Cancello ed Arnone News

Di Matilde Maisto

Archive for the ‘Teano’ Category

giovedì
Gen 3,2013

Raffaele Picierno sindaco Teano 

TEANO – La Segreteria  Regionale della Confederazione Cisas ed il Dipartimento Cisas-Sicurezza anticipano che, anche per l’anno 2013, l’Istituto Previdenziale Inail ha stanziato oltre 155 milioni di incentivi per le piccole e medie imprese al fine di potenziare la Sicurezza e migliorare la salute nei luoghi di lavoro. I contributi alle Imprese vanno da un importo minimo di 5 mila euro a quello massimo di euro 100 mila, erogabili a secondo la classificazione del progetto. Le Aziende interessate potranno aderire presentando le loro richieste dal 15 Gennaio al 14 Marzo, mentre i fondi erogati dall’Inail saranno assegnati in ordine cronologico. La Cisas consiglia alle Aziende interessate di rivolgersi direttamente alla Direzione Regionale Inail od alla Direzione Provinciale dell’Inail di Caserta, in Via Pagano, per ogni chiarimento, che sarà fornito dai funzionari addetti.

venerdì
Dic 28,2012

 

Teano

 

Nunzio De Pinto

 

TEANO – Cultura, socializzazione, formazione, impegno e passione: questi gli ingredienti che hanno reso la serata di Santo Stefano, un’occasione particolare per quanti hanno assistito, presso l’Auditorium diocesano intitolato al vescovo “F. Tommasiello”, allo spettacolo teatrale offerto dal Gruppo teatrale denominato “I Liberi, l’isola che c’è” diretto dal professore Salvatore Vigliano. Non si è trattato della solita recita scolastica, né il tradizionale saggio di fine anno, ma una degna serata di teatro che ha fatto da cornice alla commedia in tre atti di Eduardo De Filippo intitolata “Napoli Milionaria”, un testo molto forte e difficile da interpretare ma che gli attori e le attrici de “I Liberi” hanno magnificamente recitato e che il folto pubblico, che ha gremito l’auditorium, ha salutato con continui applausi e con un’autentica ovazione finale. “Per alcuni versi” – ha commentato il regista Salvatore Vigliano, professore di un istituto superiore di Teano ed animatore dell’Associazione culturale “I Liberi, l’isola che c’è”, che ha curato la preparazione degli attori, la regia e l’adattamento dei testi proposti – “è la commedia più pedagogica di Eduardo, quelle che più di ogni altra si presta ad una stimolante proposta didattica perché aperta al dialogo ed al confronto, quella che riteniamo altamente educativa e formativa per gli innumerevoli dubbi che ci pone, quella che più di tutte” – ha proseguito Vigliano – “ci offre una chiave di lettura sempre attuale della nostra quotidianità, a casa come a scuola”. Il regista sidicino, molto noto per aver fatto avvicinare al mondo del teatro e della cultura in generale decine e decine di studenti, nel ringraziare il numeroso pubblico presente in sala ha sottolineato che “…non godiamo di alcuna sovvenzione né regionale, provinciale o comunale che sia, siete voi, pubblico affezionato i nostri unici sovvenzionatori, insieme a quale imprenditore locale appassionato di cultura”. Infine, Vigliano ha sottolineato che “….se ci saranno dei risparmi dall’incasso della serata, questi, come abbiamo sempre fatto sin dalla nostra nascita, saranno devoluti a famiglie che versano in un particolare stato di disagio economico”. Il percorso culturale sviluppato e portato avanti da Salvatore Vigliano, sempre attivo e sensibile a cogliere le esigenze formative degli studenti dell’Istituto dove insegna, ha fatto si che “Napoli Milionaria” fosse accolta con grande entusiasmo dal pubblico. si è avvalso dell’indiscussa esperienza in campo teatrale del Prof. Vigliano Salvatore. La perfetta sinergia ha confezionato un successo che è andato oltre ogni aspettativa e che ha fatto emergere capacità interpretative di giovani che si sono avvicinati all’affascinante mondo del teatro. Un patrimonio che non va e non deve essere disperso, ma conosciuto e supportato soprattutto da chi ha la responsabilità amministrativa della Città di Teano.

giovedì
Dic 20,2012

 

TEANO – Domani, sabato 22 dicembre, con inizio alle ore 17,00, in Piazza Municipio n°4 a Teano, ci sarà l’inaugurazione della nuova sede operativa del Comitato cittadino denominato “Un’opportunità per Teano”, sodalizio formato da più associazioni e singoli cittadini impegnati da tempo in attività ed iniziative di forte impronta civica e sociale. Con l’allestimento della struttura, posta accanto al Municipio cittadino e già sede di un circolo degli artigiani, i fondatori intendono fornire ai concittadini un punto di riferimento che possa fungere da luogo di aggregazione e da centro di ascolto. L’inaugurazione sarà l’occasione per incontrarsi, conoscersi, discutere di buona politica e di programmi elettorali, raccogliere adesioni di nuovi amici che abbiano voglia di lavorare per la costruzione di una città e di un territorio diversi, a partire dai prossimi futuri rappresentanti. Costoro eserciteranno il ruolo che verrà loro affidato con onore e rispetto delle idee e dei progetti che sarà loro richiesto di realizzare, con umiltà e serietà, attraverso la fiducia espressa con il voto. Il Comitato cittadino vuole fare sentire alla città sidicina quanta voglia hanno di voltare davvero pagina. L’inaugurazione, che prevede un aperitivo, è aperta a tutta la cittadinanza.

giovedì
Dic 13,2012

 PICIERNO Raffaele sindaco Teano

di Nunzio De Pinto

 

TEANO – L’Amministrazione comunale, diretto dal Sindaco Raffaele Picierno, sensibile alla valorizzazione culturale, storica ed economica della città, attraverso la programmazione delle manifestazioni natalizie, intende favorire la promozione e l’animazione del territorio, per rafforzare il senso della comunità delle popolazioni locali, stimolando  il sistema produttivo locale, in un momento di particolare difficoltà socio –economico globale. Anche in questa occasione l’Amministrazione Comunale, ed in particolare l’Assessorato al Turismo retto da Rosaria Pentella, hanno voluto coinvolgere, nella progettazione degli eventi e nella loro realizzazione, buona parte delle Associazioni presenti sul territorio, nella convinzione che soltanto attraverso uno sforzo comune di tutti i soggetti che operano per la promozione turistica, culturale ed economica della Città sarà possibile raggiungere l’obiettivo di un costante rafforzamento dell’immagine di Teano nel segno della cultura e del turismo. Determinante, in questo progetto, è stato l’impegno dell’Associazione dei Commercianti di Teano che si è prodigata per assicurare la partecipazione di una larga fetta di operatori commerciali teanesi al Mercatino di Natale che si è svolto lo scorso 9 dicembre. In quella giornata il Centro Storico si è riempito di bancarelle che hanno offerto ai visitatori l’opportunità di fare acquisti per il Natale, mentre le strade sono state rallegrate, soprattutto per il piacere dei bambini, da animatori che hanno ricreato, con le loro performance, un clima di giochi, musiche e maschere ispirate al Natale. Accanto all’Ascomart lavoreranno  per la riuscita delle iniziative la Pro Loco Teano e Borghi, la Pro Loco Teano, l’Associazione “Il Campanile”. Oggi, presso la sala dell’Annunziata, a cura della Pro Loco Teano e Borghi, si terrà la Mostra di Cartoline Natalizie dal titolo: “Gli auguri di Natale prima delle email e dei messaggini”, Sabato, 15 dicembre, presso l’Auditorium diocesano, con ingresso gratuito, si terrà lo spettacolo teatrale organizzato dalla Compagnia Fiat di Cassino dal titolo: “Quei figuri di tanti anni fa” di Eduardo De Filippo. L’ingresso sarà libero con una offerta da parte degli spettatori il cui ricavato sarà interamente devoluto per la ricerca sul cancro. Domenica, 16 dicembre, presso la sala consiliare del comune sidicino, con inizio alle ore 18.30, si terrà uno spettacolo teatrale offerto dall’Associazione “L’Officina dei Guitti – Cabarthe”. Dal 30 dicembre e sino al prossimo 6 gennaio 2013, con inizio alle ore 18.00, si terrà il “Presepe vivente”, a cura della Pro Loco Teano, l’Associazione “Il Campanile”, in collaborazione con il Gruppo Scout Teano I, l’Azione Cattolica e l’Associazione teatrale “I Liberi”. Il giorno di Santo Stefano, 26 dicembre, presso l’Auditorium diocesano, con inizio alle ore 20.30, si terrà lo spettacolo teatrale dal titolo “Napoli milionaria”, offerto dall’Associazione “I Liberi”. Il prossimo 3 gennaio, presso la Sala del Loggione si terrà un Concerto di Pianoforte a cura dell’Associazione culturale “Le mille e una Nota”. Presso la Chiesa “San Francesco, il prossimo 5 dicembre 2013, alle ore 19.30, si terrà un “Concerto di Canti Natalizi”, offerto dall’Associazione “Mi Alma Canta”. Infine, il 6 gennaio, giorno della Befana, presso la Sala dell’Annunziata, con inizio alle ore 14.00, si terrà la manifestazione dal titolo “La Befana sotto il Campanile tra il sacro ed il profano”, a cura dell’Associazione culturale “Il Campanile”. Sperando di aver allestito un calendario di eventi che troverà il gradimento dei cittadini di Teano e di quanti verranno da altre città, il Sindaco e l’Amministrazione rivolgono un augurio di buone feste a tutte le famiglie che vivono nella nostra città.

mercoledì
Dic 12,2012

 

TEANO – L’Amministrazione comunale del Comune sidicino, ha pubblicato un avviso relativo ai Passi Carrabili, a firma del Responsabile dell’Area “AA.GG., Legale, Urp” e Tributi, Fernando Zanni. Il documento, consultabile sul sito internet del Comune di Teano, ha il seguente testo: “Si rende noto ai proprietari di aree di accesso alle pubbliche vie, idonee al transito di autoveicoli (“passi carrabili”), che devono munirsi di regolare autorizzazione comunale e relativo cartello stradale. Le domande, indirizzate al responsabile dell’Area Tecnica -Ufficio Edilizia Privata – dovranno essere compilate su modello prestampato disponibile presso l’Uff. URP e Ufficio COSAP, ovvero anche sul sito del comune: www.comune.teano.it (home page – avvisi – passi carrabili) e dovranno essere presentate in marca da bollo (14,62 euro), presso l’Ufficio del Protocollo (orario di sportello aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 -il lunedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 17.00). Si invitano gli interessati a provvedere, tempestivamente, facendo presente che in assenza di autorizzazione sono applicate sanzioni amministrative e tributarie in sede di accertamento. Gli accertamenti, saranno attivati su tutto il territorio comunale nel corso del 2013”.

martedì
Dic 11,2012

TEANO – Terra Madre Day all’insegna del buon cibo e dell’impegno civico quello che Slow Food condotta Massico e Roccamonfina festeggerà mercoledì 12 dicembre 2012 a Teano presso “Al Vecchio Mulino – Villa Guerrera”: “La cena delle Eccellenze” con sei tra gli chef più blasonati del Casertano. I piatti saranno a base dei presìdi Slow Food e dei prodotti delle Comunità del Cibo che i soci della condotta si son fatti carico di selezionare, acquistare e consegnare agli chef in un dialogo tra produttori, co-produttori e chef. I piatti proposti: Paolo Di Martino del ristorante Luna Rossa di Bellona aprirà con Tortino di zucca mozzarella della Coop. Le Terre di Don Peppe Diana e colatura di alici di Cetara, poi Marilena Giuliano degli Scacchi presenterà il suo Strudel con cime di broccoli e salsiccia di maiale casertano su fonduta di caciocavallo del Matese, Berardino Lombardo si esprimerà nell’Uovo a sciusciello, Ida Luciano della Locanda del Falerno-Villa Matilde con Agnolotti ai funghi porcini su vellutata di zucca di Masseria Tuoro, Pietro Balletta con Passata di ceci con tartara di annutolo, e infine Rosanna Marziale proporrà il Conciato per le feste. Le aziende vitivinicole che hanno dato il loro sostegno alla manifestazione offrendo i vini in degustazione sono Azienda Agricola Gennaro Papa, Villa Matilde, Cantina Santoro, Regina Viarum, Azienda agricola viticoltori Migliozzi, Fattoria Colle Sasso. Infine “fumata lenta” a cura di Salvatore Landolfo con la degustazione di sigari toscani accompagnata dai liquori e distillati dell’Antica Distilleria Petrone di Mondragone. Durante la cena anche la premiazione dei “Massico e Roccamonfina Awards 2012” giunti alla loro terza edizione, e la presentazione dell’iniziativa “Facciamo un pacco alla camorra” (http://www.facciamounpaccoallacamorra.it). Una serata di eccellenze casertane per festeggiare il Terra Madre Day nel mondo. Per prenotazioni 0823/886291. Per informazioni: 335/7446454

martedì
Dic 4,2012

 

TEANO – Teano Jazz Festival sconfigge la crisi, la ventesima edizione del festival si terrà da oggi e sino al 9 dicembre 2012. Dopo la pausa estiva per i noti problemi economici che hanno azzerato gran parte della programmazione culturale in Campania, torna Teano Jazz Festival, che annuncia il programma della XX edizione, che si terrà da mercoledì 5 a domenica 9 dicembre. “Questa edizione” – dichiarano Antonio Feola e Walter Gutturiello, gli storici organizzatori delle kermesse sidicina – “comprende, di fatto, sia l’edizione estiva che quella invernale, con l’intento dichiarato di mantenere una continuità che rischiava di vanificarsi per le difficoltà contingenti che caratterizzano questo particolare periodo storico. Ed è l’occasione per un primo bilancio per noi. Venti anni di attività ininterrotta segnano un traguardo rilevante per una idea risultata negli anni vincente. Teano Jazz è ormai annoverato tra i grandi eventi culturali della Campania. E’ l’orgoglio di una intera città che ha saputo costruire, nostro tramite, un evento che, al di là della sua intrinseca specificità, rappresenta una risorsa e una eccellenza per tutto il territorio“. La rassegna si articolerà in cinque appuntamenti. Quattro si terranno presso la Chiesa di San Pietro, l’ultimo presso l’Auditorium Diocesano della città sidicina. L’evento chiave di questa edizione è indubbiamente il progetto di Peppe Servillo e i Solis String Quartet, “Spassiunatamente”, attesi a Teano domenica 9 dicembre (ingresso 20 euro). Una vera primizia voluta dagli organizzatori, che nel ventennale, hanno voluto dedicare un importante omaggio alla canzone napoletana, “inestimabile patrimonio collettivo cui noi, figli di questa terra affascinante, spesso ferita e oltraggiata, ci sentiamo fortemente legati e riconoscenti”. Rilevanti e dal linguaggio più spiccatamente jazzistico sono i progetti delle prime quattro serate: Baap! di Tony Cattano (il 5 ad ingresso libero), Tranety di Lorenzo Tucci (il 6 con ingresso a 10 euro), Jewish Experience di Gabriele Coen (il 7 con ingresso a 10 euro) e Streatmates di Enzo Pietropaoli e Adriano Viterbini (l’8 con ingresso a 10 euro).

nidisa

sabato
Dic 1,2012

 

TEANO – Splendida la cornice e il contesto scelti da Slow Food condotta Massico e Roccamonfina per ospitare il Terra Madre Day mercoledì 12 dicembre 2012 a Teano presso “Al Vecchio Mulino – Villa Guerrera”: “La cena delle Eccellenze” con sei tra gli chef più blasonati del Casertano, a partire da Rosanna Marziale de “Le Colonne” di Caserta, neo-insignita della sua prima stella Michelin, Marilena Giuliano de “Gli Scacchi” di Caserta Vecchia chiocciola Slow Food, Ida Luciano del ristorante del “La Locanda del Falerno” presso Fattoria “Villa Matilde” di Cellole, Berardino Lombardo chef-patron de “Il Contadino” a Caianello, Lorenzo Pascarella patron di “Luna Rossa” di Bellona, e Pietro Balletta di “Al Vecchio Mulino” di Teano ospite e padrone di casa ad accogliere il plus dell’enogastronomia del territorio. I piatti saranno a base dei presìdi Slow Food e dei prodotti delle Comunità del Cibo in un dialogo tra chi aiuta la natura ad esprimere il meglio in un prodotto e chi la interpreta cucinando. E se di eccellenza si parla, il vino in abbinamento non può che essere il Falerno del Massico dell’areale Doc più famoso dell’antichità. Infine “fumata lenta” a cura di Salvatore Landolfo con la degustazione di sigari toscani accompagnata dai liquori e distillati dell’Antica Distilleria Petrone di Mondragone e dai cioccolatini della pasticceria Benito di Casal di Principe. Durante la cena anche la premiazione dei “Massico e Roccamonfina Awards 2012” giunti alla loro terza edizione. La serata è organizzata in collaborazione con la rassegna musicale “Teano Jazz” in scena dal 5 al 9 dicembre sempre a Teano. Una serata di eccellenze casertane per festeggiare il Terra Madre Day nel mondo. Per prenotazioni 0823/886291. Per informazioni: 335/7446454

mercoledì
Nov 14,2012

TEANO – L’Assessore delegato all’agricoltura del Comune di Teano Francesco Palmiero nel corso di un incontro con il neo Consigliere delegato all’agricoltura della Regione Campania non perde occasione per denunciare la grave situazione del comparto castanicolo. Palmiero, responsabile del GIE frutta secca della Confederazione Italiana Agricoltori, afferma: “Non nascondo la mia amarezza come agricoltore e confederato, per la mancata nomina di un Assessore all’agricoltura malgrado l’assist del Consiglio di Stato al Presidente Caldoro. Dopo aver assistito all’accorpamento del settore agricoltura alla sanità nel processo di riorganizzazione degli uffici della Giunta, questa è l’ennesima dimostrazione che il settore primario per le istituzioni Regionali non rappresenta assolutamente un patrimonio da salvaguardare e promuovere”. Inoltre Palmiero alla luce dei diversi incontri che si sono susseguiti in questi anni con gli uffici regionali, non esita ad accusare le istituzioni regionali competenti di scarsa sensibilità rispetto la questione, anticipando alla Nugnes la recente iniziativa che lo ha reso protagonista. “Sulla base della drammatica condizione in cui versano i castanicoltori – spiega Palmiero – con delibera di Giunta il Comune di Teano ha richiesto lo stato di calamità naturale, atteso che nel nostro territorio il settore della castagna è di enorme importanza strategica per l’economia locale.” Palmiero infine invita la Nugnes ad assumere interventi ben diversi da quelli adottati dal suo predecessore in quanto la questione è gravissima e non può più essere sottovalutata, riconoscendo, inoltre, alla stessa anche se prematuramente un certa attenzione e sensibilità rispetto alle questioni del comparto, infatti la Nugnes ha assunto pubblicamente l’impegno di istaurare un legame diretto con le Associazioni di Categoria che devono fungere da cerniera tra le istituzioni e le attività produttive del settore primario. Il Presidente provinciale della Cia Guido Coppola a tal proposito ha riunito i principali rappresentanti del settore di Terra di Lavoro per concordare una azione congiunta rispetto ad un fenomeno che sta mettendo in ginocchio l’economia di vaste zone del territorio casertano.

lunedì
Nov 12,2012

 

TEANO – Sarà inaugurata venerdì prossimo, 16 novembre, con una breve ma intensa performance teatrale, che animerà anche il pomeriggio di sabato 17, la mostra di pittura di Pasquale Cipolletta nel Seminario di Teano e che proseguirà ogni week-end fino al 2 dicembre. Giovane pittore, originario di Torino, formatosi tra Lecce e Sorrento, si è imposto in breve tempo alla critica e all’affezione del pubblico partecipando a varie mostre collettive in numerose città italiane, tra cui Ancona, Milano, Cortina D’Ampezzo, Bologna, Milano, e nell’isola di Capri, impreziosendo, inoltre, svariate pubblicazioni con le sue creazioni. Questa volta il titolo della mostra è Il risveglio della vita, in pieno controcorrentismo stagionale e socio-culturale e, per questo, rifugio ancora più gradito per chi attende un’alba che sia la propria. Colori pastello, scene svelate come da un tocco di piuma, atmosfera fiabesca, silenziose primavere del cuore avvolte di luminosa tenerezza accoglieranno il visitatore che, tela dopo tela, si troverà svelato a se stesso. Una mostra che si presenta come un tappeto rosso per un viaggio per clandestini sognatori, capitati, non a caso, nel vagone affannato del 2012. Il risveglio della vita – Mostra del pittore Pasquale Cipolletta 16, 17, 18 novembre
23, 24, 25 novembre, 30 novembre, 1, 2 dicembre, Seminario di Teano 17.00 – 20.30 – Ingresso gratuito.

Categories