Cancello ed Arnone News

Di Matilde Maisto

Archive for the ‘Sant’Agata Dei Goti’ Category

mercoledì
Gen 9,2013

4

COMUNICATO STAMPA

Il Coordinatore Provinciale Vicario di Benevento e del Comune di Sant’Agata dè Goti di Grande SUD,Evangelista Campagnuolo, partito che a livello Nazionale fa capo all’On.Gianfranco Miccichè e a livello locale fa capo all’On.Marco Pugliese,interviene sulla grave situazione che ha inondato Palazzo Mosti .
“ La politica ancora una volta è travolta dagli scandali, questa volta tocca alla giunta comunale di Benevento, capeggiata da Fausto Pepe. Ventotto le misure cautelari emesse dalla Procura, i reati vanno dalla corruzione all’abuso d’ufficio. Oltre agli amministratori,in manette vanno anche imprenditori e dirigenti comunali. Alla luce di quanto successo  a nome mio personale e del coordinamento provinciale di Benevento, pur esprimendo solidarietà ai coinvolti, ritengo doveroso ed urgente l’azzeramento di Palazzo Mosti. Inoltre ritengo giusto affidare agli elettori di Benevento il giudizio di quanto accaduto”.

Ufficio Stampa
Evangelista Campagnuolo (Grande SUD)
•    Coordinatore Vicario Provinciale BN
•    Coordinatore cittadino Sant’Agata de’ Goti (Bn)
•    Coordinatore Regionale Club

sabato
Gen 5,2013

COMUNICATO STAMPA

“In vista dell’imminente tornata elettorale servono idee nuove ed alternative ed è per questo che i giovani di Grande Sud Campani, scenderanno in campo personalmente arricchendo l’offerta programmatica proposta dal partito del leader Gianfranco Miccichè.”
Così, in una nota congiunta, Pierluigi Schiavone, Evangelista Campagnuolo e Eugenio Musto, del coordinamento dei giovani campani di Grande Sud che dichiarano di scendere in campo a sostegno dei candidati di Grande Sud al Parlamento Italiano.
“Noi giovani, – continua la nota – abbiamo perso l’attaccamento alla sana politica, cadendo nell’abitudine e nei luoghi comuni che ledono le nostre intelligenze. Ed è per questo che è giunto il momento di essere parte attiva di questo cambiamento che l’ambizioso progetto di Grande Sud, tende a concretizzare.
I giovani di Grande Sud, non ci stanno a soggiacere alla cultura dell’insoddisfazione, della scarsa meritocrazia, del gossip politico, ma si propongono di costruire, con il contributo dei nostri rappresentanti, un nuovo futuro per il nostro Paese, ed in particolare per il nostro Sud.
Pertanto vogliamo ringraziare l’attività svolta finora dall’On. Marco Pugliese, che in più incontri, ha avuto modo di ascoltare le proposte che arrivano direttamente dalle nostre 76 sezioni sparse su tutto il territorio regionale, così da arricchire l’agenda programmatica di Grande Sud e dare vita alle nostre idee che provengono da un’analisi diversa dei problemi dell’Italia.
Noi ci prepareremo alla “svolta” – concludono i giovani esponenti arancioni – con l’ambizione di essere protagonisti in un Paese dove il tema della partecipazione e della democrazia rappresentativa non sia esclusiva a questo appuntamento ma totalizzante per tutti i livelli di rappresentanza democratica istituzionale.”
Ufficio Stampa
Evangelista Campagnuolo (Grande SUD)
•    Coordinatore Vicario Provinciale BN
•    Coordinatore cittadino Sant’Agata de’ Goti (Bn)
•    Coordinatore Regionale Club

venerdì
Gen 4,2013

COMUNICATO STAMPA

Il Presidente del Club del Grande Sud di Frazione Bagnoli del Comune di Sant’Agata dè Goti, Pietro Di Nuzzi , partito che a livello Regionale capo all’On.Marco Pugliese e a livello Provinciale e cittadino fa capo al Coordinatore Evangelista Campagnuolo, intervine sul degrado delle poste italiane.
” Come tutti sappiamo, Poste Italiana è la più grande azienda di servizi italiana, venne fondata nel 1862 come un’ azienda autonoma che gestiva in monopolio i servizi postali e telegrafici per conto dello Stato diventando poi così oggi un società per azioni di enorme importanza il cui capitale è detenuto al 100% dallo stato attraverso il ministero dell’economia e delle finanze. Questa grande azienda ha avuto ed ha una notevole importanza , ricevendo ragguardevoli onorificenze e offrendo una vasta gamma di servizi e qualità a tutti i cittadini con risultati finanziari in rilevante crescita. Ma da qualche parte si erge una lacuna. Purtroppo in alcune zone, come quelle del beneventano, Poste italiane ha deciso di trascurare o meglio “creare” alcuni problemi, come la chiusura di alcuni uffici postali nella zona del Santagatese (Bagnoli, Faggiano, ecc..). I servizi che verranno tolti ai cittadini, soprattutto a quelli più anziani, nei territori lontani dai grossi centri, già privati da tanti servizi pubblici non più garantiti come in passato (scuola, trasporti, ecc..) Altro grande problema su cui i cittadini del santagatese devono far fronte è il disagio nella consegna della corrispondenza: molti cittadini, infatti, si erano anche rivolti ad autorità di competenza del posto per segnalare come da tempo la corrispondenza a loro indirizzati arrivi in ritardo, provocando non pochi problemi anche di natura economica, i quali si sono sentiti rispondere che la distribuzione della corrispondenza ha subìto un rallentamento dovuto alla temporanea assenza dell’addetto al recapito, soprattutto in zone rurali e dalla incompletezza o errata compilazione di indirizzi comunicati per lo più alle aziende fatturatrici.
Quando, nel maggio del 2011 venne aperto l’ufficio postale nel centro storico di Sant’Agata dè Goti venne affermato che, alla città era stato distribuito un servizio di fondamentale importanza che con il tempo doveva essere perfezionato, prevenire ogni tipo di problema e non da “recuperare”. I servizi postali sono ad altissima rilevanza e impatto sociale, per cui non si può non tener conto dell’effetto che una loro riorganizzazione produce sui territori. Perfezioniamo ma non peggioriamo!”

giovedì
Dic 27,2012

COMUNICATO STAMPA

 Il Coordinatore Provinciale Vicario di Benevento e del Comune di Sant’Agata dè Goti di Grande SUD,Evangelista Campagnuolo, partito che a livello Nazionale fa capo all’On. Gianfranco Miccichè e a livello locale fa capo all’On. Marco Pugliese’, interviene sulla grave situazione che causano i botti di fine anno.

Le feste di fine anno si avvicinano velocemente e con esse l’abitudine ad accendere petardi e fuochi d’artificio per completare queste giornate di festa con giochi di luce e colore.
Purtroppo, però, il mese di dicembre è il periodo dell’anno in cui si verificano incidenti anche mortali, provocati dai fuochi pirotecnici utilizzati in modo scorretto o da quelli illegali. Essi provocano ogni anno la morte di almeno 1000 cani, altrettanti gatti e svariate miglia di animali da compagnia in particolare piccoli uccelli e animali da allevamento. In particolare ogni anno a causa dei botti almeno 500 cani ed altrettanti gatti in età avanzata muoiono d’infarto solamente in Italia. A questi aggiungiamo i milioni di umani anziani e cardiopatici che vivono con angoscia le ore di passaggio da un’anno all’altro e i tanti incidenti e feriti che provocano. Io dico NO AI BOTTI di capodanno per questi motivi, fatelo anche voi,se tenete alla vostra vita,a quella dei vostri cari e dei vostri amici a 4 zampe.”

Ufficio Stampa

Evangelista Campagnuolo (Grande SUD)

  • Coordinatore Vicario Provinciale BN
  • Coordinatore cittadino Sant’Agata de’ Goti (Bn)
  • Coordinatore Regionale Club
giovedì
Dic 20,2012

COMUNICATO STAMPA

Il Coordinatore Provinciale Vicario di Benevento e del Comune di Sant’Agata dè Goti di Grande SUD, Evangelista Campagnuolo, partito che fa capo all’On. Gianfranco Miccichè, interviene per annunciare a breve la presenza a Benevento del referente di zona, On. Marco Pugliese, Deputato Nazionale e membro della VI Commissione Finanze di Montecitorio.
“ Con tale Comunicato colgo l’occasione per annunciare ai dirigenti, ai simpatizzanti e alla stampa che a breve il Coordinamento Provinciale di Benevento terrà un incontro con L’On.Le Marco Pugliese, per delineare il programma e le strategie che si intende attuare alle prossime elezioni politiche del 2013 e nel raggio d’azione beneventano.”

Ufficio Stampa
Evangelista Campagnuolo (Grande SUD)
•    Coordinatore Vicario Provinciale BN
•    Coordinatore cittadino Sant’Agata de’ Goti (Bn)
•    Coordinatore Regionale Club

sabato
Dic 15,2012

 

Carissimi Amici,

quest’anno intendiamo scambiarci gli auguri di Natale e di un felice anno nuovo in maniera singolare.

Nel suggestivo centro storico di Sant’Agata dei Goti presso l’Enoteca “De Goth” degusteremo varie

delizie in un singolare percorso che ci porterà giù in una suggestiva grotta scavata a mano nel tufo

qualche secolo fa.

La serata si concluderà poi nell’antistante piazza della chiesa di San Francesco tra sbuffi di sigaro e

esalazioni etiliche di distillato italiano.

Lo scopo della serata oltre allo scambio degli auguri intende far conoscere prodotti dell’eccellenza campana.

 

Nella locandina allegata tutti i dettagli.

 

Vi attendiamo numerosi per un singolare scambio di auguri……..

 

 

W I N E V E N T di
Alessandro SCHIAVONE

& Salvatore LANDOLFO

3392898732 – 3475613834

info@winevent.it

www.winevent.it
http://www.facebook.com/WineventCaserta

 

 

MILLE PER L’ITALIA

sabato
Dic 1,2012

 COMUNICATO STAMPA

di Teresa Meccariello

 Molto fruttuosa la prima riunione del  movimento dei Mille per l’Italia tenutasi venerdì scorso 30.11.2012 presso il circolo territoriale FLI di S. Agata dei  Goti.

Il tavolo di confronto ha visto partecipare esponenti del mondo delle professioni e dell’imprenditoria, rappresentanti de mondo universitario ed anche del Volontariato e dell’Associazionismo. A presiedere l’incontro è stata la promotrice provinciale Teresa Meccariello, già componente dell’esecutivo regionale MILLE PER L’ITALIA, la quale, ha anche preso parte alla convention di inaugurazione del movimento tenutasi  ad Arezzo , lo scorso 30 settembre.

L’incontro programmatico di presentazione del movimento, fortemente voluto dalla Meccariello, è stato esteso anche al coordinatore provinciale del FLI, Sandro Della Ratta il quale, nel portare i propri saluti e nell’ introdurre  i lavori, ha incoraggiato fortemente l’iniziativa del gruppo, dicendosi certo che, dal movimento, verranno idee e proposte in grado di dare un volto nuovo ai programmi politici che il partito lancerà sul territorio provinciale.

E’ seguita l’apertura della referente Teresa Meccariello che, dopo un dettagliato excursus sulla iniziativa politica dei MILLEX, ha aperto il dibattito.

La Meccariello si è detta certa che il movimento dei MILLE PER L’ITALIA segnerà il vero passaggio dalla vecchia alla nuova politica; e ciò nella misura in cui la società civile è l’altro e vero polmone della politica. “L’Italia vive un momento difficile della sua storia. Alla crisi economico-finanziaria, con crescenti ripercussioni sociali, che fa sentire i suoi effetti negativi in tutta Europa, in Italia si aggiunge il costo salato di un sistema istituzionale anchilosato, della crescente sfiducia dei cittadini verso i partiti politici, della scarsa competitività del sistema economico-produttivo, della mancata modernizzazione del Paese in molti settori strategici, di un enorme debito pubblico. Le cause della condizione in cui ci troviamo sono note e antiche e non ha senso per le forze partitiche del Paese  continuare a rinfacciarsi reciprocamente responsabilità, vere o presunte.

Il governo Monti al di là dell’impatto avuto col tessuto economico-sociale del paese, non va sicuramente bollato tout court. Al Governo Tecnico va, comunque riconosciuto  il merito di aver  aperto una stagione all’insegna della assunzione di responsabilità, del coraggio di varare riforme indispensabili anche se impopolari, del realismo e della concretezza contro ogni forma di populismo e di demagogia. Ma, come tutti i governi tecnici, ha comunque dei limiti che la politica ha il dovere di superare.

Abbiamo sì ritrovato la credibilità perduta a livello internazionale, ma, oggi, è compito dei cittadini elettori far sì che questa fase di indirizzo, nuova e positiva, non si chiuda con le aperture delle urne e né sia archiviata come una fastidiosa parentesi. Il dopo Monti dovrà guardare al merito e alle capacità, alla responsabilità e alla razionalizzazione di tutte le istanze sociali. La società civile, pertanto, non può non essere coinvolta direttamente in questo nuovo progetto di “ristrutturazione” della coscienza nazionale. Per riuscirvi, i cittadini  devono far sentire da subito la loro voce: devono affermare alto e forte che i partiti non vanno rottamati, vanno profondamente rinnovati nei programmi e nei comportamenti oltre che nelle liste elettorali. Corruzione e malaffare nella vita politica non sono incidenti inevitabili da contrastare solo quando scoppia lo scandalo; bensì patologie da prevenire con regole e comportamenti, all’insegna di trasparenza, meritocrazia, austerità, da rispettare ogni giorno.

Devono affermare alto e forte che governare non significa tirare a campare dopo aver vinto le elezioni e che fare opposizione non significa sabotare, perché una democrazia matura presuppone la capacità di individuare insieme ciò che è indispensabile per l’interesse nazionale e specie per le generazioni più giovani, creando così le condizioni politiche per una larga condivisione delle riforme che servono all’Italia.

Perché questa partecipazione attiva e responsabile, politica e non partitica, possa estendersi a vasti settori della società e rappresentare la vera novità della prossima campagna elettorale, coinvolgendo milioni di connazionali stanchi della fiera delle vanità e del libro dei sogni che ha caratterizzato il nostro sgangherato bipolarismo, i promotori della Assemblea dei Mille auspicano la nascita di una “Lista per l’Italia”, di una vasta aggregazione che, nell’adesione ai valori liberaldemocratici e ai principi del popolarismo europeo, si caratterizzi per un programma realistico e concreto di forte innovazione istituzionale ed economico-sociale.

Una Lista per l’Italia a cui anche nel Sannio i promotori  dell’Assemblea dei Mille si impegnano, fin d’ora, a partecipare, insieme alle tante donne e ai tanti uomini che hanno dimostrato, attraverso il oro vivere quotidiano, di essere buoni italiani che amano la Patria, hanno senso dello Stato e delle Istituzioni, concepiscono la politica come nobile espressione di valori e di buon governo al servizio del cittadino. Il nuovo movimento crede  fortemente nella capacità dell’Italia di rial­zarsi nei momenti difficili, nella straordi­naria intelligenza del popolo italiano di comprendere le evoluzioni della storia e le necessità del tempo presente. Vuole dare un senso ai sacrifici e alle attese di tanti: il tempo della retorica è fini­to. E non c’è più spazio per le promesse o per gli insulti. C’è bisogno di ritornare alle idee e al confron­to programmatico, alle cose da fare. Servono moderni patrioti che sciolgano i nodi strutturali del Paese, che si impegnino in prima persona per dare ai propri figli un futuro di libertà.

Quello appena prospettato, non è, certamente, un passaggio indolore ed è comprensibile che le reazioni al ricambio siano energiche in tutte le formazioni politiche.

Ma una Lista civica Nazionale è necessaria per evitare lo stratificarsi di falsi populismi.

È necessario evitare, ancora, che si frappongano barriere oligarchiche all’ingresso di nuove forze sociali: nessuno può trascurare che la vera frattura su cui tutti devono posizionarsi è quella tra rappresentanti e rappresentati, e non è solo a causa del porcellum”.

Il confronto si temi sociali ed economici ha portato l’Assembla Sannita a delineare una propria linea di azione che vedrà il gruppo, impegnato capillarmente ad approfondire le tematiche sul territorio anche attraverso forum e osservatori.

S sono registrate anche le prime adesioni e, vista la forte condivisione di idee, principi e valori e soprattutto l’unanime volontà di rinnovamento e di ricambio dello scenario  politico,  il gruppo promotore ha voluto già indicare, sebbene non in via definitiva, un coordinamento provinciale dei MILLE per L’ITALIA.

In questo arduo compito di svecchiamento e nuova proposta politica, e ricalcando lo schema tetrarchico proposto da FINI ad Arezzo, ad affiancare il dirigente provinciale Teresa Meccariello vi sarà: Salvatore Lombardi, Carmen Ciervo e Truocchio Rosaria Brunella.

martedì
Ott 2,2012

 

COMUNICATO STAMPA

Il Coordinatore Provinciale Vicario di Benevento e del circolo di Sant’Agata de’ Goti di Grande Sud, Evangelista Campagnuolo, partito che fa capo all’On. Gianfranco Miccichè,interviene sulla grave situazione terremoti che da giorni ha colpito il Sannio Beneventano.

” Dopo la nuova grave catastrofe avvenuta mesi fa in Emilia Romagna e soprattutto dopo il continuo susseguirsi di scosse nel Sannio proprio in questi giorni, si teme per la sicurezza dei cittadini pertanto è doveroso chiedersi se a Sant’Agata de’ Goti, come in tutte le Citta’ d’Italia, esista o meno un piano di evacuazione Comunale.
Molti residenti,visibilmente preoccupati mi hanno segnalato i loro giustificati timori e dubbi su quali comportamenti si debbano adottare in caso di emergenza e per questo colgo l’occasione di girare la domanda al diretto destinatario ossia all’assessore alla protezione civile e/o dall’intera maggioranza.
I vicoletti del nostro centro storico permettono appena il passaggio a piedi e in tanti di essi vivono persone anziane, con difficolta’ motorie, oltre al fatto nel centro caudino non esiste un aria ampia dove poter sostare senza pericolo di crolli. Questi sono una serie di problematiche che mi sono state poste e che provvedo a girare a chi ne ha la competenza, e chiedo qualora non si fosse ancora provveduto, almeno sulla carta un piano di evacuazione concertato anche dalle forze di polizia presenti in città, Polizia Municipale, Carabinieri e/o associazioni di volontariato.
Molte case del centro cittadino affacciano su strapiombi anche profondi 20-30 metri,vedi lato Martorano, i residenti di quelle abitazioni come si devono comportare, e in quale zona devono sostare. La mia richiesta(portavoce dei cittadini) sia di riflessione per chi governa una citta’ come Sant’Agata dè Goti, e contribuisca a garantire un maggiore stato di sicurezza e tutela dei cittadini.
Ufficio Stampa
Evangelista Campagnuolo (Grande SUD)
•    Coordinatore Vicario Provinciale BN
•    Coordinatore cittadino Sant’Agata de’ Goti (Bn)
•    Coordinatore Regionale Club

giovedì
Set 27,2012

COMUNICATO STAMPA

Il gruppo di cittadini aderenti al Meetup “Amici di Beppe Grillo di Sant’Agata de’ Goti(BN)” , al Movimento Giovanile Apartitico “LA VOCE DEL POPOLO”, ed al Movimento Politico “GRANDE SUD”, sempre pronti ad ascoltare le richieste dei cittadini si fanno portavoce di una loro richiesta: la possibilità partecipare alla vita del proprio comune; per questo si chiede:

La trasmissione in diretta audio-video su internet (streaming) di tutte le sedute del consiglio comunale, anche in differita;
L’archiviazione digitale delle stesse sedute secondo le norme tecniche di cui al codice dell’amministrazione digitale;
in modo da permettere a tutti di capire le scelte politiche del nostro comune anche senza recarsi fisicamente nell’aula consigliare, sia perché impegnati in altre attività concomitanti, sia perché l’aula consigliare non è capace di contenere tutti.

Ufficio Stampa
Evangelista Campagnuolo (Grande SUD)
•    Coordinatore Vicario Provinciale BN
•    Coordinatore cittadino Sant’Agata de’ Goti (Bn)
•    Coordinatore Regionale Club

lunedì
Set 3,2012


On. Pugliese e Campagnuolo

COMUNICATO STAMPA

Il Coordinatore Provinciale Vicario di Benevento e del circolo di Sant’Agata de’ Goti di Grande Sud,Evangelista Campagnuolo, partito che fa capo all’On.Gianfranco Miccichè,interviene per annunciare la presenza dell’On. Marco Pugliese all’evento  ‘Piccolo festival della Politica’ che si terra’ a Sant’Agata dei Goti da oggi 03/09/2012 al 07/09/2012.
”Nella splendida cornice del Borgo Medievale di Sant’Agata dei Goti, nell’ambito della terza edizione del piccolo festival della politica,sono lieto e onorato di annunciare a tutti i simpatizzanti del Sannio del Movimento Arancione, la partecipazione dell’On. Marco Pugliese, deputato Nazionale di Grande Sud e membro della IV commissione Finanze di Montecitorio. L’esponente Arancione interverra’ il 5 settembre, alle ore 19 al convegno sul tema ‘Prima, Seconda e Terza Repubblica: alla ricerca delle nuovi classi dirigenti!’, presso piazza Umberto I”.

Ufficio Stampa
Evangelista Campagnuolo (Grande SUD)
•    Coordinatore Vicario Provinciale BN
•    Coordinatore cittadino Sant’Agata de’ Goti (Bn)
•    Coordinatore Regionale Club

Categories