Cancello ed Arnone News

Di Matilde Maisto

Archive for the ‘Turismo’ Category

domenica
Nov 11,2012

 

Caserta – “I sindaci dei capoluoghi della Campania, nella scia di quanto concordato da tempo tra di loro e con il Governatore della Regione Campania, devono continuare nella loro attività di collaborazione interistituzionale sui temi dello sviluppo del territorio. Devono farlo, ancor di più, per individuare i valori aggiunti da fornire ai loro territori, quale frutto di questa collaborazione”. Lo dice il sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio, al termine di un colloquio telefonico con Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno.

“Il sindaco De Luca – aggiunge il sindaco Del Gaudio – mi ha espresso il proposito di ricercare le più utili soluzioni per la promozione della città di Caserta, a partire dal prossimo Natale, contribuendo alle nostre iniziative, sulla scorta della loro tradizionale attività di valorizzazione del centro storico. Salerno ha una delle sue ricchezze nel mare, Caserta ha dalla sua un centro storico che deve affermarsi come centro commerciale naturale ricco di opportunità e iniziative e la corona di 23 frazioni, con Casertavecchia in prima linea. E’ il momento in cui questa promozione completa di tutti i nostri territori deve trovare l’impegno comune dei sindaci dei capoluoghi, anche con Napoli, Benevento e Avellino, per far crescere tutte le nostre economie locali, senza ideologismi e strumentalità politiche, per il bene delle nostre comunità”.

lunedì
Ott 22,2012

 

CASERTA – La Segreteria della Confederazione Cisas di Caserta, che segue particolarmente i problemi dei lavoratori del Commercio e dei Pubblici Servizi, comunica che – nei giorni scorsi – è stato sottoscritto l’Accordo Integrativo del Contratto Commercio e del Turismo, stipulato nello scorso mese di Agosto tra le parti datoriali e dei lavoratori dipendenti, Accordo molto atteso dai lavoratori, specie quelli delle piccole aziende. Il contratto integrativo – rileva la Cisas – si è reso necessario per recepire le ultime modifiche legislative in materia Lavoro, relative alla Flessibilità, Produttività, Apprendistato, Bilateralità e Contrattazione Aziendale e Territoriale. La stessa Cisas ritiene importante l’Accordo, perché esso risalta il ruolo del Sindacato nell’attuale momento di crisi, difendendo l’interesse dei lavoratori e della stessa impresa. Importante la corresponsione dell’Indennità Sostitutiva, qualora i datori di lavoro non intendendo attuare la Contrattazione Aziendale. Il Contratto di Lavoro del Commercio ha validità dal 1° Luglio 2012 al 30 Giugno 2015 e prevede la corresponsione di un’Indennità mensile ed annuale, qualora non venga effettuata la contrattazione aziendale di II livello, indennità legate alla presenza effettiva del lavoratore. I lavoratori del Commercio e dei Pubblici Esercizi che avessero problemi aziendali, possono rivolgersi alla sede provinciale della Cisas in Caserta, Via Vico, 33 – Tel. 0823/ 329222, la cui assistenza è gratuita.

mercoledì
Ott 10,2012

 

L’accoglienza turistica in convegno a  Chianciano con Toscana, Campania, Sicilia, Puglia ed altre regioni d’Italia.

 

Organizzata dal Prof. Mario Giorgio Lombardi, Governatore Generale dell’Accademia Italiana di Gastronomia Storica, parte nei giorni 16 e 17 con termine nella mattinata del 18 per i giornalisti che vorranno visitare gli stabilimenti termali,   la 29edizione che annualmente ripropone, a Chianciano Terme, la valorizzazione dell’ospitalità e del turismo attraverso associazioni, servizi, scuole e formazione varia .Il tema di quest’anno sarà:Turismo-Benessere ed Enogastronomia  Regionale a confronto” e “I Giovani alla ricerca del gusto  in pasticceria e al bar”.

 Ad organizzare la kermesse è l’Accademia Italiana di Gastronomia Storica ed il Centro Studi Chianciano “G.Sanchini” insieme all’Associazione Albergatori di Chianciano Terme, in collaborazione con le Istituzioni Economico-Turistiche locali ed il patrocinio delle Province di Siena e Arezzo, le Terme di Chianciano SpA  e la rivista Italia a Tavola.

Sono in tanti tra scuole ed operatori del settore che hanno già aderito da tutta Italia all’appuntamento “obbligato” per gli studenti delle scuole alberghiere e per i professionisti che aspirano a crescere e migliorarsi, con l’intento di rendere il nostro prodotto turistico e della ristorazione più appetibile  ad un consumatore europeo sempre più esigente.

Ospitalità, Benessere e Enogastronomia mediterranea. Sono i temi trainanti , come di consueto. Quest’anno sarà posta attenzione particolare sull’obbligo dell’alternanza scuola-lavoro e sulla formazione professionale inserita  sulle tradizioni enogastronomiche e turistiche  del territorio italiano.

Saranno presenti alla manifestazione esponenti del mondo economico – turistico – informativo, albergatori, ristoratori, panettieri, pasticceri pizzaioli e barman,  i più qualificati Istituti Professionali Alberghieri di Stato, la stampa specializzata e  ciò sarà garanzia della più assoluta professionalità nei momenti dedicati alla ristorazione e alle  esercitazioni-concorso, assicurando grandissimo risalto ai prodotti utilizzati nelle dimostrazioni.

Al convegno sono abbinati dei confronti  fra gli allievi di istituti professionali di stato per i servizi alberghieri e della ristorazione  e Giovani Ristoratori provenienti da molte regioni  d’Italia.

La manifestazione si svolgerà dal 16 al 17  ottobre ,ma i principali interventi e confronti  si effettueranno nella giornata del 16/10 ad iniziare alle 16.00  del pomeriggio e continueranno nella giornata del 17/10 delle 10.00 mattino per terminare a notte inoltrata

Queste iniziative sottolineeranno l’importanza di  favorire le risorse del territorio  di qualità e la formazione professionale  turistica e della ristorazione in particolare con le rassegne enogastronomiche mediterranee  regionali  presentate dai Ristoratori Senesi, Aretini, Pugliesi, Campani e il Consorzio dei Vino Nobile di Montepulciano.

Il nutrito programma delle giornate di evento prevedono:

MARTEDI ’16  OTTOBRE 2012

Ore   14.00   Arrivo dei partecipanti e sistemazione alberghiera.

TERME DI CHIANCIANO – VILLAGGIO TERMALE  -PALAMONTEPASCHI

Ore 14.30

SEMINARIO  FORMATIVO”UN QUADRIFOGLIO PER L’ARTE BIANCA GASTRONOMICA ”

In collaborazione L’Impero, 5 Stagioni, Compait, Fiskars Montana, O.P Campania Patate, riservato agli allievi degli IPSSAR Allievi e agli operatori professionali Operatori professionali

L’incontro sarà presentato  e diretto da Maestri Panificatori, Pizzaioli, Pastai  e Pasticceri, di fama internazionale: con conoscenza  dei  principali componenti: le farine  semplici e speciali  e compresse  e  con la preparazione di focacce e torte salate, a base  di farine, comprese appartenenti alla tradizione regionale.

Coordinano,Sara Rapini, Federico Anzellotti, Pietro Caiazzo  Franco Coppola, Fabio Fastelli – Roberto Lodovichi

Conduce Alex Revelli Sorini  e Stefanella Baglioni

 

TERME DI CHIANCIANO – VILLAGGIO TERMALE-PALAMONTEPASCHI

Ore 20.30

A CONVIVIO CON ACCADEMIA ITALIANA GASTRONOMICA STORICA

“ARTE BIANCA GASTRONOMICA  IN PIZZERIA E IL PENTOLO SPRECH”: pane, pasta, pizze, riso, pasticceria, formaggio, patate, salumi e carne bufalina   secondo le  tradizioni regionali. L’azienda Impero presenterà  le nuove divise per Squadra Nazionale Enogastronomica Aigs. Tecniche dimostrative di taglio patate e legumi  e carni e  degustazioni guidate di carne  esibite da   maestri  macellai delle Province di Siena e di Arezzo  in cooking show” la patata  nella cucina mediterranea  di Franco Cioppola condotto da Alex Revelli Sorini e Stefanella Baglioni saranno altro elemento attirante della giornata.

Dulcis in fundo degustazione di Marsala, Passito di Pantelleria  e Patate offerto dal Consorzio di Tutela e Società Cooperativa Agricola Campania Patate e carpaccio Drumlin Gold della Bervini Carni

Interventi:

Sindaco di Chianciano Terme Gabriella Ferranti, Presidente delle Terme di Chianciano Sirio Bussolotti,  Presidente Conpait, Presidente AIGS Francesca Silvestri , Assessori alle Attività Produttive delle Province di Siena e di Arezzo,

Giuseppe Lo Re – Presidente Consorzio di Tutela Marsala  e Valorizzazione dei vini a doc dell’isola di Pantelleria   Coordinano: Sara Rapini, Mauro Giuliacci, Fabio Fastelli, Roberto Lodovichi, Massimo Rossi.

MERCOLEDI 17 OTTOBRE 2012

TERME DI CHIANCIANO   -VILLAGGIO TERMALE-PALAMONTEPASCHI –

Ore 10.30

TROFEO GIOVANI ALBERGATORI CHIANCIANO

con la partecipazione di  ECORI’ – Bervini Carni-Campania Patata-Parmigiano Reggiano

ARTE GASTRONOMICA NELLE TRADIZIONI  CULINARIE REGIONALI

I Top 20  migliori ristoratori delle ambasciate dell’Accademia Italiana Gastronomia Storica presenteranno una sfiziosità  a  base di patate  da accompagnare   con  carne Drumlin Gold o  pesce,  secondo la tradizione   mediterranea  e regionale.

Confronto  enogastronomico nazionale riservato ai giovani  ristoratori italiani AIGS.

 

Ore 10.45

TROFEO CONSORZIO DEL VINO NOBILE  DI MONTEPULCIANO 2012

Banco d’assaggio 2010 Giovanni Sanchini  “Il vino nel bicchiere” degustazione  a confronto tra  ristoratori, giornalisti e allievi degli Ipssar. Presiede:  Alberto Lupini, Direttore responsabile  rivista Italia a Tavola

Interventi: Renzo Bervini “La Carne  nel contesto dell’alimentazione mediterranea” con la presentazione del Carpaccio di Magatello  curata dal Maestro Macellaio d’autore Filippo Addabbo  Il Direttore Campania Patate Gerardo Caudiano e Franco Coppola presenteranno la patata principe  della alimentazione mediterranea con interventi del Presidente di Ecori Agricola; Renzo Bervini  presenterà il meglio delle Carni Drumlin Gold tagliate a punta di coltello dal Maestro Macellaio d’Autore. Filippo Addabbo  Presidente Consorzio Parmigiano Reggiano, Umberto Mainardi presidente Ecorì Agricola Srl  Vercelli presenteranno la preparazione del  Il Riso Ecori a 360° nell’alimentazione  regionale”.  Tecniche  guidate  di  taglio con le specialità di “Cuore della Garfagnana”. La presentazione di Gianfranco Bacigalupi delle nuove pentole a induzione Paderno sarà il tema seguente. A termine Sara Rapini  e l’Impero abbigliamento professionale presenteranno: “La divisa della nazionale italiana  “AIGS” degli ambasciatori dell’arte del gusto.

  TERME DI CHIANCIANO-VILLAGGIO TERMALE-BAR PARCO FUCOLI

Ore 13.30

Momento clou per la Campania con  “A TAVOLA CON IL CILENTO”,  la produzione bufalina e casearia cilentana, in collaborazione con  Azienda Agricola Barlotti e Consorzio AL.B.A. Patate Campane di Franco Coppola. Presenzierà    Italo Voza, Sindaco di Capaccio-Paestum.

 

 

TERME DI CHIANCIANO – VILLAGGIO TERMALE-PALAMONTEPASCHI

Ore 15.00 

 “I GIOVANI NELL’ARTE DEL GUSTO IN PASTICCERIA E AL BAR “PREMIO”ENRICO CLORES”

 Presentazione  di Un Dolce per la festa della mamma “L’arte  decorativa della pasticceria artigianale-  a beccuccio  e con l’utilizzo anche la patate in armonia con un   Natural   Drink  Marsala Coffee Cream “ Trofeo  scuola  “Aibes “Enrico Clores” Associazione Pasticceri CONPAIT. Trofeo La Versa  Jolly Caffè SpA  2012 Consorzio tutela del vino Marsala,  il Master ” Io bevo l’Espresso e Cappuccino Italiano a tutte le ore  Prove dimostrative  nazionali riservate agli allievi degli IPSSAR Italiani. Coordinano Gabriele Borri, Mauro Giuliacci  e  Fabio Fastelli. Roberto Lodovichi  Presiedono  Andrea Francardi AIBES, Federico Anzellotti CONPAIT ed a condurre sarà ancora Alberto Lupini  Direttore responsabile rivista “Italia a Tavola”. Interventi di Pietro Attolico Presidente AIBES PROMOTION e Federico Anzellotti Conpait B.

 

Ore 17.00 Master  dell’Arte del Taglio in Gastronomia “ Carne Drumlin Gold – Patate-Formaggi  e Salumi. Selezione prelibatezze mediterranee di  Patate,  Salumi e Formaggi dimostrazione pratiche della Squadra Nazionale AIGS (Fabio Fastelli – Shady Hasbun. Emiliano Rossi, Francesco Ambrosini – Massimo Rossi   L’Educatore del bere bene,  le Carni  della Bervini  primo Srl, la patata Ricciona Campania Patate  i salumi della  Bellandi  Srl i Formaggi della Archimia De Magi Srl  

Università  telematica  San Raffaele Roma  e Accademia Italiana Gastronomia Storica

“Corso di Laurea  in Scienze dell’Alimentazione  in  indirizzo Enogastronomico”

Interventi del Rettore dell’Università Telematica San Raffaele Giuseppe Rotilio e del Il Direttore Generale Accademia Italiana Gastronomia Alex Revelli Sorini e di  Gerardo Gaudiano di CAMPANIA PATATE.

 

ORE 18.00

Caffé letterario  presentazione dei volumi:

 ‘Eat Parade’ edizioni  Vallardi,

in collaborazione con Rai Eri

di Bruno Gambacorta giornalista televisivo

e autore di una  delle rubriche

più seguite del Tg2,

SOS Cuoc@  di Palma D’Onofrio – Edizioni Sonzogno 2010  Prova del Cuoco RAIUNO
Arezzo e le sue Vallate “di Mario Giorgio Lombardi Rossana del Santo -Roberto Lodovichi  Edizione Feltrinelli

Tacuinum de dolci  di   Alex Revelli Sorini, Susanna Cutini, Shady Hasbun  ali&no   editrice  di  Francesca Silvestri    Presiede Alberto Lupini, direttore responsabile “Italia a Tavola”.  Intervengono: il presidente AIGS Francesca Silvestri e il giornalisti Roberto Vitali. e Claudio Zeni. Michela Mafucci

ORE 18.00

COOKING SHOW: LetterarioShady Hasbun .Franco Coppola, Francesco Ambrosini, Roberto Lodovichi e  Massimo Rossi   L’Educatore del bere bene   Presentaeranno “la patata ricciona  ruolo importante nella cucina del territorio“ in armonia dei vini nobili Toscani a cura della   O.P. Campania Patate Sca.a.rl.   condotto da Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini (Rai), con Interventi del Presidente Società Cooperativa Agricola Campania Patate. A seguire La Carne Drumlin Gold Bervini Primo Srl-

Ore 19.30

Premiazione  e consegna  riconoscimenti  agli Istituti Alberghieri partecipanti e  Premio Ingegno Italico 2012.  Proclamazione dei nuovi Ambasciatori AIGS – Seminatori dell’Arte del Gusto 2012.

Investitura dei nuovi membri dell’Antica Accademia del Marsala.

 

STABILIMENTO  ACQUA SANTA – SALA NERVI  – TERME DI CHIANCIANO

0re 20.30 A CONVIVIO CON LA ACCADEMIA ITALIANA GASTRONOMIA STORICA :

“La patata ruolo importante  nella cucina del territorio  (-Liguria Toscana-Puglia – )

I segreti enogastronomici appartenenti alla tradizione regionale italiana.   Proposte  del Laboratorio di  Ricerche e trasformazione alimentare  delle Ambasciate dei Ristoranti AIGS  “ Ristoratori dell’anno 2012”

Dimostrative di taglio  e  degustazioni guidate da  Andrea  Magi  affinatore formaggi e da F..lli Bellandi  selezione salumi toscani , Iacomoni Aldo   cultore della carne Drumlin Gold  Bervini srl  e cooking show   con dimostrazioni di cottura della pasta, del riso e della patata  con Ecori Agricola, O.P Campania patate  e del consorzio agrario di Siena  Arezzo e  condotto da Alex Revelli e Susanna Cutini  RAIUNO

Proclamazione del Ristorante anno 2012 AIGS    Premio  Giornalistico APICIO, Seminatore AIGS, dell’Arte del Gusto.

Ingegno Italico 2012 e l’Impero abbigliamento professionale presenteranno La Squadra nazionale Gastronomica AIGS “  Coordinano Fabio Fastelli, Roberto Lodovichi, Massimo Rossi,  Mauro Giuliacci.

Dulcis in fundo con MARSALA  E  PASSITO DI PANTELLERIA  e Patate offerto dal Consorzio di Tutela e Società Cooperativa Agricola Campania Patate

Intervengono:  Presidenti della Province e delle  Camere di Commercio  di Siena e il Sindaco di Chianciano Terme e il presidente della Terme di Chianciano Spa

 

GIOVEDI 18 OTTOBRE 2012

VILLAGGIO TERMALE – TERME DI CHIANCIANO

Ore 10.00    “Dalle Terme etrusche alle Terme sensoriali”

Visita dei giornalisti alle Terme.

 Ore 11.00  Saluti di commiato

 

A cura di Giuseppe De Girolamo

venerdì
Ago 3,2012

 

CELLOLE – Come consuetudine, si è svolta l’annuale riunione, che si tiene ai primi di agosto, con la partecipazione degli “storici” professionisti del litorale domitiano, che si ritrovano per trascorrere un meritato periodo di riposo, avente sempre per oggetto la istituzione della cosiddetta “Città Domitia”, tanto auspicata dallo scomparso giornalista Franco Landolfo, e che comprende tutto il territorio racchiusi tra i fiumi Garigliano e Volturno. Presenti, fra i tanti, i vari professionisti, abbiamo notato Pecoraio, Gentile, Falcone, Luponio, Schiavone, Castagna, Trocciola, Ambrosca, Tartaglione, Piombino, Trapani, Luzzi, Pisante, De Filippi, Nardella. Dopo aver fatto il punto sulla positiva iniziativa, anche grazie al mare pulito ed a un maggior impegno degli Amministratori, dei Balneari, degli Operatori Turistici e Commerciali, nonché delle Associazioni locali, il Presidente Nazionale di Casa Nostra per il Rinnovamento del Sud, Mario De Florio, dopo aver anche ricordato il suo grande amico Franco Landolfo, di cui si sente la mancanza, ha affermato che il sogno della Città Domitia, auspicata anche dai battaglieri Cerrito e Compasso, vere bandiere del turismo locale, dovrà realizzarsi al più presto, nell’interesse di tutti i Comuni della riviera, Sessa, Cellole, Mondragone e Castel Volturno. Per detta battaglia, De Florio ritiene indispensabile l’impegno di tutti i sindaci e degli amministratori locali, che devono lottare per un vero rinnovamento ed un vero rilancio delle loro zone, senza far prevalere interessi personali o localistici. Il fatto nuovo, come indicato e motivato del Presidente De Florio, è l’indicazione che il centro della istituenda Città Domitia dovrebbe essere il Comune di Cellole, anche per una futura scelta strategica.

sabato
Lug 28,2012

 

CELLOLE – A seguito di continue lamentele da parte di numerosi residenti, la Segreteria della Confederazione Cisas di Caserta, unitamente alla Federazione Cisas-Traporti, ha esaminato la lamentata carenza del trasporto pubblico, specie in questo periodo estivo. In modo particolare, è stata evidenziata la necessità di potenziare le autolinee, che collegano i vari Comuni casertani con le zone turistiche balneari, Baia Domitia, Castel Volturno, Mondragone, Cellole, Sessa Aurunca, nonché con quelle del Turismo montano dell’Alto casertano, a partire da Caiazzo sino a San Gregorio Matese. Ciò sarebbe molto utile – evidenzia la Cisas – al rilancio delle zone turistiche della Provincia di Caserta.  Un appello, in tal senso, viene lanciato a tutte le autolinee casertane per il potenziamento delle corse ed alle autorità prefettizie e dell’Ente Provincia, con la speranza di urgente accoglimento.

martedì
Lug 17,2012

Roma, 17 luglio 2012

Il prossimo tre agosto i balneari di tutta Italia incroceranno gli ombrelloni in segno di protesta per manifestare contro il silenzio del Governo riguardo ai problemi della categoria.

I clienti degli stabilimenti dovranno aspettare le 11 del mattino per potersi riparare da solleone, fino a quando cioè i gestori riprenderanno la normale attività dopo aver reso note le motivazioni del fermo, (saranno regolarmente garantiti i servizi di salvataggio). In particolare la protesta mira a dire no alle aste degli stabilimenti balneari previste dall’Unione Europea a partire dal primo gennaio 2016.

L’agitazione è stata decisa oggi dai Sindacati di categoria SIB – Confcommercio, FIBA – Confesercenti, CNA – Balneatori e Assobalneari Italia – Confindustria, insieme ad un pacchetto di iniziative che verranno attuate nel corso del mese di agosto su tutte le spiagge. Le Organizzazioni chiedono all’Esecutivo la riapertura del tavolo di confronto per redigere un documento condiviso con le misure da mettere in campo per superare la condizione di difficoltà che sta paralizzando il settore balneare già fortemente provato dagli effetti della crisi economica.

Le Associazioni di categoria hanno invitato le Istituzioni locali ad unirsi alla manifestazione di protesta contribuendo in questo modo a dare visibilità ad una situazione che sta mettendo a rischio imprese e posti di lavoro.

Info: ufficio stampa SIB cell. 339.4500094

giovedì
Lug 12,2012

 

Continua il giro di incontri ed appuntamenti organizzato nelle province italiane dall’Eiset, l’Ente Italiano Sport Ecologia e Turismo che affilia i lavoratori dello stivale interessati a concedersi vacanze a costi accessibili. Reduce dalla trasferta in Sicilia dove ha incontrato Umberto Costa, responsabile della provincia di Catania e dall’incontro operativo nel Lazio svoltosi con Claudio Nolano e Marco Crescenzi, il neo presidente Eiset Ezio Melito ha fatto ieri tappa in Terra di Lavoro dove lo aspettavano i dirigenti del consiglio direttivo della Ugl Caserta. L’occasione è stata propizia per illustrare  i progetti in corso e per ascoltare le idee ed i suggerimenti di un territorio interessato alle iniziative proposte. “Eiset è un’idea rivoluzionaria meritevole di essere sviluppata” ha dichiarato il Segretario provinciale del Sindacato guidato da Giovanni Centrella, Sergio D’Angelo. “Assieme al dirigente locale Ferdinando Palumbo siamo impegnati in prima linea affinché le iniziative raggiungano ogni nostro iscritto”. “Siamo qui perché questa è una idea che funziona se parte dal basso” ha dichiarato Melito alla platea “Il nostro è un servizio della base e per la base sul quale vogliamo spendere energie e risorse”.

lunedì
Giu 18,2012

(Evangelista Campagnuolo)

COMUNICATO STAMPA

Il Coordinatore Provinciale Vicario di Benevento e del circolo di Sant’Agata de’ Goti di Grande Sud, Evangelista Campagnuolo, partito che fa capo all’On. Gianfranco Miccichè,interviene contestando la probabile introduzione di una tassa di soggiorno che graverebbe sui turisti e sugli operatori turisti .
‘’ L’attuale amministrazione comunale di Sant’Agata de’ Goti è dotata di un curioso senso dell’umorismo, se un giorno parla di sviluppo del turismo con proclami da propaganda elettorale ( che lasciano il tempo che trovano) e l’altro prende in considerazione la possibilità di introdurre la cosiddetta ‘’tassa di soggiorno’’ che in linea generale prevederebbe 3 euro per ogni pernottamento in bed and breakfast a persona e di 2, 1.50 e 1 euro per affittacamere rispettivamente di prima, seconda e terza fascia, tralasciando i pernottamenti effettuati in agriturismi. Si è parlato spesso di una non adeguata valorizzazione turistica di Sant’Agata de’Goti e del limitato bacino di utenza che sceglie questa cittadina per soggiornarvi o visitarla , dovuto ad una presenza assai scarsa di eventi in grado di attirare turisti e una carenza infrastrutturale relativa ai collegamenti e ai trasporti, ma invece di attivarsi in questo senso e cercare di ovviare a questi problemi, si sceglie una strada sbagliata, a mio avviso, cioè colpire proprio i turisti che scelgono ‘il nostro Borgo’.
Potrà pure essere prevista dalla normativa nazionale, ma Sant’Agata de’ Goti nonostante il valore storico, artistico, culturale, architettonico attualmente non riesce a trarre vantaggi in termini di affluenza turistica e tutto questo si riverbera negativamente sulle attività commerciali, di ristorazione , ricettive e più generalmente sull’intero circuito economico dell’area, per questo motivo mi sembra un grande controsenso e anche una grande ingiustizia andare a ‘colpire’’ proprio coloro che decidono di trascorrere il proprio tempo libero a Sant’Agata dei Goti. Oggi pomeriggio, tra gli argomenti all’ordine del giorno vi sarà anche questo, spero vivamente che qualcuno abbia il buon senso e la lungimiranza di opporvisi, nel frattempo Grande Sud non si ferma, intraprendendo una petizione popolare con la raccolta di firme sia cartacea che online”.
Ufficio Stampa
Evangelista Campagnuolo (Grande SUD)
•    Coordinatore Vicario Provinciale BN
•    Coordinatore cittadino Sant’Agata de’ Goti (Bn)
•    Coordinatore Regionale Club

sabato
Giu 16,2012

giovedì
Giu 14,2012

    

 

CELLOLE – Continua la polemica tra Esponenti Politici, Gestori di Lidi ed Organismi Associativi, specie nel Comune di Cellole, oltre quelli di Sessa Aurunca e Mondragone, per quanto attiene le conseguenze della pulizia dei canali di bonifica, effettuata durante il periodo balneare. Proprio sui giornali di ieri, si evidenziava una dura polemica tra i vari interessati. A tale proposito, il Segretario Regionale della Cisas Campania, Mario De Florio (nella foto), getta acqua sul fuoco, molto ardente, affermando che “…solo chi non lavora non sbaglia. Chi opera, magari anche non efficacemente, sbaglia sempre. Invece, per lo sviluppo del Turismo Balneare Domitiano” – aggiunge De Florio – “tutti dovrebbero collaborare per fare e fare sempre meglio e di più, come avviene in tutte le altre zone dove si vive di turismo”. Nei giorni scorsi, anche la Segreteria della Cisas, unitamente agli operatori balneari della provincia di Caserta, ha ricordato la necessità di velocizzare i lavori di pulizia dei canali di bonifica, che – proprio in questo periodo – portano a mare rifiuti di ogni genere, con conseguenze negative. Si elogiava, in ogni modo, la pulizia che il Commissario del Consorzio, Barretta, da poco nominato, stava facendo effettuare. Si ricordava anche che ogni Ente interessato doveva programmare per il futuro i predetti lavori possibilmente entro il mese di Marzo, come a suo tempo aveva disposto l’ex Prefetto Goffredo Sottile. La questione aveva trovato anche l’appoggio delle Amministrazioni e dei gestori di lidi di Cellole, Sessa Aurunca, Mondragone e Castel Volturno, più o meno interessati al problema. “L’attuale situazione” – continua la Cisas di De Florio – “sta creando disagi e malumori tra i vari gestori dei lidi e tra gli stessi villeggianti, vista la stagione balneare in atto, i quali si sono rivolti anche allo Sportello del Cittadino Cisas per esprimere i loro disagi. La Segreteria della Cisas, riportandosi alla sensibilità del Commissario del Consorzio di Bonifica, che sta effettuando i lavori necessari, sollecita personalmente un suo diretto intervento” – prosegue De Florio – “affinché la pulizia dei canali termini al più presto. Con l’occasione, la Cisas chiede alla Prefettura di rinnovare le disposizioni in merito ai predetti lavori, in futuro da farsi entro e non oltre il mese di Marzo di ogni anno. Sulla questione” – ha concluso De Florio della Cisas – “si rende necessaria la vigilanza dei Gestori dei lidi, degli Amministratori comunali, maggiormente di Cellole e di Sessa Aurunca, nonché delle varie Associazioni locali turistiche ed ambientali, fra cui Riviera Domitia ed Officina Volturno, che seguono particolarmente il settore”.

Categories