Cancello ed Arnone News

Di Matilde Maisto

Archive for the ‘Libri/Romanzi/Narrativa’ Category

giovedì
Dic 27,2012

Parrocchia S. Augusto Vescovo

 

Il Natale dei volontariati

Presentazione del libro

La giusta parte

Testimonianze e storie dell’antimafia

A cura di Mario Gelardi  – Editore Caracò

Caserta, 28 dicembre 2012 ore 18,00

Chiesa S. Augusto – Tenda di Abramo

Via Borsellino

Con il curatore M. Gelardi Intervengono:

Enzo Ammaliato, Giornalista

S. Rita Giaretta, Casa Rut

Pasquale Iorio, Presidio Libera

Testimonianze a cura del Collettivo Latrones

Coordina

In collaborazione con: Padri Sacramentini, Casa Rut, Aislo, Auser e Endas, Carta 48, Presidio Libera , Collettivo Latrones

mercoledì
Dic 26,2012

Gentile Sig.ra,

nell’inviarLe gli auguri di Buon Natale e di sereno e felice Anno Nuovo, Le comunichiamo che

venerdì 28 dicembre ore 17.00

nella sala della Biblioteca Comunale “A: Ruggiero”

(via Laviano, 65 – zona Macello)

Caserta

 

vi sarà la presentazione del libro

 

Garibaldi è stato ucciso a Caserta

e altri racconti

di Rosario De Simone

Interventi:

 

Pio Del Gaudio

Sindaco della Città di Caserta

 Felicita De Negri

Assessore alla Cultura della Città di Caserta

 Enzo De Rosa

Presidente Liberalibri

Pasquale Costagliola

Presidente Terra-Nostra

 

Rosario De Simone

Autore

 Letture a cura di Mariano Cionti

 

 Nel ringraziare per l’attenzione rinnoviamo gli auguri.

 Giuseppe Vozza Editore

 

************************

 Rosario De Simone

Garibaldi è stato ucciso a Caserta

e altri racconti

 Garibaldi è stato ucciso a Caserta: è la notizia che scompagina tutte le nostre conoscenze. Un attacco forte e semplice che ci catapulta anima e corpo nelle ancora tormentate vicende storiche della conquista del Sud, all’insegna, forse, di un riscatto irreale. L’assassinio avviene nella splendida cornice del Palazzo Reale di Caserta, palcoscenico prediletto dall’Autore per imbastire altri racconti gialli ed uno fantastico. I racconti sono ambientati tra il Settecento ed i nostri giorni. Così vediamo sfilare altri personaggi storici reali, come Ferdinando IV di Borbone e Lady Hamilton, Maria Carolina e Gioacchino Murat, ma anche personaggi inventati per parlare di problemi attuali, come l’esasperata cementificazione, l’immigrazione e l’onnipresente camorra; tutti i personaggi e le varie ambientazioni sono costruiti con la massima attenzione.

I sei racconti si svolgono con scene che si incastrano le une con le altre in una sequenza serrata, che predilige anche qualche piacevole diversivo, di cui si trova traccia sia nella realtà storica che nell’odierna cronaca. Su queste basi l’attenzione del lettore è facilmente catturata per giungere a scoprire la classica sorpresa finale.

Giuseppe Vozza Editore in Casolla s.r.l.

www.vozzaeditore.it

libri@vozzaeditore.it

ISBN 978-88888-48-48-3

prima ristampa settembre 2012

pag. 167 prezzo €14,00

lunedì
Dic 24,2012

 

 

di Matilde Maisto

 

Grande, nella sua cruda realtà! Così mi appare l’opera di Barbara Martinelli Kohler. Sentimenti atroci popolano la vicenda narrata. Momenti di vita vissuta, lenti sprofondamenti, ordinarie circostanze ed eventi singolari ed irripetibili: questi gli scenari illustrati, queste le emozioni che l’Autrice ci propone.

Il vasto universo dei ricordi, dai più dolorosi a quelli segnati da una tenerezza dolcissima, è la sostanza degli accadimenti raccontati. Da essi  emerge un ricordare che, nonostante tutto, fa bene all’anima, la addolcisce, la spinge all’ottimismo della ragione, sebbene la navigazione della memoria non sempre si muova sulle rotte della felicità. L’Autrice racconta tutto questo senza veli, ma con pudicizia.

La forma che Barbara predilige è quella diaristica con una meticolosa cronologia dei fatti accaduti; fatti che suggellano la paura – il dolore – la sofferenza ed infine, con la guarigione, la speranza e la gioia.

L’approccio epistolare agevola il dialogo, che non esita a svelare segreti, emozioni, situazioni caratterizzate per lo più da intime fibrillazioni che non tutti sono disposti a sciorinare con immediatezza senza riserve, ma lei  desidera rendere pubblica la sua storia, infatti dice: “In tutti questi mesi, mi sono sempre chiesta se fosse il caso di scrivere l’ennesima storia di tumore, dopo averne viste e lette già tante in passato. Poi mi sono detta: forse la mia esperienza personale può servire anche ad altre donne e un libro in più o in meno sull’argomento può fare la differenza, dato che so di molte ragazze e donne mie conoscenti o amiche che non si fanno mai controllare da un medico, vuoi per paura, vuoi per carattere, per un certo atteggiamento verso la vita o che altro…”

Una storia che è stata scritta sicuramente per superare il dolore, ma anche per dare speranza alle persone afflitte dal medesimo male.

E’ molto bella la pagina che chiude il lavoro di Barbara, allorché lei dice: “Sono a casa da sola. Sono in giardino perché Thomas e Lorenzo sono in giro in bici e Kelly è andata a giocare da un’amichetta. Ci sono 25 °C e tutto è tranquillo perché è la festa del lavoro per cui c’è un silenzio quasi surreale… I miei pensieri sono andati tutto d’un tratto a una mamma del doposcuola che, come me, aveva avuto un tumore al seno l’anno dopo di me (2009), però non dello stesso tipo del mio, il suo è molto probabilmente ereditario perché sua nonna e sua mamma sono purtroppo morte di quello, e che mi aveva detto, l’ottobre scorso (2011), che purtroppo le avevano trovato delle metastasi ai polmoni… ora le hanno trovato metastasi al fegato… Me lo ha detto un’altra mamma del nostro gruppo e mi sono sentita davvero male per lei quando l’ho saputo. E, all’epoca della sua operazione, mi aveva detto che i suoi linfonodi ascellari erano tutti puliti, anche i sentinella……ma mi chiedo: perché la chemio non ha funzionato? Non mi sembra possibile sentire un caso estremo come quello! Mi dispiace tanto…L’altra mamma mi ha riferito che le hanno dato solo più di quindici anni di vita, ma per dire tanto… potrebbero anche essere solo dieci! O anche meno… (e lei ha trentotto anni e una figlia di sette!!!) E mi chiedo se, con una giornata così bella, non mi debba sentire in colpa per essere felice…Sono qui, penso al suo destino, penso che oggi anche lei vede e vive questa giornata, ma forse non riesce ad essere felice come lo sono io ora, al sole, in giardino, al silenzio, ascoltando solo il canto degli uccellini qui intorno… Come si fa a non amare una giornata così? Come si fa a non amare la vita? Lei forse, adesso non ce la fa ad amare questa splendida giornata… O forse si, proprio per il suo destino infame… forse sì… la ama, forse ancora di più e non pensa al futuro.

giovedì
Dic 20,2012

 

Il processo di autoconoscenza tra Biologia, Psiche e Coscienza

Finalmente in libreria l’atteso secondo libro del progetto “Crisalide”

Quanto del programma esistenziale di ogni essere vivente è scritto realmente nel suo patrimonio genetico e quanto è invece influenzato dall’ambiente in cui vive?

Il percorso suggerito al lettore porta a rileggere la propria esistenza, la malattia e la guarigione, in chiave non più  deterministica ma come risultato di un processo che lo vede protagonista attivo.

I volumi, organizzati in modo da poter essere consultati singolarmente, sono singoli passi di un unico cammino mirato al Risveglio delle Coscienze: il Progetto Crisalide.

In “Malattia, Riparazione, Guarigione”, Maria Consiglia Santillo parte proprio da questo nuovo punto di vista nell’indagare le diverse dimensioni da esplorare nel processo di conoscenza di sé: “… le varie dimensioni che costituiscono il nostro mondo interno vanno inserite in un contesto molto più ampio: quello del mondo esterno di cui facciamo parte …”.

Lo stile della Santillo è chiaro e diretto, la lettura è scorrevole e a volte chiarifica in maniera esaustiva il percorso che questo affascinante argomento ha avuto nel corso del tempo.

“Malattia, riparazione, guarigione.” di Maria Consiglia Santillo è un nuovo libro/viaggio di ALBUSedizioni, come sempre nelle migliori librerie o direttamente dal sito www.albusedizioni.it

lunedì
Dic 17,2012

 Incontro pubblico

Presentazione del libro

Il presepe che parla al cuore

                                   A cura di Francesco di Francesco

Società Editrice L’Aperia

Caserta, 19 dicembre 2012 ore 17,00

 Biblioteca Diocesana – Via Redentore

 

Saluti

Felicita De Negri, Assessore Cultura Comune di Caserta

d. Nicola Lombardi, Diocesi Caserta

 

Con l’autore intervengono:

Pino d’Orta

                                   Gianni Gugliotta

Francesca Nardi

Umberto Sarnelli

Coordina

Pasquale Iorio

 

Esposizione di presepi artigianali a cura di Michele Colucci.

Prodotti tipici dell’alto casertano: Le Campestre di Manuel – Coclé lumache – vino ed olio di Mastroianni – miele e prodotti dell’alveare di Codone Sofia.

Degustazione di prodotti del caseificio MozzarellClubItaly e panificio Fichele. Libri per bambini a cura di Che Storia.

 

Invito

sabato
Dic 15,2012

COMUNICATO STAMPA

Salerno, 15 dicembre 2012
L’Office Bar, C.so V. Emanuele angolo v. Torretta, ore 17.00

SALERNO – Draghi e cavalli alati, domatori e clown strampalati, unicorni e pavoni sfavillanti. Quando Luca e Sofia vengono costretti ad abbandonare un invitante pomeriggio di videogiochi e tv, non possono nemmeno lontanamente immaginare che una semplice passeggiata a Salerno con i parenti si possa rivelare un favoloso viaggio in un mondo fantastico. I piccoli protagonisti del libro vivranno infatti un pomeriggio incredibile tra le istallazioni dei caratteristici quartieri salernitani che prenderanno vita sotto i loro occhi, trasportandoli in un universo emozionante fatto di luci scintillanti e personaggi bizzarri!

“Salerno, Città da Favola” è il racconto che Angelo Coscia – scrittore e poeta salernitano impegnato da tempo in progetti di formazione e animazione nel sociale – ha dedicato a piccoli e grandi lettori appassionati della propria città, ma anche ai turisti che vogliono scoprire la magia delle Luci d’Artista che ogni anno, da novembre a gennaio, ricoprono Salerno di un’atmosfera da favola.
Il libro fa parte della linea di prodotti Luci d’Artista Salerno di I’M IN, la linea di merchandising di inCoerenze pensata per l’evento invernale che attira a Salerno migliaia di turisti da tutta Italia. Edito da Inter Press, casa editrice specializzata in pubblicazioni legate al territorio, e distribuito da I’M IN, il libro è in vendita presso il CHRISTMAS STORE LUCI D’ARTISTA Salerno, su C.so Garibaldi angolo via Velia, temporary shop che propone oggetti ricercati e originali personalizzati con i principali soggetti di questa esposizione eccezionale.
“Salerno, Città da Favola” verrà presentato sabato 15 dicembre 2012 alle ore 17.00 presso L’Office Bar in C.so V. Emanuele angolo v. Torretta alla presenza dell’assessore al Turismo del Comune di Salerno Vincenzo Maraio, dell’autore Angelo Coscia, di Maria Rosaria Di Maio di Inter Press e di Elena Salzano per I’M IN. Al termine della presentazione, l’autore si intratterrà con i partecipanti per firmare alcune copie del libro e per coinvolgerli in una lettura animata appassionante.
Per info
Segreteria organizzativa tel. 089 234543
Infoline 347 8305327
eventi@incoerenze.it – www.inmerchandising.it

venerdì
Dic 14,2012
Rizzoli, Bompiani, Fabbri editori
Attualità e romanzi, amore e mistero, tempo libero, spiritualità, brividi,
spacer
Dai più spazio alle tue passioni: i libri da regalare e regalarsi per sorridere, sognare e divertirsi.
Entrare in una storia è come scoprire un nuovo mondo: ci si incanta, ci si affeziona, non si vorrebbe mai tornare indietro.
Per chi in un libro cerca di più: un brivido, un colpo di scena, una raffica di emozioni che non si ferma mai.
I libri che ti aiuteranno a guardare il mondo con occhi nuovi. Perché una cosa è vivere il presente. Un’altra è capirlo.
Le meditazioni, le parole e i messaggi di Benedetto XVI e del Cardinal Martini. Il regalo più prezioso, solo per chi ami davvero.
Alcuni romanzi ti entrano nel cuore sin dalla prima pagina. E danno finalmente vita al tuo sogno più bello.
Tutto il meglio dell’arte nelle riflessioni, le idee, i nuovi spunti e le parole dei grandi esperti.
Tra divertimento e magia, fantasia e tante sorprese: quest’anno regala un sogno!
I capolavori del fumetto: quando grandi storie, immagini e parole parlano la stessa lingua.
Quando si parla di buon cibo, bisogna lasciare la parola ai veri intenditori. Scopri tutti i loro segreti!
Libri senza tempo, successi che hanno appassionano intere generazioni e ci faranno sognare per sempre.
giovedì
Dic 13,2012

 

Un nuovo imperdibile, esilarante, originale E-book targato ALBUS …

VOLEVO FARE LA CASALINGA … E INVECE SONO UNA DONNA IN CARRIERA

I racconti di chick lit curati dalla giornalista scrittrice Chiara Santoianni.

 

La ALBUSedizioni, piccola realtà editoriale, cerca di stare al passo con i tempi e, contemporaneamente alla produzione di libri cartacei, ha cominciato un discorso editoriale anche per quanto riguarda i libri elettronici, gli e – book.

Ed in questi giorni è uscito in formato e-book il bellissimo libro di racconti scritti da 15 autrici ed un solo autore, VOLEVO FARE LA CASALINGA … E INVECE SONO UNA DONNA IN CARRIERA Aa. Vv. a cura di Chiara Santoianni.

Un e – book dedicato a tutte le donne che corrono, a tutte le donne che lottano, a tutte le donne che amano, a tutte le donne che credono che possono farcela …

“Il colore della letteratura, oggi, è il rosa. Relegata da sempre ai margini della tradizione letteraria da una cultura incentrata per secoli sul predominio maschile, la scrittura femminile – che già da alcuni decenni, e soprattutto a partire dagli Anni Settanta, aveva iniziato a far capolino con insistenza nei cataloghi delle case editrici, su giornali e riviste, nelle antologie – si fa strada in maniera sempre più decisa nel mondo editoriale, conquistando editori, lettrici e lettori e le vette delle classifiche dei libri.” Si legge dalla prefazione curata dalla stessa Chiara Santoianni.

Un libro Albus è un viaggio che comincia … nei migliori store o direttamente dal sito www.albusedizioni.it

mercoledì
Dic 12,2012

COMUNICATO STAMPA

Sabato 15 dicembre alle ore 18.30 a Palazzo Lanza a Capua

All’ex Libris di Capua si tornare a parlare del Regno delle Due Sicilie. Questa volta attraverso il romanzo di Aldo Vella, dal titolo ‘Gaeta, il fuoco e la polvere’ che verrà presentato al pubblico sabato 15 dicembre a partire dalle ore 18.30. Un incontro promosso dall’Istituto di ricerca storica delle Due Sicilie nell’ambito del ciclo di incontri ‘Il Sud e la Storia’ a cura di Giovanni Salemi. Un romanzo storico ma anche una storia corale, incentrata sull’assedio di Gaeta, la strenua difesa dell’ultimo pezzo di Regno delle Due Sicilie, che – attraverso un artifizio letterale e ad alcuni personaggi di fantasia, che affiancano figure storiche realmente esistite, tenta di trasmettere un messaggio positivo e invita il lettore ad una rinascita morale.  Aldo Vella, vesuviano d’adozione, è un architetto, docente, urbanista, politico e autore. ‘Gaeta, il fuoco e la polvere’ è il suo primo romanzo. ‘L’ho scritto – spiega – perché, in una discussione con un milanese, mi resi conto di quanta voglia avesse di capire quella che era stata la realtà dei fatti, ma io non avevo gli strumenti storici per dargli le notizie che chiedeva. Sapevo scrivere, questo sì, quindi approfondii le mie conoscenze per essere in grado di dare informazioni in modo diretto, ma simpatico, attraverso un romanzo. Scrivere un libro, oltretutto, innesca una reazione a catena: quando una persona lo legge, lo metabolizza in modo personale, fino a farlo diventare un libro a sé, ogni volta diverso, e che ritorna all’autore stesso arricchito, approfondito e ricomposto proprio dal lettore. E questo è un modo eccellente per diffondere la verità storica’.
IL LIBRO
“Gaeta, il fuoco e la polvere” è un romanzo emblematico, non solo storico; anzi è proprio dalla storia, quella vera, che Aldo Vella parte per raccontare l’umanità dei protagonisti. Ci trascina con un artifizio geniale sull’ultimo baluardo di un mondo che non esiste più, come non esistono più le mura della cittadella di Gaeta: e allora lì incontriamo il compositore Roberto De Simone, due appartenenti alla “paranza” di Somma Vesuviana, Giovanni Coffarelli e Ciro Barra, insieme ai protagonisti storici di quella vicenda, come ad esempio il generale Cialdini. In un capitolo interamente dedicato a lui, con la complicità di un’intrepida giornalista francese, mademoiselle de Fraissinet, mette in luce la sua fragilità umana, che appare tanto più misera in quanto contrapposta alla sua ferocia in battaglia. Un romanzo corale, dunque, dove il fuoco, catartico, è essenzialmente quello della passione, e la polvere non è soltanto quella delle macerie, ma quella della riedificazione: il punto dal quale si deve ripartire senza nostalgia, sebbene il cuore ne sia gonfio.

Per informazioni e prenotazioni

Ex Libris – Palazzo Lanza
c.so Gran Priorato di Malta 25 Capua
info 0823622924 – 0823962097

martedì
Dic 11,2012


 

Libri da mettere sotto l’albero

Natale si avvicina e, si sa, i libri figurano sempre tra i regali più apprezzati da grandi e piccini. Molte le proposte di Malvarosa Edizioni, dai ricettari ai libri di cake design, ai manuali di galateo, per un dono da sfogliare, un biscotto da mordere e una ricetta da sperimentare insieme (senza dimenticare le buone maniere!).
Cominciando dalla cucina, non può mancare sotto l’albero “Natale in cucina!”, di Claudia Ambu (in arte “Mon Petit Bistrot”), un manuale pratico e raffinato per prepararsi a trascorrere le feste insieme alla famiglia e ai propri cari. Arricchito da suggestive fotografie; questo volume fornisce idee per realizzare menù e decorazioni alla portata di tutti, create con ingredienti facili da recuperare e materiali d’uso comune. Pietanze per tutti i gusti, capaci di conquistare i cuochi più esigenti e i palati più raffinati, ricette studiate nei minimi particolari per la cena della vigilia, la colazione di Natale o il cenone di Capodanno.

Passando ora al cake design, in ogni cucina che si rispetti non può mancare il libro “Cookie Mania” di Sofia Moresco (www.cristallodizucchero.com), una selezione di dolcetti da gustare scambiandosi gli auguri, da regalare o da preparare in compagnia. Un volume contenente ricette illustrate per realizzare, farcire e decorare biscotti bellissimi, facili da preparare e con il buon sapore dei dolci fatti in casa. Le spiegazioni su come assemblare gli ingredienti sono affiancate da decine di immagini che illustrano passo passo cosa fare per realizzare buonissimi e coloratissimi biscotti. Un libro adatto a chi ama sperimentare in cucina tutte le ricette, a chi sogna di realizzare i biscotti per offrirli in dono, a chi è intenzionato a scoprire il pasticciere che è in ognuno di noi…

Per tutti i soggetti refrattari alle cotture Malvarosa ha pensato a un libro di non-cucina, ovvero “Invitare con stile. Il galateo di Madame Eleonora”, di Eleonora Miucci (www.ilgalateodimadameeleonora.com). Perché per una cena, un pranzo o un’occasione informale è indispensabile creare una cornice impeccabile, imparare l’arte della presentazione. Ci si faràricordare come perfette padrone di casa, anche senza aver praticamente prodotto nulla con le proprie mani, o solo un piatto semplice ma scenografico. Il libro perfetto per chi desidera imparare a ricevere con stile nella propria casa, una guida utile a vivere con equilibrio e garbo le occasioni di convivialità, ma anche il dono di Natale ideale, da regalarsi e da regalare agli amici che amano l’arte dell’ospitalità!

Maria Consiglia Izzo
www.malvarosedizioni.it
consiglia@malvarosaedizioni.it
Cell. 3358369290

Categories