinato alla pubblica amministrazione di sospendere gli effetti dell’esclusione, stabilendo, di fatto, che la dottoressa Golino possa iniziare il suo percorso da psicologa nell’Ambito C05. «Noi siamo convinti – dichiara Luca Tozzi, avvocato della ricorrente – di aver ampiamente dimostrato il possesso dei titoli contestati. In ogni caso, anche laddove non si volesse ritenerli validi, la detrazione del punteggio sarebbe ininfluente per la graduatoria finale, in quanto la dottoressa Golino risulterebbe comunque vincitrice. Ecco perché un’eventuale pronuncia di decadenza e di esclusione costituirebbe una grave lesione, non solo, com’è ovvio, degli interessi della professionista, ma anche del buon andamento e dell’imparzialità del Comune di Marcianise, reo di aver impedito al candidato migliore di vincere». L’udienza pubblica per la trattazione di merito del ricorso è stata fissata il 15 gennaio 2015.

 

Marcianise, 13 settembre 2014

 

Grazie dell’ospitalità

 

Per la dottoressa Franca Golino,

 

Claudio Lombardi

claudio.lombardi11@gmail.com

3392580381

giovedì
Gen 10,2013

Centro Commerciale Campania

 

presenta

Davide Merlini e Nice di X Factor 6 in concerto

11 gennaio 21,45

Dopo il grande successo a X Factor 6, Davide Merlini e Nice, due dei finalisti al talent show di Sky, si esibiranno sul palco del Centro Campania.

 

UFFICIO STAMPA

Silvia Pepe – 348.4778292

 

Centro Commerciale Campania – S.S. Sannitica, 87- Località Aurno – 81025 Marcianise ( CE )

Tel +39 0823.69.60.37 – Fax +39 0823.69.60.31 – http://www.campania.com


Silvia Pepe
Napoli
Cell: 3484778292

FESTA 62 ANNI DELLA US MARCIANISE

mercoledì
Gen 9,2013

Us Marcianise

 

Domenica 13 gennaio prossimo alle 10:30 presso la sede storica dell’U.S. Marcianise, in piazza Umberto I, celebrazione in grande stile del sessantaduesimo anniversario dalla fondazione del sodalizio.
Vincenzo Sagliano, presidente dell’Unione Sportiva anticipa così l’appuntamento: “A 62 anni dalla nascita dell’US Marcianise, l’associazione è ancora viva e partecipa con entusiasmo ad ogni iniziativa che vada nel senso dei valori proprio dello sport: la lealtà, lo spirito agonistico, lo stare assieme. Per questo motivo e per ricordare quanti sono stati con noi durante questo lungo e bellissimo cammino, abbiamo organizzato per domenica una mattinata di celebrazioni e di premiazioni”.
Hanno già aderito l’ex sindaco della città, Antonio Tartaglione in qualità di tesserato ed ex calciatore della US Marcianise, il presidente del Marcianise Calcio Raffaele D’Anna e Mimmo Bompani della RifoSud, altra storica istituzione sportiva marcianisana.
Parteciperanno inoltre, l’ex Parlamentare Pierino Squeglia e gli ex giocatori della Us Marcianise Bernardo Santovalli, Nicola Cirillo, Domenico e Attilio Zuna, Andrea Gionti, Raffaele Tafuri, Vincenzo Pilla, Michele Corsale ed ancora i figli di Allegretta e Squeglia. Prevista inoltre la partecipazione di Mister Forgione.
“Sarebbe per noi un piacere che tutti i calciatori, gli sportivi e gli appassionati che sono stati con noi in questi anni siano presenti, domenica, alla consegna delle targhe ricordo. Un modo per stare assieme ancora, dopo tanti anni- dice Mimì Altobelli, cassiere della US Marcianise- sempre nel segno dell’amicizia e dello sport”.
“La US Marcianise è da sempre vicina agli sportivi- conclude Domenico Campomaggiore, vicepresidente dell’associazione- e con il sostegno dei nostri 120 tesserati continuiamo quella tradizione fatta di sport genuino che ci ha consentito di arrivare a festeggiare con gioia il nostro 62° compleanno”.
Tra gli aneddoti che piace ricordare agli storici tesserati dell’associazione sportiva una volta titolare della locale squadra di calcio, l’autofinanziamento dei lavoratori per l’acquisto dei giocatori che avrebbero indossato i colori della maglia del Marcianise: “Negli anni settanta- racconta Vincenzo Sagliano- i dipendenti di quella che era l’allora Gallino Sud, impegnarono tutti assieme una giornata di straordinario per racimolare i 2 milioni e settecentocinquantamila lire che servivano per dotare la squadra di un nuovo arrivo. Oggi gli investimenti nel mondo del calcio sono diventati proibitivi per un’associazione senza fini di lucro. Ci resta la passione per il calcio, per lo sport e per la condivisione di percorso comune di lealtà”.
L’appuntamento per gli sportivi e non è per domenica, 13 gennaio alle ore 10:30, presso la sede di Piazza Umberto I.

sabato
Dic 29,2012

Don Alfonso Marotta

 

“HO OPERATO PRINCIPALMENTE PER LA FORMAZIONE DELLA FAMIGLIA PARROCCHIALE”

MARCIANISE – Per sopraggiunti limiti di età e per motivi di salute don Alfonso, celebrerà domenica  prossima, 30 dicembre ore 11.30, alla presenza del vicario diocesano don Antonio Pasquariello, la sua messa di congedo da S. Maria Assunta dei Pagani e dai suoi fedeli, sulle note e  i canti delle sue due corali dirette dal maestro Angelo Abbate e con Saverio Elia ed Eugenio Grimaldi. Forte l’emozione di quanti legati alla bella figura di sacerdote che don Alfonso ha sempre fatto dono a tutti, proprio come un padre amabile e rassicurante.

Don Alfonso, 79 anni, fu ordinato sacerdote nel 2 luglio del ’63 a Limatola dal vescovo Bartolomeo Mancino. Dal ’63 al ’68 fu vice direttore del seminario di Caserta al tempo del Vescovo Vito Roberti. Poi il 28 giugno del ’68 la sua prima presenza a Marcianise, nella chiesa di S.Maria Assunta dei Pagani come vicario amministrativo e subito nominato parroco appena un anno dopo nel marzo del ’69 per rimanervi fino ad oggi.

Prossimo al suo cinquantesimo anno di sacerdozio, che festeggerà il prossimo luglio a Limatola suo paese natale, don Alfonso Marotta, saluterà la sua comunità proprio nel giorno dedicato alla festa della Sacra Famiglia a lui tanto cara. “Ho curato questa comunità, – ci ha detto don Alfonso – facendo leva su tutti i mezzi e le opportunità che il tempo mi offriva, operando principalmente per la formazione di una famiglia parrocchiale con i suoi legami di affetto, di Amore, Carità e di comprensione che le famiglie umane sono chiamate a rinnovare continuamente. Le difficoltà  nel corso del mio apostolato non sono mancate però con pazienza e perseveranza, soprattutto confidando nella divina provvidenza, sono state sempre superate.”

Numerosi i gruppi da lui istituiti tra cui Azione Cattolica, nelle tre tipologie ragazzi, giovani, adulti; quello delle famiglie, delle Zelatrici Missionarie,de i Catechisti con visite periodiche alle famiglie e agli ammalati. Senza dimenticare la Caritas parrocchiale assistendo oltre cento famiglie rifornendoli delle derrate alimentari offerte dalle Opere di Carità.

venerdì
Dic 28,2012

 

Nunzio De Pinto

 

MARCIANISE – “Il Gruppo “Marcianise Più” ringrazia il commissario Cimmino per aver trasferito la sede del  comando della polizia municipale da via Lucarelli all’ex casa del Mutilato di piazza Nassiriya, dando così adeguato completamento ad un progetto promosso e realizzato dall’amministrazione Tartaglione”. È quanto hanno scritto in una nota i sostenitori del movimento dell’ex sindaco Antonio Tartaglione – “La vicenda” – proseguono – “che ha catalizzato la comune attenzione, meritava adeguato compimento affinché la Città, e nello specifico un corpo assolutamente fondamentale per essa, potessero fruire di un edificio così importante e ben ubicato, e per il quale imponente era stato l’impegno dell’allora primo cittadino. L’immobile infatti, simbolo visibile, e perciò memoria, del sacrificio dei nostri concittadini per la Patria” – hanno sottolineato nella nota stampa – “versava nel più completo degrado. Inizialmente destinato alla  demolizione, è stato invece riqualificato per volontà del sindaco Tartaglione affinché divenisse temporanea sede della polizia municipale, nelle more dell’avvio e del completamento dei lavori di ristrutturazione dei locali di via Lucarelli. Alla conclusione dell’opera però, avvenuta nel giugno del 2012, non era seguito il trasferimento previsto. Per questo il gruppo Marcianise Più” – conclude la nota – “aveva inoltrato apposita nota al commissario Cimmino, richiedendo lo spostamento del Comando in conformità al progetto iniziale. Era importante che gli agenti della polizia municipale potessero disporre di una sede adeguata che permettesse loro di svolgere ancora meglio il già eccellente lavoro a servizio della comunità”.

venerdì
Dic 21,2012

Si festeggia il Natale

al Centro Commerciale Campania

dal 26 dicembre al 6 gennaio

Dal 26 dicembre al 6 gennaio il Centro Commerciale Campania festeggia il Natale e l’inizio del nuovo anno offrendo ai visitatori una serie di eventi per adulti e

bambini. Musica, cabaret, momenti ludici aperti a tutti.

 

26 dicembre Apertura Galleria Commerciale e Piazza Campania

 

Il 26 Dicembre per la prima volta i negozi del Centro Commerciale Campania rimarranno aperti al pubblico dalle ore 15:00 alle 22:00! I ristoranti di Piazza Campania saranno aperti già dalle ore 12:00. A Santo Stefano il Campania proporrà due eventi della tradizione natalizia: la divertente Tombolata Multimediale con in palio numerosi premi, e la straordinaria esibizione dei Happy Day Gospel Singers, tra i migliori gruppi gospel al mondo.

 

Eventi in programma:

 

26 Dicembre

A Santo Stefano il Campania proporrà due eventi della tradizione natalizia: alle 18.00 la divertente Tombolata Multimediale, condotta da Gigio Rosa e Rosanna Iannacone, con in palio numerosi premi. Alle 21.45 la straordinaria esibizione dei Happy Day Gospel Singers, tra i migliori gruppi gospel al mondo.

 

27 dicembre

Alle 21.45 in Piazza Campania il live show di Francesco Renga: atmosfere cantautoriali con le melodie e i testi di una vita in musica.

 

28 dicembre

Dalle 15.00 i più giovani avranno la possibilità di far echeggiare le loro doti canore dal palco di Piazza Campania partecipando al casting ufficiale di “Io Canto”, show televisivo di grande successo in onda su Canale 5

 

Alle 21.45 la serata si anima con l’energia e i colori di Zumba Christmas Show, uno spettacolo coreografato, a sfondo natalizio dove danza e fitness, unendosi, si ispirano ai ritmi latino americani e all’arte della danza accademica e contemporanea L’idea è quella di offrire al pubblico sempre più numeroso un concetto nuovo di Zumba, quello di essere SPETTATORI.

29 dicembre

Alle 21.45 in Piazza Campania è cabaret con il divertentissimo Peppe Iodice. Lo spettacolo e la vita reale si intrecciano e si incastrano perfettamente in una giravolta di situazioni, di gag, di monologhi esilaranti. Uno show che così diventa una festa, e che festa ragazzi!

 

30 dicembre

L’ultimo appuntamento dell’anno, alle 21.45, sarà con Paolo Belli & the Big Band

in The Social Swing Tour.

 

2-3-4-gennaio ore 21.45

Il 2012 si aprirà all’insegna della nuova generazione di cantanti italiani: dal 2 al 4 gennaio, per tre sere, i giovani protagonisti, tra cui 4 finalisti, dell’ultima edizione di X Factor si esibiranno sul palco di Piazza Campania: Ics e Donatella si esibiranno il 2 gennaio, Daniele Coletta e Cixi il 3 gennaio e Davide Merlini e Nice concluderanno il 4 gennaio.

 

 

3 gennaio

Alle 17.00 è il momento del “Canta Tour” condotto da Charlie Gnocchi, famoso inviato di Striscia la Notizia 
che inviterà i visitatori del centro a partecipare al campionato di Karaoke natalizio.
 Una competizione canora tutta da ridere.
 Il vincitore riceverà in premio un Canta Tu e tutti i partecipanti saranno omaggiati da simpatici gadget.

 

5 gennaio

Alle 21.45 andrà in scena la kermesse con i comici di Made in Sud, lo show rigorosamente fatto al di sotto del Po. Piazza Campania sarà teatro di gag e sketch esilaranti interpretati da un cast ricco e Gigi e Ross, Fatima, Ciro Giustiniani, Ivan e Cristiano, Mino Abbacuccio, Arteteca, Suddine


6 gennaio

La giornata dell’Epifania sarà allietata dalla regina delle sigle televisive: Cristina D’Avena. Un Karaoke sulle note tanto amate dai più piccoli, i grandi successi di Cristina che a fine spettacolo si tratterà con i suoi fan per firmare autografi.

 

UFFICIO STAMPA

Silvia Pepe – 348.4778292

 

Centro Commerciale Campania – S.S. Sannitica, 87- Località Aurno – 81025 Marcianise ( CE )

Tel +39 0823.69.60.37 – Fax +39 0823.69.60.31 – http://www.campania.com

Silvia Pepe
Napoli
Cell: 3484778292
martedì
Dic 18,2012

 

I bambini del coro del I Circolo con il maestro Di Lillo e la maestra Antonietta Gionti

MARCIANISE – “Forza Gesù non ti preoccupare se il mondo non è bello visto da lassù, con il tuo amore si può sognare e avere un po’ di paradiso quaggiù”… sono le parole della canzone di R. Martirano del 53° Zecchino d’Oro, uno dei testi che il piccolo coro del I Circolo Didattico di Marcianise, sta preparando con grande impegno per la performance che dovrà sostenere al Teatro Comunale di Caserta. In programma, infatti,  venerdì prossimo 21 dicembre alle ore 19.00, lo spettacolo “Natale in Musica” alla sua prima edizione, organizzato dal settore cultura-spettacolo del Comune di Caserta ad ingresso libero.
La serata, un concerto lirico-sinfonico con solisti del Teatro “San Carlo” di Napoli, vedrà l’esibizione del piccolo coro marcianisano che si presenterà con tre brani: l’Inno Nazionale, “Bianco Natale” e la canzone dello Zecchino d’Oro “Forza Gesù”. A perfezionare il coro della scuola del prof. Aldo Improta, in vista dell’importante trasferta casertana, il maestro Francesco Saverio Di Lillo e l’insegnante Antonietta Gionti. Il maestro Di Lillo ha avuto parole di apprezzamento profondo per la toccante preparazione dei bambini del coro e per l’istituto anche in riferimento al Pof dal titolo “Legalmente uniti in Musica”, uno dei numerosi progetti di offerta formativa dell’istituto a cui tanto si dedica il prof. Improta con la sua instancabile opera educativa e culturale per la formazione dell’uomo e del cittadino.

martedì
Dic 18,2012

Il 21 dicembre si balla con un Flash Mob

a favore degli animali maltrattati

nelle città di Torino, Udine e

Marcianise (CE) al Centro Commerciale Campania

 

Marcianise, 18 dicembre 2012

 

Venerdì 21 dicembre alle 20.30 si terrà in contemporanea a Marcianise, Torino e Udine un flash mob che vedrà i partecipanti ballare Gangnam Style, lo straordinario successo del rapper coreano PSY (quasi un miliardo di visualizzazioni su Youtube (http://www.youtube.com/watch?v=9bZkp7q19f0).

I ballerini avranno dei calzini attaccati alle orecchie, come tanti bracchetti perché il flash mob è organizzato dai volontari di Pelosi Liberation Front, un movimento di 16000 sostenitori sparsi in tutta Italia ed in varie parti del mondo, che agisce in difesa degli animali maltrattati, a fianco dei volontari e delle associazioni territoriali. Il PLF lavora per dare il pronto intervento in situazioni critiche come maltrattamenti, rifugi senza cibo, al freddo, o in difficoltà per eventi atmosferici straordinari, e per far conoscere il lavoro dei volontari.

Info: https://www.facebook.com/pelosiliberationfront

 

A Marcianise, Caserta si ballerà al Centro Commerciale Campania per far conoscere Ciupi, salvato dai ragazzi di Nati Liberi di Caserta, vive con un proiettile di pistola conficcato nelle vertebre, non operabile perché rischierebbe la paralisi. “ Cammina, corre, gioca ma il proiettile gli ha creato un’incontinenza permanente. Fino alla scorsa settimana era al canile, un posto inidoneo alla sua condizione che richiede attenzione costante. Poi, finalmente, è arrivata Federica, con il suo grande cuore e un oceano d’amore da donare e l’ha adottato. Da una settimana Ciupi e Federica sono inseparabili. Lei ha 19 anni e vive da sola, non ha grandi possibilità economiche. I volontari stanno cercando di aiutarla a mantenere Ciupi, ma la cosa più straordinaria è che finalmente, quando nessuno di loro si aspettava che un cane come Ciupi potesse trovare una casa, è arrivata lei, lo ha guardato e ha detto: “Posso farcela”. Ciupi è il figlio adottivo di tutti i volontari e Federica è la sua super mamma. Ciupi vivrà per sempre la condizione di disabilità con un proiettile conficcato nella schiena per colpa di un essere mostruoso che non si può chiamare uomo, tuttavia questa storia orrenda, negli ultimi giorni, si è trasformata in una bella fiaba di Natale.”

Quella di Ciupi è una favola meravigliosa che il PLF vuol far conoscere ballando per lui con un Flash Mob per augurare a lui ed ai suoi salvatori un felice 2013.

 

L’obiettivo di questi Flash Mob è di far conoscere il PLF, i suoi amici volontari ed i loro “pelosi” a più gente possibile, specie ai più giovani, in un modo originale. Per ogni location è stato scelto un caso, un rifugio, un evento, una situazione critica da raccontare al pubblico; proprio accanto alla “pista da ballo” del flash mob ci saranno dei banchetti di vendita gadget per la raccolta fondi, il cui ricavato andrà interamente devoluto per questi casi.

 

Oltre a Ciupi il PLF presenterà le storie di Carmelino, trovato raggomitolato tremante in un cespuglio dai ragazzi della Lida Olbia, ed affetto da tutte le malattie possibili; di Topolino, un randagio di quartiere di Sarno finito per tutta una notte in balia di un gruppo di bulli che lo ha ridotto in fin di vita, deve ora sottoporsi a tre interventi chirurgici; di Lucky, un cagnone forte e coraggioso che ha vagato per giorni con una ferita enorme ricoperta di larve preso in cura e salvato dai volontari del rifugio Amici degli Animali di Gonnosfanadiga; dell’Associazione Amici del Cane di Latina, che gestisce un rifugio con un migliaio di cani, e ne fa adottare un centinaio ogni anno. Le location confermate per i flash mob sono:

Centro Commerciale Campania – Marcianise, Caserta per Ciupi; Shopville Le Gru – Grugliasco, Torino per Lucky; Shopville Città Fiera – Udine per l’associazione Amici del Cane di Latina; il 4 gennaio inoltre i ragazzi del PLF balleranno a Bologna per Carmelino e Roma per Topolino, in location in fase di definizione.

Silvia Pepe
Napoli
Cell: 3484778292
venerdì
Dic 7,2012

Vittorio Alfieri

Compagnia Teatrale “Siparium”
di scena al teatro don Bosco
con  la commedia comica “Rifarsi una vita”

MARCIANISE – La compagnia teatrale Siparium, uno tra i più antichi ed apprezzati gruppi teatrali di Marcianise e della provincia, diretto da Aldo Guida, sarà di scena, per una serata di beneficenza, al teatro “Don Bosco” di Caserta, venerdì prossimo 14 dicembre con “Rifarsi una vita”, commedia comica di due tempi di Oreste De Santis.
Una rappresentazione, con la regia di Aldo Guida, della durata di due ore circa con scena unica e una sceneggiatura in chiave comico-moderna, che parla della storia di Ciro appena uscito dal carcere, dopo una reclusione di venti anni subìta per aver ammazzato la moglie. E anche se lui si è sempre dichiarato estraneo alla vicenda, quando va a Milano dalla sorella Carmela, non è ben accetto dal marito Salvatore, geloso e che non crede nella sua innocenza.
“Ho sempre fatto teatro – ha ricordato Aldo Guida – fina da giovanissimo. Nel ’68 avevo già una mia compagnia marcianisana la “Filodrammatica Vittorio Alfieri” con Gennaro Lasco, Ciccio Corvino, Lisetta Amodio, Gianna Pontillo, Caterina Cerreto, Andrea Vallone, Alfredo Ordano, Antonio Latino, e tanti altri (nella foto). Poi ho dato vita a Siparium che per me rappresenta la mia seconda famiglia. Lì ho l’opportunità di essere vicino a tanti giovani artisti, e mantenendo fede al mio cognome, cerco di essere loro da guida  educandoli al teatro e alla vita. Ho portato avanti anche tanti progetti con le scuole, un’esperienza unica, e vi dico è emozionante vedere alcuni bambini, così piccoli e con una personalità in formazione, già padroni delle scene. Il nostro è un territorio difficile e per i giovani il teatro è una vera palestra dell’ars vivendi, con Siparium, che si autosostiene e devolve in beneficenza i proventi delle serate, i giovani socializzano ed imparano ad amare l’arte del teatro: vera maestra di vita. Questa è la mia felicità!”
Interpreti della serata, con inizio alle 20,45, Tamara Guida, Maria Libera Zarigno, Pino Guida, Domenico Russo, Raffaele Salzillo,Filiberto Gianoglio, Armando Di Nardo, Antonio Peluso.

giovedì
Dic 6,2012

Sempre più ricco di notizie ed approfondimenti, con un nuovo formato innovativo, ma sempre distribuito gratuitamente. Esce il nuovo numero di Caffè Procope freepress relativo al mese di dicembre 2012. Il giornale di Marcianise e dintorni, divenuto in pochi mesi un punto di riferimento molto atteso dell’informazione locale, proporrà, con questo numero, news ed approfondimenti, alcuni dei quali assolutamente inediti riguardanti politica, ambiente, eventi, scuola e tanto sport.
In particolare sarà possibile informarsi sullo stato dell’arte della politica marcianisana e capodrisana in vista delle prossime scadenze elettorali sia amministrative che politiche. Particolare attenzione sarà data al mondo della scuola, in particolare agli studenti delle scuole superiori di Marcianise in lotta, con le occupazioni, contro il Pdl Aprea, come pure alle attività dell’Isiss Novelli ed il Primo Circolo Didattico. Spazio alle attività del Comitato Fuochi con la fiaccolata contro i roghi tossici, così come la imminente e tradizionale partenza della “Fiera dei Sapori e dei Prodotti Nostrani” giunta alla X edizione. Ancora la solidarietà del Convento dei Francescani con l’apertura della mensa dedicata agli indigenti, l’abbattimento dell’Antenna Rai inaugurata dal primo Presidente della Repubblica Italiana Enrico De Nicola e dal filosofo napoletano Benedetto Croce a Marcianise nel 1948. Agli elettori sarà offerta anche la chicca di un documento storico riguardante i rapporti tra il clero marcianisano ed alcuni partiti della sinistra all’inizio degli anni ’60. Ampio lo spazio dedicato allo sport con gli ultimi colpi portati a segno dalla società Progreditur nel calcio mercato, le imprese di Russo e Mangiacapre alle Wsb, la nascita di una nuova stella dello sport cittadino: Katia Delli Paoli nella disciplina del Tiro a Segno. E poi ancora calcio a 5 professionale ed amatoriale, basket e pallavolo.
Il giornale, a partire da sabato 8 dicembre 2012, lo si potrà ritirare gratuitamente in tutte le edicole ed in alcuni luoghi pubblici di Marcianise e Capodrise come la Biblioteca Comunale, lo Stadio Progreditur, il Palamoro, la Piscina Comunale, l’Ospedale, le fiere settimanali ecc.

Marcianise 6/12/2012

Categories