Cancello ed Arnone News

Di Matilde Maisto

Archive for the ‘Sant’Angelo d’Alife’ Category

martedì
Nov 23,2010

COMUNICATO STAMPA
Un’eccellenza di Terra di Lavoro in mostra, da degustare, scoprire o conoscere meglio: l’olio dell’oliva Tonda del Matese.  L’occasione è offerta dalla “Sagra dell’olio novello”, che si svolgerà a Sant’Angelo D’Alife il 27 e 28 novembre 2010, organizzato dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, Comune di Sant’Angelo D’Alife e  Pro Loco Santangiolese, con la partecipazione della Provincia di Caserta, Comunità Montana zona del Matese, Parco Regionale del Matese, CCIAA di Caserta, CIA-Coldiretti-Confagricoltura di Caserta.

PROGRAMMA
Sabato 27 novembre
Ore 15,00: Accoglienza alunni scuole elementari e medie di Sant’Angelo di Alife nel programma del Concorso didattico culturale “L’olio nella Storia” a cura dell’Azione Cattolica Santangiolese.
Ore 16,00: Convegno “Valorizzazione e commercializzazione dell’olio extravergine dell’oliva tonda”
Casa del Parco – Via Roma
Apertura dei lavori e saluti delle autorità
Crescenzo Di Tommaso – Sindaco Comune di S. Angelo d’Alife

Ruggero Bartocci – Dirigente STAPA-CePICA di Caserta

Michele Caporaso – Assessore all’Agricoltura Comune S. Angelo d’Alife

Giuseppe Falco – Presidente Parco del Matese

Fabrizio Pepe – Presidente Comunità Montana del Matese

Tommaso De Simone – Presidente CCIAA di Caserta

Carlo Puoti
Assessore Attività produttive – Turismo Provincia di Caserta

Ettore Corvino – Assessore Agricoltura Provincia di Caserta

Francesco Massaro – Coordinatore AGC 11  – Area Agricoltura Regione Campania

Relazioni

Luigi Tartaglione – Esperto in elaiotecnica
La valorizzazione della Tonda

Giuseppina Romano – Presidente organizzazione interprofessionale olio di oliva
Marketing  e commercializzazione  dell’olio extravergine di oliva

Antonio Ruggiero – Chef
L’olio aperitivo: una provocazione o un gioco?

Interventi programmati

Organizzazioni professionali:  CIA – COLDIRETTI – CONFAGRICOLTURA

Conclusioni:
Vito Amendolara – Assessore all’Agricoltura della Regione Campania

Ore 18,00: Premiazione dei lavori meritevoli.
Apertura della Strada dell’olio – Percorso cittadino tra stand eno-gastronomici e di artigianato tipico

Ore 20.00: Degustazione di piatti tipici locali con olio extravergine di oliva novello in Villa Comunale

Domenica 28 novembre
Ore 10,00: Apertura della Strada dell’olio  – Percorso cittadino tra stand eno-gastronomici e di artigianato tipico

Ore 11,00: Frantoi aperti – Visita guidata presso i frantoi

Ore 20.00: Degustazione di piatti tipici locali con olio extravergine di oliva novello in Villa Comunale

giovedì
Nov 11,2010



SANT’ANGELO D’ALIFE. Inizierà sabato 27 novembre a Sant’Angelo d’Alife la Sagra dell’Olio novello, una due giorni intensa di eventi che presenterà una delle produzioni enogastronomiche d’eccellenza del territorio matesino, l’olio extravergine d’oliva. A dare avvio alla manifestazione saranno gli alunni delle scuole elementari e medie di Sant’Angelo d’Alife con il programma del Concorso didattico culturale “L’olio nella Storia”. Alle ore 16,00 presso la “Casa del Parco “in Via Roma si terrà il Convegno tematico: “VALORIZZAZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DELL’OLIO EXTRAVERGINE DELL’OLIVA TONDA” con la partecipazione di esperti del settore. A seguire, la manifestazione propone l’apertura della “Strada dell’Olio” un interessante percorso cittadino tra stand eno-gastronomici e di artigianato tipico e degustazione di pietanze tipiche locali accompagnate da buon olio extravergine di oliva novello. Il secondo giorno dell’evento, domenica 28 novembre, grazie al progetto “Frantoi Aperti” sarà possibile effettuare la visita guidata presso i frantoi cittadini per la descrizione dei processi di lavorazione e la degustazione di pietanze tipiche locali accompagnate da buon olio extravergine di oliva novello. La giornata sarà allietata da musica e balli popolari con una serata danzante “ LISCIO……COME L’OLIO ” in Piazza XX settembre.
Pietro Rossi

domenica
Set 12,2010
Sant’Angelo D’Alife. Il 24 settembre alle 19.00, presso la Sala Consiliare del Comune si svolgerà l’Assemblea dei soci del Forum dei Giovanile di Sant’Angelo D’Alife. Nella riunione verranno trattati i seguenti punti all’ordine del giorno:resoconto della manifestazione “giochi delle contrade MMX”, tesseramento per l’anno 2010/2011 (costo tesseramento 10 euro), rinnovo del direttivo associativo, festeggiamento del primo anno d’attività del forum e programmazione per le manifestazioni da svolgere nel periodo invernale. Il Forum è un organismo di partecipazione a carattere elettivo, che si propone di avvicinare i giovani alle Istituzioni e le Istituzioni al mondo dei giovani. La partecipazione ha un rilievo particolare, in quanto intesa ad assicurare la consultazione dei giovani e promuovere la loro partecipazione alle decisioni che li riguardano. Scopo del Forum è quello di entrare in contatto con le Istituzioni territoriali (Comuni, Comunità Montane, Province, Regioni), conoscerle e relazionarsi con le stesse, apportando idee, proposte e suggerimenti. Inoltre gli eletti nel Forum si impegnano a rappresentare tutti i giovani del territorio, dialogando con essi attraverso tutte le forme utili (incontri, lettere, comunicazioni via internet, e-mail, etc.) Al forum possono partecipare tutti coloro che hanno un età compresa tra i 16 ed i 30 anni (limiti d’età imposti dalla direttiva europea). I responsabili del Forum hanno manifestato la volontà di ospitare anche tutti coloro che hanno voglia di dedicare un pò di tempo alla vita associativa di Sant’angelo D’Alife e che per limiti d’età non rientrano nello statuto associativo.

Pietro Rossi

mercoledì
Set 8,2010

SANTA’ANGELO D’ALIFE. Sabato scorso alla presenza di autorità civili e religiose è stata inaugurata ufficialmente la Casa del Parco di Sant’Angelo D’Alife struttura ammodernata con l’intervento finanziario del PIT Parco – modulazione POR Campania 2000/2006. Alla manifestazione hanno partecipato, il Presidente della Comunità Montana del Matese Fabrizio Pepe, il Sindaco di Sant’Angelo D’Alife Crescenzo Di Tommaso, il Sindaco di Piedimonte Matese Vincenzo Cappello, il Sindaco di Raviscanina Ermanno Masiello e quello di Fontegreca Antonio Montoro. Il cammino del Presidente del Parco Regionale del Matese Pino F alco, iniziato qualche mese fa, continua senza sosta. Con l’inaugurazione della “Casa del Parco” di Sant’Angelo d’Alife, ha ribadito Falco, abbiamo ridato alla collettività un luogo di cultura dove le associazioni possono trovare ospitalità per condividere idee; gli enti pubblici possono e devono elaborare idee progettuali di sviluppo; le società di formazione possono realizzare percorsi formativi, le università possono sviluppare percorsi di studio e di ricerca sui temi portanti del Parco e delle Aree protette. Un grazie a tutti coloro che mi hanno aiutato a recuperare questo nostro comune patrimonio e a realizzare questo evento. Anche in occasione della inaugurazione della Casa del Parco, a Sant’Angelo d’Alife, il presidente Pino Falco ha sottolineato l’ottimo lavoro svolto dalle associazioni negli ultimi mesi e la sua disponibilità a sostenere, per quanto possibile, il prosieguo delle attività. Rivolgendosi alle associazioni presenti il Presidente Pino Falco ha puntualizzato “Grazie a voi, alla vostra competenza, professionalità e vicinanza ho potuto portare a termine questa iniziativa, recuperando e inaugurando la “Casa del Parco” in S.Angelo d’Alife. Il Matese siamo noi indipendentemente da ruoli e funzioni questa importante struttura, ora appartiene a tutti noi”.zioni, questa importante struttura, ora, appartiene a noi tutti.

Pietro Rossi

giovedì
Feb 25,2010

Il cantante-cantautore presenterà il suo primo disco “Tardi” sabato 27 febbraio
Il musicista, originario di S. Angelo D’Alife, ha racchiuso in un cd dodici tracce


SANT’ANGELO D’ALIFE
– Non è mai troppo tardi per fare scelte importanti, realizzare un progetto personale e, perché no, un lavoro discografico. A pensarla così il giovanissimo cantautore di Sant’Angelo d’Alife Andrea De Balsi che, sabato 27 febbraio alle 18 presso la sala Minerva dell’associazione storica del Medio Volturno di Piedimonte Matese presieduta dal conterraneo Pasquale Simonelli, presenterà il suo primo disco dal titolo, appunto, “Tardi”. Un album musicale composto da dodici tracce maturate durante il periodo adolescenziale ed universitario, 12 canzoni che rappresentano la sintesi della formazione e della sensibilità culturale e musicale del poliedrico artista matesino resa però sempre attuale grazie ai continui aggiornamenti ed una rielaborazione dei testi e degli arrangiamenti. Tra i brani che meritano una particolare attenzione. “Sonia non ti sposare” immortala, in un ritmo festoso da orchestrina, il passaggio dall’adolescenza all’età matura, la consapevolezza di non essere più bambino e al contempo di voler restare tale. “Samba d’ ‘o saurimientu” testimonia, invece, la forte influenza della musica brasiliana, rielaborata nel testo di Andrea con effetti umoristici. Il duttile dialetto campano, presente in quasi tutte le canzoni, i ritmi latini e un’ironia costante che sfocia a volte in comicità sono i fili conduttori della raccolta, che appare quindi omogenea, nonostante, o proprio in conseguenza, della lunga gestazione. “Tardi” è una sorta di auto-ritratto del cantante-autore: un musicista versatile, Andrea De Balsi che ha saputo unire alla sua formazione accademica (si è laureato al Dams di Bologna e ha conseguito il diploma di fagotto al conservatorio di Bologna) ad una persistente e versatile attività artistica. Non dimentichiamo che è stato autore di canzoni che hanno cantato altri interpreti, ha avuto esperienze nei panni di direttore artistico e ha fatto parte di gruppo come chitarrista e corista.

mercoledì
Feb 10,2010

Invio del comunicato con urgente preghiera di pubblicazione

dall’ufficio stampa del “Movimento per la Pace”

Messaggio di Cordoglio della Testimonial della Pace Agnese Ginocchio

Sant’Angelo d’Alife(Ce)
– “Ancora un n lutto che colpisce la nostra comunità Matesina, la morte di un giovane, e i giovani rappresentano il futuro… Quale futuro dunque c’ é da aspettarsi?”- ha riferito di getto la Testimonial del Movimento Internazionale per la Pace Agnese Ginocchio nell’ apprendere la tragica notizia- “Ci troviamo in un bivio nella storia, quello di scegliere da che parte stare! Questo giovane lascia in tutti noi un vuoto incolmabile! Esprimiamo dolore, cordoglio e vicinanza alla  famiglia reale Windisch- Graetz a nome di tutto il nostro Movimento per la Pace. Esprimo cordoglio inoltre a tutta la comunità santangiolese rappresentanta dal sindaco Salvatore Bucci. Alexis ora é in Pace con il Dio della Pace, possa la Pace ritornare a regnare sulle nostre comunità, possa allontanare il flagello della morte dei nostri giovani,  spegnere il dolore e la sofferenza causata dalla perdita dei nostri cari, dei nostri giovani… Possiate  infine voi tutti”- riferendosi alla famiglia reale- ” avere Pace in questo grave momento, ritrovare Pace per i vostri giorni, la Pace che ci dà la forza di rimetterci in cammino. La Pace “- e conclude- “senza la quale non c’é vita, ne futuro, ne storia..A voi tutti Pace, Peace, Shalom”!

sabato
Ott 31,2009

di Nunzio De Pinto

SANT’ANGELO D’ALIFE – Il Forum dei giovani santangiolesi si è costituito appena la scorsa domenica eppure hanno già in programma di organizzare un convegno sull’influenza A H1N1 e le sue nefaste complicanze, con esperti dell’università che si terrà in città entro la metà del prossimo mese di novembre, mentre è in fase di organizzazione anche un cineforum che dovrebbe partire proprio durante il periodo natalizio. Ad organizzare il convegno sanitario sarà proprio il gruppo guidato dal Presidente del Forum, Fabio Pisaturo, che si occupa di Salute e Benessere Sociale. Fabio Pisaturo, già presidente dell’Associazione AVAN MTB, una delle realtà associative più importanti della comunità matesina, è affiancato in questa nuova avventura che coinvolge il mondo giovanile da Lidia Cunti nelle vesti del vice presidente, Giuseppe Maiello nelle vesti di segretario e Melania Di Caprio in quelle di Tesoriere. Il forum è composto  da diversi gruppi di lavoro: Michele Petruccio, che guida il primo gruppo, si occuperà di Sport e Tempo libero, un secondo gruppo è stato affidato a Concetta Sabatini che si occuperà di Arte, Spettacolo e Fotografia, un terzo, affidato al presidente, Fabio Pisaturo, si occuperà di Salute e Benessere Sociale ed, in ultimo, ma non ultimo, un quinto gruppo di lavoro, affidato a Carmine Bucci, si occuperà di Istruzione e Beni Culturali. Il Forum dei giovani è un’importante e fondamentale momento di confronto, e l’ente locale può istituzionalizzare un luogo specifico dove i giovani possono avere la parola sui problemi riguardanti il Comune, assicurando così una formazione alla vita democratica ed alla gestione della vita cittadina. Obiettivo è costituire un luogo privilegiato di confronto e dibattito democratico ove raccogliere, da un lato, sollecitazioni e proposte su tutto ciò che può riguardare la condizione giovanile per poi riportarlo in Assessorato ed in Consiglio Comunale e, dall’altro come momento di ricaduta delle iniziative nell’ambito in cui ogni organizzazione opera. Per questo motivo il Forum Giovanile è il primo punto di riferimento dell’Amministrazione per quanto riguarda il rapporto con la realtà giovanile.

Categories